Home > Altcoins > Bitcoin > Come fare Mining di Bitcoin – La Guida Passo Passo

Come fare Mining di Bitcoin - La Guida Passo Passo

Bitcoin logo
Bitcoin (BTC)
...
Cambio 24 ore
...
CAMBIO DI 7 GIORNI
...
Capitalizzazione di mercato
...

Il mining di bitcoin è un processo di verifica e registrazione delle transazioni sulla rete blockchain in grado di risolvere complessi problemi crittografici utilizzando la potenza di calcolo. I miners contribuiscono alla sicurezza, stabilità e decentralizzazione della rete peer-to-peer. Poiché non esiste un'autorità centrale coinvolta nelle transazioni di criptovaluta, i miners di Bitcoin svolgono questo ruolo in forma collettiva.

Durante il processo di mining, vengono risolte complesse equazioni matematiche, creando un nuovo blocco contenente le ultime transazioni del chain. Questo record è immutabile e non può essere rimosso o alterato in alcun modo. I miners vengono premiati con token BTC per il loro contributo. Questo articolo approfondirà più da vicino il Mining di Bitcoin.

La nostra guida rapida per fare Mining di Bitcoin

1

Configura un portafoglio Bitcoin

Prima di poter fare mining di Bitcoin, dovrai assicurarti di avere un portafoglio di criptovaluta sicuro per archiviare le monete BTC. Ci sono una serie di portafogli hardware e software tra cui poter scegliere, inclusi Ledger Nano S, Trezor, Atomic Wallet, Coinbase e altri ancora. Un portafoglio Bitcoin garantirà che i token BTC guadagnati tramite il mining siano archiviati in modo sicuro e protetto.

2

Unisciti ad un pool di mining

Poiché è diventato proibitivamente costoso e difficile fare mining in forma autonoma, i miners di Bitcoin hanno escogitato una soluzione innovativa chiamata "mining pool". Ciò che fanno consiste nel combinare le loro risorse di calcolo e fare mining come un singolo miner in modo da avere maggiori possibilità di risolvere un blocco. La ricompensa dal mining, ovvero il mining reward, viene quindi distribuita tra coloro che contribuiscono in modo proporzionale. Ad esempio, se il contributo del tuo mining computer per la risoluzione di un hash è stato di circa il 10%, riceverai 0,625 BTC che è il 10% dell'attuale ricompensa di 6,25 BTC.

3

Inizia a fare mining

Prima di iniziare a fare mining di Bitcoin, esegui tutti i controlli per assicurarti che il mining sia un'attività redditizia per te. Dovresti considerare l’hash rate, il prezzo del bitcoin, il consumo di energia e il costo della potenza per KW / h per determinare se l'intero processo di mining di bitcoin ti farà guadagnare un profitto sufficiente piuttosto che comportare una perdita. Inoltre, assicurati che il mining di BTC sia legale nel tuo paese poiché alcune regioni lo vietano mentre altre presentano alcune implicazioni fiscali.

Criptovalute Alternative

Bitcoin Cash logo
Bitcoin Cash
BCH
...
...
Cryptocurrencies logo
Cryptocurrencies
CRYPTO
...
...
Dogecoin (New) logo
Dogecoin (New)
DOGE
...
...
Ethereum Classic logo
Ethereum Classic
ETC
...
...
Bitcoin SV logo
Bitcoin SV
BSV
...
...

Requisiti: di cosa hai bisogno oggi per iniziare a fare Mining di Bitcoin?

Essendo che il mining di Bitcoin è un tipo di impegno a lungo termine, è necessario assicurarsi di essere pienamente consapevoli di tutti i fattori e le variabili coinvolte, inclusi hardware, software e gli altri aspetti tecnici connessi. Le sezioni seguenti discutono in dettaglio tutto ciò che devi sapere prima di diventare un miner di Bitcoin.

Impianti Rig e Hardware popolari per fare Mining di Bitcoin

La prima cosa che devi avere per fare Mining di Bitcoin è un dispositivo a circuito integrato specifico per l'applicazione o un ASIC. Si tratta di macchine appositamente costruite con una comprensione completa dei principi della tecnologia blockchain e di come risolvere complesse equazioni crittografiche. È possibile trovare una vasta gamma di miners ASIC sul mercato attuale, ma prima di effettuare un acquisto, assicurarti di investire nella giusta macchina ASIC.

Oggi puoi acquistare un ASIC per il mining di Bitcoin a partire da $ 1.000 e arrivare fino a $ 10.000. Dovrai fare un po ' di calcoli per scoprire quanto costa possedere e far funzionare l'ASIC rispetto al profitto che genera. Alcuni dei fattori chiave coinvolti includono quanto segue:

  • Hash rate: è il numero di hash che un miner di Bitcoin può generare ogni secondo. Maggiore è il l’hash rate, migliore è il miner ASIC nel risolvere problemi complessi. D'altra parte, attirerà anche più potenza per risolvere i blocchi, quindi l'efficienza è la chiave.
  • Prezzo: il prezzo del miner di Bitcoin determinerà quanti token BTC estrarrà in un determinato periodo di tempo. È proprio qui che devi assicurarti di investire in un ASIC che si adatti alle tue esigenze specifiche tenendo conto del costo dell'elettricità nella tua zona.
  • Efficienza: Le macchine ASIC ad alta efficienza possono creare blocchi ad una velocità maggiore senza richiedere un'elevata quantità di energia. Ad esempio, Halong Mining Dragonmint T1 è uno degli ASIC con le migliori prestazioni attuali  in termini di efficienza.

Alcuni dei miners ASIC più popolari al giorno d’oggi sono qui inclusi:

1. Bitmain AntMiner S9

Se stai cercando un miner ASIC di fascia media che non usi molta potenza e che sia altamente efficiente, allora Bitmain AntMiner S9 è una scelta ragionevole. Con un prezzo di $ 3.000, offre un hash rate di 14 TH / s,  ha inoltre un basso consumo energetico per garantire un'estrazione altamente efficiente. L'eccezionale potenza hash dell'ASIC è resa possibile da tre schede fornite con 189 ships. Dotato dell'alimentatore da 1600 Watt di AntMiner, l'S9 eroga 0,1 Joule per Gigahash con un assorbimento di soli 300 Watt in più rispetto al suo predecessore.




Se stai cercando una macchina AntMiner più potente, allora T9 è un'alternativa che eroga 11,5 TH / s con un tasso di efficienza di 0,126 J / GH e un consumo energetico di 1450 watt. Nel caso opposto, puoi scegliere tra Bitmain AntMiner S5 e Bitmain AntMiner S7 che sono relativamente più economici.

2. Halong Mining Dragonmint T1



Il re dell'efficienza, Dragonmint T1 è stato creato da Halong Mining e fornisce 16 TH / s con un consumo energetico sorprendentemente basso. Se confrontato con AntMiner S9, Dragonmint consuma solo 0,015 J / GH rispetto a 0,098 J / GH. Ciò conferisce a T1 un vantaggio competitivo sostanziale rispetto agli ASIC centrati su Bitmain. La macchina ha l'integrazione della tecnologia ASICBoos che offre un aumento dell'efficienza del 20% quando si lavora con l'algoritmo Bitcoin.

Il consumo energetico complessivo della è di circa 1.200 Watt l'ora, mentre è possibile acquistare l'ASIC per $ 2.700. La stessa macchina offre anche una maggiore redditività rispetto ad AntMiner S9.

3. WhatsMiner M3X

Prodotto da Pangolin Miner, WhatsMiner M3X offre funzionalità specifiche dell'applicazione ai miner e ai pool di mining che non devono preoccuparsi del consumo energetico o del funzionamento ad alto volume. Sebbene M3X non sia esattamente un'opzione ideale per i miners che operano da casa, l'ASIC fornisce un alto hash rate  fino a 13 TH / s con un assorbimento di potenza fino a 2.000 Watt all'ora. Si basa sulla tecnologia dei chip a 28 nm e richiede una tensione da 180 a 240 Volt.



Anche se potrebbe non sembrare la soluzione migliore, il prezzo di $ 350 lo rende molto attrattivo per i miners che stanno cercando di mettere in comune le proprie risorse di mining e non devono preoccuparsi di operazioni ad alto volume.

Software

Proprio come l'hardware, il software di mining Bitcoin è creato appositamente per utilizzare la potenza di calcolo in grado di risolvere complessi problemi matematici per il mining di token BTC e altre criptovalute. Queste app forniscono rapporti dettagliati e approfonditi che ti dicono quanto hai guadagnato. Tali applicazioni software sono spesso automatizzate, non è quindi necessario conoscere il codice o altre competenze tecniche per utilizzarle.

Ciò che di solito fa questo software è utilizzare la potenza di elaborazione delle persone che utilizzano le applicazioni o visitano il sito web. Alcuni di loro impegnano le proprie risorse del server dei pool di mining, mentre altri generano Bitcoin in forma autonoma. Un software di mining di criptovaluta svolge le seguenti operazioni:

  • Alloca potenza o risorse di calcolo per fare mining di Bitcoin
  • Utilizza la potenza di elaborazione della CPU o della GPU per il mining
  • Collega le risorse di mining  al pool o alla blockchain

Il software o le applicazioni sono disponibili sia per gli utenti desktop che per quelli mobili, in modo che possano estrarli in movimento. Tuttavia, devi tenere presente che in questo modo la quantità di token BTC generati è molto bassa a meno che non ti affidi a un ASIC.

Quale software usano le persone per fare Mining di Bitcoin

1. Kryptex

È un'app per Windows che ti consente di fare mining di Bitcoin e puoi effettuare pagamenti utilizzando BTC o dollari. L'app funziona anche se il tuo computer è inattivo. È facile da configurare e offre un'interfaccia intuitiva e di facile utilizzo. L'app inizia a funzionare automaticamente quando il PC viene acceso durante l'utilizzo sia della CPU che della GPU per il mining. È disponibile il supporto in più lingue, inclusi inglese e spagnolo.

2. Awesome Miner

Un altro affidabile software di gestione del mining di Bitcoin che ti consente di monitorare il trading di bitcoin. Puoi ridurre al minimo i tempi di inattività massimizzando la tua redditività utilizzando quest’app, mentre uno strumento integrato ti mostra le statistiche della GPU tra cui: temperatura, velocità della ventola, velocità di clock ed altro ancora  in modo da poter ottimizzare l'intero processo di mining. È possibile utilizzare il software anche con dispositivi ASIC in quanto offre supporto per oltre 50 applicazioni software di mining. Risulta inoltre disponibile su Windows, Linux e Mac.

3. Minergate

Puoi usare Minergate per fare mining di BTC usando la potenza della tua CPU o GPU. Puoi anche usarlo per scambiare una serie di criptovalute tra cui BTC, BCH, LTC, ETH e altro. Dotato di un'interfaccia user-friendly e di un eccezionale supporto clienti, Minergate ti consente di fare mining senza investimenti hardware. Puoi depositare direttamente le tue monete estratte nel tuo portafoglio.  

4. Hashflare

Questo è un software di mining basato su un sistema cloud che ti consente di scambiare Bitcoin, Litecoin, Ethereum e altre criptovalute. Ti consente di iniziare subito il mining dandoti accesso a tutti i dati relativi al mining in tempo reale. I prelievi rapidi combinati con la capacità di identificare la criptovaluta più redditizia fanno di Hashflare un software di mining avvincente.

Posso usare il mio personal computer per fare Mining di Bitcoin?

Tecnicamente sì. Tuttavia, il mining di Bitcoin utilizzando un personal computer produrrà token BTC per meno di un dollaro in un anno intero! Ci sono molte ragioni per questo. Il motivo principale è che Bitcoin essendo la primissima criptovaluta, ha ottenuto tutta l'attenzione e le risorse, il che significa che su 21 milioni di token BTC, oltre il 90% è già stato estratto. Gli ultimi due milioni di bitcoin sono i più difficili con cui fare mining e richiedono un'immensa quantità di potenza di calcolo che i personal computer semplicemente non possiedono.

Attualmente, i Bitcoin vengono estratti con il mining all’interno di grandi farm di calcolo in cloud fiancheggiate da potenti ASIC. Per tale motivo non è possibile per un personal computer competere con un  hardware che costa decine e persino centinaia di migliaia di dollari. Il tuo investimento iniziale insieme al costo del consumo energetico non rappresenterà mai alcun rendimento. In effetti, perderai dei soldi. Ecco perché non è consigliabile fare mining Bitcoin utilizzando un personal computer.

Conoscenze tecniche richieste per fare Mining di Bitcoin

Se stai cercando di entrare nel mining di Bitcoin, devi assicurarti di essere a conoscenza di tutti gli aspetti tecnici del mining di criptovalute. Alcuni dei concetti chiave che dovresti conoscere includono:

  • Hash rate: il numero di hash che un miner di Bitcoin può creare ogni secondo. Maggiore è l’hash rate, migliore è il miner ASIC nel risolvere problemi complessi. D'altra parte, attirerà anche più potenza per risolvere i blocchi, quindi possiamo vedere ancora un volta come l'efficienza sia la chiave.
  • Redditività dal mining: viene calcolata utilizzando l’hash rate, il prezzo del bitcoin, il consumo di energia e il costo per kilowatt all’ora in termini di dollari. Questo ti darà una stima di quanto profitto guadagnerai ogni giorno e se vale la pena investire nel mining di Bitcoin.
  • Blockchain: si tratta di una rete decentralizzata peer-to-peer che contiene i record, ovvero i registri, di tutte le transazioni verificate dai miners capaci di risolvere problemi crittografici complessi.
  • Commissioni di mining: per l'utilizzo della rete blockchain e la verifica delle transazioni, la fondazione Bitcoin addebita una commissione di mining per ogni transazione da coloro che utilizzano la piattaforma. Questa commissione viene distribuita anche tra i miners.
  • Blocchi di data mining: un blocco di data mining è un set di dati che contiene informazioni riguardo le transazioni. Ogni blocco contiene più transazioni in base alla quantità di BTC che contengono. Una volta verificate tutte le transazioni nel blocco, questo viene aggiunto alla blockchain.
  • Ricompense del blocco: per risolvere l'equazione di ogni blocco, i miners ottengono una ricompensa predeterminata. Ad esempio, l'attuale ricompensa del blocco per la blockchain di Bitcoin è di 6,25 BTC.

Entrare a far parte di un Pool di Mining di Bitcoin

Un Pool di Mining è un gruppo di singoli miners che accettano di dedicare le proprie risorse di elaborazione al mining di Bitcoin condividendo proporzionalmente i premi dei blocchi, ovvero i block rewards. Considerata la possibilità di accedere ad un tipo di elettricità a basso costo, la maggior parte dei pool di mining ha sede in Cina. A livello globale, ci sono oltre 20 principali pool di mining che creano la maggior parte dei nuovi token BTC. Ci sono vantaggi e svantaggi del mining di BTC utilizzando i pool di mining.

Vantaggi

  • Non è necessario investire molto in termini di funzionamento e manutenzione
  • Puoi investire le risorse che hai per guadagnare i tuoi rewards
  • Non è necessario preoccuparsi del rumore, della ventilazione e del consumo energetico
  • Nessuna attrezzatura di mining bitcoin resta inattiva quando l'alimentazione è interrotta o quando si interrompe il mining
  • Nessun problema relativo a problemi hardware e consegna ASIC

Svantaggi 

  • Non possiedi l'ASIC o l'hardware di mining
  • Esistono pool di mining fraudolenti che possono portare a perdite finanziarie
  • Devi condividere i tuoi profitti di mining con centinaia di altri miners

L'81% dell’hash rate della rete è controllato dai cloud miners cinesi, mentre la Repubblica Ceca e l'Islanda sono rispettivamente al secondo e terzo posto con il 10% e il 2% di potenza hash. Alcuni dei pool di mining affidabili basati su un sistema cloud sono qui inclusi:

  • Pooling
  • F2Pool
  • BTC.com
  • ViaBTC
  • Antpool

Quanto è redditizio il Mining di bitcoin?

Per calcolare la redditività del mining di Bitcoin, dovrai essere a conoscenza di numeri precisi. Dipenderà anche dal tuo investimento iniziale e dal costo dell'elettricità nella tua zona insieme al prezzo corrente di BTC. Più alto è il prezzo, migliore è la redditività. I numeri di cui devi essere a conoscenza includono:

  • Potenza di hashing in TH / so GH / s
  • Consumo energetico in Watt (W)
  • Costo dell'elettricità in kWh in termini di $
  • Costo del pool se utilizzi il cloud mining
  • Prezzo di Bitcoin in termini di $

Se hai una potenza di hashing di 50 TH / s investendo in 3 ASIC che costano un totale di $ 8.000, al prezzo attuale di $ 35.000 per BTC, guadagnerai oltre $ 200 al mese. Questo presuppone che il costo dell'elettricità nella tua zona sia di 12 centesimi per kWh.

Ho già fatto Mining di Bitcoin, come procedo?

Prima di tutto complimenti! È un'impresa enorme nel mercato attuale quella di fare con successo Mining di Bitcoin. Adesso hai a disposizione una serie di opzioni:

  • Puoi vendere immediatamente la moneta con cui hai fatto mining utilizzando un exchange crittografico per realizzare il tuo profitto
  • Puoi fare 'hodling' dei tuoi token BTC usando un portafoglio bitcoin in modo da poterli vendere per un profitto superiore nel lungo termine.

Vendere Bitcoin

La prima cosa logica che puoi fare è vendere direttamente i token BTC con cui hai fatto mining. Puoi farlo attraverso due tipi di piattaforme:

  • Exchange di criptovaluta: ti consentono di creare un account e acquistare e vendere criptovalute inclusi i token BTC per una piccola commissione. Dovrai prendere in considerazione più fattori tra cui la facilità d'uso, i costi di transazione, la conformità normativa, le opzioni di pagamento e altro ancora per identificare il giusto exchange di criptovalute e vendere i tuoi Bitcoin.
  • Reti peer to peer: si tratta di marketplaces che collegano i singoli venditori di criptovaluta con gli acquirenti. Puoi trovare un acquirente che sia disposto ad acquistare token BTC alle tue condizioni e tramite il tuo metodo di pagamento preferito.

Conservare monete Bitcoin in un portafoglio sicuro per il lungo periodo

La seconda strategia che puoi seguire è quella di fare 'hodling' dei tuoi token BTC con cui hai fatto mining, il che significa tenerli a lungo fino a quando il prezzo è abbastanza alto da realizzare profitti sostanziali. Per  fare "hodling" in modo sicuro delle tue monete BTC, dovrai disporre di un portafoglio bitcoin sicuro e protetto, disponibile sia in forma hardware che software. Alcuni dei principali portafogli Bitcoin su cui puoi fare affidamento sono inclusi tra i seguenti.

FAQs

  1. No. Il mining di Bitcoin viene eseguita utilizzando computer appositamente costruiti chiamati ASIC che sono molto potenti e utilizzano un software dedicato per fare mining di BTC. Il tuo computer di casa non può generare più di un dollaro in un mese.

  2. A seconda dei tuoi obiettivi di mining, puoi optare per il pool mining basato su un sistema cloud o investire nella tua farm ASIC che può essere piuttosto costosa.

  3. La cosa più importante da sapere prima di investire il tuo tempo e le tue risorse nel mining di Bitcoin è se sarebbe redditizio o meno per te. Scopri l’hash rate, la redditività, il costo del consumo di energia e altri fattori per assicurarti che i tuoi sforzi producano profitti.

  4. Non necessariamente. Mentre un hash rate più alto indica più creazione di hash in meno tempo, può anche significare un maggiore consumo energetico. Devi cercare un equilibrio tra hash rate e consumo di energia per massimizzare la redditività.

  5. Di solito è il modo più semplice per un miner medio per fare mining di bitcoin. Tuttavia, dovrai trovare un servizio di cloud mining affidabile insieme alla sua qualità del servizio, alla conformità normativa, alle tariffe e altri fattori per assicurarti che il pool di mining produca risultati.

  6. Assolutamente no. Quelle app utilizzano la potenza di calcolo del tuo telefono, ma è irrilevante di fronte alle farm basate su ASIC. Riuscirai a malapena a fare mining di token BTC che valgono un centesimo in un anno intero.