Guida completa alla scoperta di BitShares 2.0

BitShares è una piattaforma decentralizzata che offre servizi finanziari per exchange e banche. Il sistema è blockchain-based ed è giunto alla versione 2.0. Poco considerata da alcuni, è stata però scelta con successo da importanti progetti per la sua elevata scalabilità (100 mila transazioni secondo). Ecco perché ti proponiamo d’investire nella criptovaluta BitShares seguendo le indicazioni proposte nella tabella sottostante, esplorala per ottenere più informazioni.

Cosa è BitShares

BitShares è una piattaforma blockchain pubblica e open source creata da Daniel Larimer e Charles Hoskinson, oggi lo sviluppo continua all’interno della società Cryptonomex. Non è il primo caso, ma a differenza di bitcoin, dove non esiste un “proprietario” del codice e della rete, BitShares ha un gruppo di sviluppo del codice che fa capo a una società. Una cosa simile succede con Zcash, dove Zcash Company si occupa dello sviluppo del codice informatico.

Il 19 luglio 2014 i fondatori D. Larimer e C. Hoskinson hanno annunciato il rilascio della prima versione di BitShares 1.0. Pochi mesi fa, il 2 febbraio 2018, la versione 2.0 è nata con molte migliorie e novità.

BitShares è nota per la sua velocità nell’esecuzione delle transazioni (meno di 1 secondo) e per il numero di transazioni gestibili: 100 mila al secondo. Le sue caratteristiche sono state premiate da numerosi progetti, i quali hanno scelto questa piattaforma per sviluppare il proprio business.

OpenLedger crypto exchange decentralizzato, usa la blockchain di BitShares come base per il servizio offerto ai suoi clienti. Anche l’instant messenger blockchain-based Crypviser ha scelto BitShares per l’operatività della sua app, preferendola a Ethereum.

Come funziona BitShares 2.0

BitShares 2.0 è una piattaforma finanziaria funzionante per mezzo di smart contract basata sullo sviluppo della tecnologia proprietaria Graphene. Graphene è un kit di strumenti per blockchain in tempo reale. Nasce per fare trading di digital asset e ha asset quotati sul mercato che tracciano il valore del loro asset sottostante: ad esempio bitUSD che tiene traccia del dollaro USA.

Consensus: DPOS

Il consenso in BitShares è garantito dal metodo Delegated Proof of Stake (DPOS), una variante del metodo PoS. DPOS, a differenza di PoW e PoS mitiga, rispettivamente, gli impatti negativi che la centralizzazione di risorse computazionali o monetarie può avere in un sistema basato su blockchain.

SmartCoin di BitShares

Con l’ausilio degli smart contract in BitShares si possono generare le SmartCoin, il cui valore è ancorato a quello di un’altra risorsa: ad esempio al dollaro USA. Gli SmartCoin sono garantiti al 100% dalla criptomoneta principale circolante in BitShares: BTS.

DEX: Decentralized Asset Exchange

BitShares è come NASDAQ. Se ne hai le competenze puoi mettere su un exchange decentralizzato di criptovalute che funziona alla velocità della luce e quasi si gestisce da solo. I fondi non sono stoccati in un unico wallet, ciascun utente ha il suo. Gli hacker non possono attaccare i fondi dell’intero exchange ma solo un utente alla volta.

Pagamenti ricorrenti programmati

Un account BitShares funziona come il conto corrente. L’utente può impostare i pagamenti ricorrenti e abilitare servizi di terze parti a prelevare dal suo wallet BitShares la somma pattuita.

Conti nominativi trasferibili

I conti nominativi su BitShares si usano per fare molte cose, come assegnarli a nomi di dominio. Ma possono essere trasferiti ad altri, il che significa che sono conti nominativi con un valore proprio.

 

Aspetti positivi e negativi di BitShares 2.0 platform

Non si possono nascondere i numerosi benefici della piattaforma BitShares 2.0, quali le elevate prestazioni e l’uso come exchange decentralizzato di criptovalute. Molte piattaforme, le cui roadmap promettono migliaia di transazioni secondo di operatività, sono ancora solo sulla carta: BitShares è operativa da alcuni anni.

Pro

  • Elevata velocità delle transazioni sulla blockchain.
  • Exchange decentralizzati davvero funzionanti.
  • Metodo per il consenso basato su una variante PoS: eco-friendlyal 100%.

Contro

  • Al di fuori di BitShares, solo gli exchange supportano la criptovaluta. Non ci sono wallet di terze parti per ora.
  • A fronte delle potenzialità offerte e già usabili, sono pochi i progetti che adottano BitShares.

Le ultimissime su BitShares

Ogni settimana il team di BitShares emette una sorta di bollettino intitolato ‘BitShares – State of the Network’ (BSotN). In esso sono riportati tutti gli aggiornamenti più recenti occorsi, non solo sul lato del codice ma anche della documentazione e degli eventi in corso.

Dal report si apprende che BitShares è ora la seconda blockchain per numero di transazioni su di essa generate, con un record di 1.513.308 transazioni al giorno. Dietro, staccata, c’è Ethereum e avanti solo STEEM.

Cybex, exchange decentralizzato in lingua cinese, starebbe sviluppando l’hardware wallet Nebula compatibile con Graphene (alla base di BitShares). Nebula potrebbe diventare il primo hardware cold wallet a supportare EOS, CYB e BTS simultaneamente.

Perché investire in BitShares nel 2018?

Come mostrano i report settimanali BSotN, c’è un grande fermento “in casa BitShares” che ovviamente si riflette sul prezzo della criptovaluta BTS. L’adozione della piattaforma da parte di nuovi progetti come MUSE, dedicato al mondo della musica, raccoglie un consenso generalista che avrà un effetto benefico sul valore complessivo di BTS.

BitShares a confronto

Facciamo un paio di confronti tra criptovalute per meglio capire le finalità di BitShares.

BitShares vs Bitcoin

Nulla accomuna le blockchain di BitShares e Bitcoin.

  • Usano un modello di consenso diverso: DPOS per BTS e PoW per BTC.
  • La velocità delle transazioni è imparagonabile: 7 tx/sec. su Bitcoin contro 1 milione tx/sec. su BitShares.
  • La prima è progettata per accogliere applicazioni di terze parti, la seconda non ancora lo permette.

BitShares vs Ripple

Entrambe i progetti hanno alle spalle una azienda che gestisce lo sviluppo del codice open source, ma le affinità terminano qui.

BiShares è una piattaforma unica per lo sviluppo di servizi finanziari, molto più simile ad Ethereum.

Ripple è un insieme di prodotti offerti alle banche per migliorare la comunicazione interna e tra istituti bancari. La RippleNet offre una blockchain alle imprese per sviluppare soluzioni di pagamento globali attraverso i prodotti xCurrent, xRapid, xVia. La criptovaluta XRP, che nel 2017 ha fatto registrare il 3600% di interessi, è solo una parte dell’ecosistema.

Le proposte di Coinlist.me

Coinlist.me propone le guide alle criptovalute più promettenti del panorama, le recensioni degli exchange e dei broker più rinomati per guidarti a una scelta consapevole e informata, prima di investire nelle criptomonete.

La recensione di eToro, la lista dei migliori wallet per Bitcoin del 2018, il Calendario delle ICO, sono solo alcuni esempi di guide istruttive che potrai trovare continuando a visitare il nostro sito.

Conclusioni

Attraverso la guida a BitShares appena letta hai potuto avvicinarti a una blockchain dagli sviluppi interessanti. Proseguendo ti consigliamo la lettura della guida generale a Stellar Lumens, il progetto open source derivato da Ripple.

Domande e Risposte

Qual è il forum ufficiale di BitShares?

Il sito https://bitsharestalk.org.

Dove trovo il white paper di BitShares?

Il white paper di BitShares è “underconstruction”, da qui accedi alla documentazione.

Dove trovo il wallet online di BitShares?

Il wallet online di BitShares è a questo link diretto: https://wallet.bitshares.org/#/. In alternativa puoi scaricare la versione per sistemi operativi desktop, sono supportati: Windows 7+, Mac OSX 10.8+ e Linux. La terza alternativa è l’apertura di un account su OpenLedger.

Come contattare il supporto tecnico di BitShares?

Il supporto tecnico di BitShares è demandato al forum, per essere più precisi a un sotto forum accessibile da questo link diretto.

Rate this post

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.