Come Comprare e Investire in Altcoin (ALT) – Guida Completa 2018

Benvenuto nella guida come comprare Altcoin (ALT). Il momento di gloria per questa coin è arrivato il 10 gennaio 2018: quel giorno il suo valore ha toccato quota 200 dollari USA. Eppure, nonostante il prezzo sia calato da allora, resta una moneta digitale da tenere in considerazione proprio per il nome che porta. Prosegui la lettura, a breve ti spiegheremo come investire in Altcoin (ALT) e quali exchange di criptomonete listano la valuta digitale.

Come comprare Altcoin (ALT) in 6 passaggi brevi

  1. Crea un conto sul crypto Exchange Cryptopia.co.nz.
  2. Fornisci username e password durante la registrazione.
  3. Deposita bitcoin.
  4. Scegli il quantitativo di Altcoin (ALT) da comprare.
  5. Finalizza l’acquisto di Altcoin (ALT).
  6. Invia la coin al wallet personale.

Dichiarazione di non responsabilità

Avvertiamo gli investitori interessati all’acquisto di Altcoin (ALT) che, data la scarsa liquidità della coin nei mercati e l’esiguo numero di crypto exchange che listano la crittovaluta – solo due – ne sconsigliamo vivamente l’acquisto come forma di investimento. Aggiungiamo anche che i due exchange in questione – Cryptopia e C-CEX – non sono regolamentati secondo le leggi dell’Unione Europea, per tanto la loro politica di protezione del cliente differisca notevolmente dal nostro ordinamento giuridico. Dunque si consiglia di investire sulla piattaforma regolamentata eToro, mediante la quale sarà possibile investire in sicurezza nelle criptovalute maggiori: BTC, BCH, XRP, ETH, EOS, e molte altre.

 

 

altcoin

Perché comprare Altcoin (ALT) ora?

Genericamente il termine altcoin è utilizzato per indicare le criptomonete alternative al bitcoin: alternative coin. Lo sviluppatore di questa coin ha inteso sfruttare l’elevata diffusione nel web del termine, per trarre vantaggio appunto dalla popolarità della parola. Il suo intento è riuscito perché il prezzo di Altcoin (ALT), al suo massimo storico, ha superato i 200 dollari USA, nonostante l’ultimo aggiornamento del codice informatico è avvenuto cinque anni fa.

Potremmo simpaticamente definirlo “effetto altcoin”, nel senso che all’aumentare del prezzo delle maggiori criptovalute ne consegue un apprezzamento anche di Altcoin (ALT). Infatti, il prezzo resta elevato, vale 14 euro; in questo periodo di prezzi stabili è una buona idea mettere nel portfolio la coin in attesa che l’effetto altcoin si risvegli dal sonno.

Come Comprare Altcoin (ALT) attraverso i crypto exchange

Passiamo all’acquisto di Altcoin (ALT) presso i crypto exchange. Come ricordato in apertura, sono soltanto due gli exchange che listano la valuta digitale: il neozelandese Cryptopia e C-CEX. Va anche tenuto conto che la criptovaluta si può comprare solo con BTC, nel caso ne fossi sprovvisto leggi la guida completa su come comprare bitcoin.

Acquistare Altcoin (ALT) su Cryptopia

  • Accedi al sito web cryptopia.co.nz, clicca su Register e compila il form creando una username personale.

altcoin

  • Convalida il nuovo account e fai il login.
  • Dal menù scegli Balances e scorri la lista fino a trovare bitcoin.
  • Clicca sull’icona di deposito e fai un deposito di bitcoin dal tuo wallet.
  • Scegli quindi Markets e nel campo di ricerca a sinistra digita il nome della coin.
  • A centro pagina appare il grafico e sotto i box di acquisto e vendita.
  • Imposta il quantitativo di Altcoin (ALT) in cui investire e invia l’ordine ai mercati. L’investimento è fatto.

altcoin

Comprare Altcoin (ALT) su C-CEX

  • Visita il sito c-cex.com e compila il modulo di registrazione proposto dalla piattaforma di cambio.

altcoin

  • Accedi al sistema e deposita bitcoin a partire dal tuo wallet.
  • Entra nell’area virtuale degli scambi tra criptovalute e dal campo di ricerca scegli ALT.
  • Imposta il numero di Altcoin (ALT) da acquistare ed infine digita su Buy ALT.

altcoin

 

Le procedure per comprare Altcoin (ALT) terminano qui, ma continua a leggere per conoscere un modo più sicuro di investire il  proprio denaro; quindi ti spiegheremo se ci sono wallet dove conservare la criptovaluta appena acquistata.

 

Una opzione sicura: investire in un portfolio di criptovalute con un broker regolamentato

Come già stato ribadito in apertura della guida completa su come comprare Altcoin (ALT), la coin ha un basso volume di scambio nei mercati. Motivo per cui, soltanto due exchange mantengono in vita la valuta digitale, c’è quindi il rischio concreto che presto nessuna piattaforma supporti più gli scambi. Suggeriamo caldamente di optare per una forma di investimento differente e sempre valida.

Investire in una singola criptovaluta espone il capitale a un elevato rischio, in particolar modo nei momenti di ampia fluttuazione dei prezzi. Consigliamo di ridurre i rischi creando un portfolio di criptovalute, ovvero una sorta di fondo costituito dal possesso di più token e monete virtuali insieme.

Sugli exchange creare un fondo è sostanzialmente impossibile, perché non basta acquistare le singole valute e gestirle una ad una, serve invece una piattaforma che informi l’investitore sull’andamento generale del fondo. L’alternativa esiste e si chiama CryptoCopyFund, una tecnica di trading proposta dal broker regolamentato eToro.

Il CopyFund unisce la gestione della diversificazione del capitale in molteplici crypto, all’applicazione delle migliori strategie di trading dei trader professionisti. Qualsiasi investitore, anche alle prime armi, con tali tecniche impara in fretta ad applicare il CryptoCopyFund al suo capitale finanziario. Non serve neppure possedere le coin, basta depositare euro, scegliere tra le numerose strategie di CopyFund disponibili e avviare il trading.

La tecnica è vantaggiosa perché non sei obbligato a comprare e gestire le criptomonete su svariate piattaforme, te ne basta una dove le gestisci come fossero un fondo.

Gli exchange ed eToro a confronto

La tabella sottostante offre un confronto rapido ed esaustivo tra, gli exchange proposti per l’acquisto di Altcoin (ALT) e le caratteristiche del broker regolamentato eToro.

Broker eToro Gli exchange di Altcoin (ALT): C-CEX, Cryptopia
  • Assistenza: Piattaforma di investimenti e supporto clienti in lingua italiana, 24 ore su 24. Iscrizione in tre secondi con Facebook e Google.
  • Assistenza e Registrazione: La registrazione sugli exchange C-CEX e Cryptopia non offre le massime garanzie di sicurezza. L’assistenza è in lingua inglese e limitata ai problemi della piattaforma.
  • Licenze ad operare: eToro Europe Ltd è regolamentata dall’Autorità di vigilanza del Regno Unito (FCA) e di Cipro (CySEC), con licenza valida anche sul territorio dell’Unione Europea.
  • Licenze ad operare: I due exchange non hanno licenze per operare nel Mercato Unico Europeo e in Italia. Cryptopia segue le leggi della Nuova Zelanda, C-CEX è quasi un exchange “pirata”.
  • Supporto al trading: Tecnica di trading Crypto CopyFund usata dai trader freelance per ridurre i rischi e aumentare le probabilità di guadagno del 74%.
  • Supporto al trading: nessun supporto al trading fornito, nessuna community di esperti disponibile a offrire suggerimenti.
  • Caratteristica distintiva: eToro è il social network dei trader, dove milioni di professionisti e professioniste di tutto il mondo si supportano a vicenda per raggiungere prima risultati gratificanti, in uno spirito di collaborazione reciproca.
  • Caratteristica distintiva: C-CEX e Cryptopia sono comuni exchange di criptomonete, non molto differenti dalle altre piattaforme online esistenti. Solo Cryptopia si distingue per l’innumerevole ampiezza delle coppie listate.
  • Modalità di deposito: Investi nelle criptovalute senza complicazioni. Depositi direttamente euro e parti con l’attività di investimento. Accetta diversi mezzi di pagamento tra cui: Carte di credito e di debito (Visa e Mastercard), Postepay, PayPal, bonifico bancario, Giropay, Neteller, Skrill, Webmoney, Yandex Money, China Union Pay.
  • Modalità di deposito: C-CEX accetta il deposito delle criptovalute e dei dollari USA. Il deposito degli USD si può fare solo attraverso Payeer.
  • Cryptopia accetta solo criptovalute e dollaro neozelandese.
  • Commissioni: La commissione c’è, ma non ti pesa; è applicata allo spread alla chiusura dell’ordine di acquisto.
  • Commissioni: C-CEX applica una commissione dello 0,2% su ogni singola operazione di scambio.
  • Cryptopia applica una commissione dello 0,2% su ciascuna posizione aperta e una commissione sul prelievo dei fondi.
  • Crypto Wallet: Le criptovalute sono gestite direttamente nell’account eToro, non serve avere wallet personali scaricati sul PC per gestire le singole valute digitali.
  • Crypto Wallet: Le criptomonete sono gestite su server centrali, le chiavi non sono in tuo possesso. I fondi sono esposti a rischio furto come su qualsiasi exchange tradizionale.

Consigliamo di acquistare le criptovalute su eToro e di seguire la recensione del broker per una conoscenza dettagliata del servizio

Comprare Altcoin (ALT): i metodi di pagamento

Ricapitoliamo brevemente quali sono i metodi disponibili su C-CEX e Cryptopia per acquistare la criptovaluta Altcoin (ALT).

  • C-CEX: bitcoin o dollaro statunitense via Payeer (e-wallet con alti costi di commissione).
  • Cryptopia: bitcoin.

Come puoi comprendere per investire nella coin partendo dall’euro devi possedere BTC. A seguire, trovi le guide che ti permetteranno di comprare bitcoin in sicurezza.

Come conservare Altcoin (ALT) nel wallet

Purtroppo Altcoin (ALT) non ha un wallet, il progetto è in stato di abbandono. Non esiste un sito web dal quale fare il download del portafoglio; anche la repository su GitHub, non dice nulla a riguardo. L’unica possibilità resta il deposito della coin presso gli exchange dove l’hai acquistata, ma non è certo una buona soluzione.

Ecco perché ti consigliamo di preferire la soluzione di eToro, il quale non richiede un wallet – tutto è integrato nei suoi sistemi sicuri – e funziona in modo molto semplice

Altri modi per ottenere la criptovaluta Altcoin (ALT)

Non ci sono altre vie per ottenere la criptovaluta Altcoin (ALT). Non essendo supportata da un team di sviluppo, mancano opportunità per ottenere il token gratuitamente: Airdrop, bounty campaign, ecc. C’è solo una possibilità, seppure un po’ complessa: la spieghiamo nel paragrafo successivo.

Fare il mining di Altcoin (ALT)

Il token è estraibile con il semplice uso della GPU del computer. Su Bitcointalk.org c’è un topic ufficiale dedicato alla criptovaluta, in esso sono elencati i riferimenti ed i link agli applicativi da scaricare per fare il mining di Altcoin (ALT).

Non sappiamo se esiste ancora una rete di nodi attiva per questo token, di mining pool operative non ne abbiamo trovate, per tanto sconsigliamo di scaricare le applicazioni: potrebbero presentare virus o malware di altro genere, oppure bug non corretti che potrebbero arrecare danno al tuo computer.

Se hai intenzione di fare del mining di criptovalute, segui la nostra guida al mining di ethereum quale valida alternativa.

Conclusioni

Al termine della guida come comprare Altcoin (ALT), ti ricordiamo che gli exchange attivi sono soltanto due e non garantiscono il massimo delle protezioni dovute ai clienti. È meglio quindi preferire una soluzione d’investimento dove le garanzie sono elevate e i fondi sono protetti dalle normative vigenti. Meglio, poi, diversificare il capitale acquistando più criptovalute con la strategia del CryptoCopyFund proposto da eToro: questa è la soluzione che ti consigliamo.

 

Domande e Risposte rapide (FAQ)

Vorrei leggere il White Paper del progetto Altcoin (ALT).

Non esiste un vero whitepaper per questo token, tuttavia è disponibile una repository su GitHub contenente il codice informatico e la documentazione scritta di riferimento.

C’è un sito web dove posso leggere informazioni aggiuntive sulla coin?

Il sito web ufficiale era http://altcoin.ws, ora non più attivo. Coinmarketcap.com fornisce questo sito web, https://altcoinmarketcap.com, come quello ufficiale, ma non contiene informazioni sul token se non il logo. Coingecko.com presenta http://altcoins.com come il sito web ufficiale ma anche in questo caso esso tratta di tutt’altro argomento.

Il progetto del token Altcoin (ALT) è stato presentato su Bitcointalk.org?

Sì, è attivo un topic su Bitcointalk.org, disponibile qui, dove leggere qualche informazione storica in più sul progetto iniziale.

Vorrei conoscere qualche dettaglio tecnico sintetico sul token.

Il token Altcoin (ALT) nasce nel 2014 adottando l’algoritmo di mining Scrypt Adaptive N-Factor. Una variante dell’algoritmo Scrypt usato da Litecoin, che aveva perduto la resistenza agli ASIC miner.

Queste in sintesi sono le caratteristiche tecniche.

  • Ricompensa random.
  • Tempo di retarget della difficulty breve: 18 minuti.
  • Tempo del blocco 1 minuto.
  • Halving ogni 131.072 blocchi (circa 3 mesi).
  • Numero massimo di token ALT disponibili: 4.294.967.296.

Esiste un block explorer attivo della valuta digitale?

Purtroppo non c’è un block explorer attivo per il token ALT.

Trovo Altcoin (ALT) su Coinmarketcap.com?

Sì, il token ha una pagina dedicata su Coinmarketcap.com, dove apprendere i dati storici del prezzo e il valore in tempo reale del token ALT. Informazioni aggiuntive sono fornite da coingecko.com.

È stato previsto un premine iniziale della valuta digitale?

Sì, lo sviluppatore di Altcoin (ALT) ha previsto un piccolo premine di 128 blocchi iniziali, corrispondenti a 14.878 ALT in totale.

Come Comprare e Investire in Altcoin (ALT) – Guida Completa 2018
Rate this post

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.