Come comprare ed investire in Bloom Coin – Guida completa 2018

 

La protezione dell’identità digitale è diventata una vera emergenza. Investendo nella Bloom coin aiuterai il web ad essere un posto più sicuro per tutti, contribuendo allo sviluppo di una blockchain dedicata alla protezione dei dati personali nel web. La guida che hai sotto mano spiega in pochi passaggi come comprare il token Bloom, e fa molto di più perché è una porta di accesso al business nascente della sicurezza dell’identità digitale. Ecco come aderirvi senza perdere altro tempo.

5 Passaggi rapidi per comprare Bloom Coin

  1. Compra Bloom Coin in sicurezza.
  2. Registrati su Upbit per acquistare il token BLT.
  3. Trasferisci BTC su Upbit.
  4. Compra la criptovaluta Bloom su Upbit.
  5. Trasferisci la altcoin sul portafoglio personale.

Dichiarazione di non responsabilità

Avviso di precauzione agli investitori del token BLT. Per accedere agli scambi con modalità diverse dall’euro, è necessario iscriversi presso crypto exchange stranieri di origine coreana e statunitense. Nel primo caso la Corea del Sud non accetta per legge l’iscrizione presso gli exchange di non residenti. Nel secondo caso ci sono restrizioni e mancanza di regolamentazioni definite che potrebbero esporre il capitale a rischi di perdite imprevedibili. Raccomandiamo vivamente di orientare il proprio investimento verso piattaforme regolamentate anche sul territorio italiano come eToro, dove operare in sicurezza acquisti e vendite delle maggiori altcoin: bitcoin, EOS, ripple, litecoin, ethereum, dash, bitcoin cash e molte altre ancora.

 

Bloom

Perché comprare Bloom Coin?

L’identità digitale è vulnerabile nel web. Pirati informatici costantemente entrano nei profili social personali rubando dati sensibili e riservati. Anche alcune banche sono state oggetto di furti di dati dei clienti. Lo scopo? Estorcere denaro col ricatto di rivelare informazioni compromettenti. La tecnologia blockchain può davvero essere un muro di cinta inespugnabile. Il progetto BloomID nasce con questo obiettivo, ovvero proteggere l’identità personale online avvalendosi delle tecnologie biometriche associate alla blockchain.

Da ciò si comprende bene come il valore del token non potrà che lievitare entro la fine del 2018, sull’onda della crescente richiesta di sicurezza informatica. Adesso la altcoin BLT costa pochi centesimi, ma quando ci sarà il boom di richiesta di tali applicazioni il prezzo crescerà spinto dalla domanda massiccia. Facendo una buona scorta oggi, ti assicurerai degli ottimi guadagni domani.

Come comprare il token BLT attraverso gli exchange di criptomonete

L’accesso al token è limitato al momento a poche piattaforme di scambio, nei prossimi mesi nuovi crypto exchange potrebbero listare la coin ma non si ha alcuna certezza in merito. Presentiamo i due maggiori mercati attraverso cui comprare il token BLT.

Prima di procedere, tuttavia, sottolineiamo l’impossibilità di acquistare Bloom coin con euro, dovrai prima acquistare bitcoin.

Comprare il token Bloom su Upbit

Upbit, con la coppia BLT/BTC, rappresenta il 58% dell’intero mercato della valuta digitale. La coppia BLT/ETH, presente nell’elenco delle coppie di criptovalute, vale invece molto meno. La registrazione su Upbit funziona così:

  • Registrati sul sito, segui la procedura di registrazione indicata ed attiva l’account attraverso il link incluso nella mail di verifica.
  • Deposita la quantità di bitcoin. .
  • Al termine del deposito passa all’area degli scambi, scegli la coppia di trading BLT/BTC. Aggiorna il grafico a centro pagina, inserisci l’importo da investire nel box posto sotto il grafico.

Bloom

 

L’investimento nel token BLT via Upbit termina qui. Ricordati di spostare l’investimento sul wallet personale ethereum compatibile con lo standard ERC-20.

Acquistare BLT coin su Bittrex

Exchange made in USA, Bittrex detiene il 39% del volume di trading per la coppia BLT/BTC e insieme a Upbit, se si comprende anche la coppia BLT/ETH, rappresentano la quasi totalità del mercato.

  • Recati alla pagina principale del servizio. Clicca ‘Register’ in alto a destra e compila il modulo a centro pagina. Completa le fasi di registrazione come indicato dalla piattaforma di trading americana.

Bloom

  • Deposita la somma di BTC ottenuta e attendi il deposito.
  • Vai all’area dei mercati e seleziona la coppia BLT/BTC. Imposta la quantità di BLT coin da comprare e concludi l’operazione aprendo l’ordine.

Ha termine l’acquisto della criptovaluta Bloom sui crypto exchange. Per saperne di più su Bittrex leggi la nostra recensione oppure prosegui la lettura della guida, desideriamo presentarti un metodo alternativo e sicuro di investire nelle monete digitali.

Un’opzione più sicura: investire in un portfolio di criptovalute con un broker regolamentato

 

Hai presente le montagne russe vero? Non tutti resistono ai repentini cambi di rotta, spesso anche di 360 gradi in pochi attimi. I prezzi delle criptovalute sono all’incirca come le montagne russe, non sempre, ma nei momenti di forte fluttuazione è proprio così che si comportano.

I trader indipendenti per ridurre i rischi di perdite, senza rinunciare agli enormi guadagni, optano per un ampio portfolio di valute digitali. Così facendo, se un crypto asset dovesse perdere drasticamente ne avranno altri a supportare l’intero investimento.

Navigando e iscrivendoti nelle piattaforme exchange avrai notato una costante: manca un supporto adeguato alle tecniche di trading: sia live che scritto. Devi intraprendere la traversata di questo settore a tratti impervio contando solo sulla tua esperienza. Come sappiamo questo non basta, neanche a un trader esperto.

I broker regolamentati nati all’alba di internet per portare il trading del Forex a tutti, hanno ormai una esperienza pluridecennale. Per tali piattaforme è naturale offrire gli stressi strumenti e supporto tecnico per le criptovalute. Il broker eToro ha fatto anche di più creando la tecnica del CopyFund, con la quale i trader alle prime esperienze copiano le tecniche dei veterani applicandole al proprio portfolio. In ambito criptomonete la tecnica ha assunto il nome di CryptoCopyFund, ma svolge la stessa funzione di aumentare i rendimenti di tutti.

I crypto exchange ed eToro a confronto

Compariamo le caratteristiche di eToro, Upbit e Bittrex, per verificare i pro e i contro degli stili di trading offerti ai clienti finali.

eToro Exchange di criptovalute Binance
  • Piattaforma FinTech e supporto clienti in lingua italiana 7 giorni su 7. Iscrizione in pochi secondi con gli account social preferiti: Facebook e Google in particolare.
  • Upbit è completamente in lingua coreana, rendendo impraticabile l’uso della piattaforma se non con un traduttore automatico.
  • Bittrex è destinato al mercato USA-
  • Etoro Europe Ltd, società regolata dall’Autorità di vigilanza del Regno Unito (FCA) e di Cipro (CySEC), con licenza valida sul territorio europeo.
  • Upbit è regolato secondo le normative della Corea del Sud e nessuna garanzia è fornita agli investitori stranieri.

 

  • Bittrex, come è scritto nel modulo di registrazione, è un exchange non regolato negli USA.
  • Tecnica con marchio registrato: Crypto CopyFund. Crea una cooperativa di trader indipendenti dove la collaborazione e la condivisione delle strategie migliora i rendimenti di tutti.
  • Svolgi il trading a partire dalle tue conoscenze in materia, hai solo strumenti “grezzi” e il resto lo devi fare tu.
  • Etoro è il “Facebook dei trader” con milioni di professionisti e professioniste attive in tutti i continenti. Essi si sostengono a vicenda per raggiungere risultati gratificanti, in uno spirito di collaborazione reciproca.
  • Non c’è una community a cui rivolgere domande o dalla quale farsi consigliare le migliori strategie per guadagnare più soldi.
  • Investimenti direttamente in euro senza altri giri complicati. Depositi in euro e avvi l’attività d’investimento. Accetta diversi mezzi di pagamento tra cui: carte di credito e di debito, Postepay, PayPal, bonifico bancario, Giropay, Neteller, Skrill, Webmoney, Yandex Money e China Union Pay.
  • Le due società non fanno attività di trading con l’euro.
  • La commissione c’è ma non pesa, è applicata direttamente allo spread alla chiusura dell’ordine.
  • Bittrex ha una delle commissioni più alte del settore: 0,25%. Un importo analogo si applica su Upbit.
  • Il portfolio è gestito nell’account eToro, non ti serve avere wallet personali esterni per gestire le singole monete elettroniche.
  • Non hai garanzie legali, se i soldi vanno perduti gli exchange non si accollano nessuna responsabilità.

 

 

Esortiamo il lettore ad acquistare le criptovalute su eToro e di leggere la nostra recensione del broker per un’analisi specifica del servizio.

Comprare Bloom coin: i metodi di pagamento

Lo ricordiamo ancora una volta, la Bloom coin non è acquistabile direttamente con la valuta euro, solo se possiedi bitcoin o ethereum potrai accedere all’investimento in BLT. Gli exchange nominati nella guida accolgono solo scambi tra criptomonete proprio per la loro natura poco regolamentata: consente loro di eludere alcune regole.

Percorrendo sentieri più sicuri e regolari, ecco dove acquistare le maggiori valute digitali senza rischiare nulla:

Come conservare il token BLT nel wallet personale

Probabilmente disponi già di un portafoglio abilitato ai token ERC-20 ethereum. La criptovaluta bloom è una di esse, dovrai usare questo tipo di portafoglio digitale in attesa di una versione definitiva della app mobile Bloom: al momento risulta in fase di sviluppo la versione per iPhone.

L’uso di MetaMask per PC e notebook o l’uso di Toshi per i dispositivi mobili, sono valide alternative. In entrambe i casi devi aggiungere il token al wallet attraverso la semplice procedura di aggiunta. Per compiere l’operazione di aggiunta scrivi il nome del contratto quando richiesto (indirizzo: 0x107c4504cd79c5d2696ea0030a8dd4e92601b82e) e, se necessario, digita il numero 18 come decimali.

Bloom

Altre strade per ottenere il token BLT

Quali altri modi ci sono di ottenere il token BLT? Ne esiste uno in particolare e lo spieghiamo subito.

Lo staking peer-to-peer

La blockchain di Bloom funziona con una variante del metodo di consenso conosciuto come PoS. A differenza del mining di ethereum spiegato qui nella guida dedicata, lo staking si basa sul possesso della moneta elettronica. Più moneta possiedi nel wallet e più interessi ricevi come compenso per determinate funzioni svolte a favore del sistema.

Per ottenere token BLT gratis, quando la blockchain sarà pienamente attiva, basterà conservare il token nel Bloom wallet ufficiale e mantenerlo aperto. Come ricompensa per il sostegno dato alla rete o per altre funzioni che si potranno svolgere, sarai ricompensato con una percentuale calcolata sul numero di BLT depositati nel wallet.

Conclusioni

Giunti a conclusione della guida come comprare la criptovaluta Bloom, facciamo sintesi di quanto appreso. Il token BLT è difficile da comprare presso gli exchange stranieri a causa dell’incertezza sulle regole. Hai appreso un nuovo modo di investire i tuoi soldi, il CryptoCopyFund di eToro, che presenta maggiori garanzie di sicurezza e tutela nei confronti dei risparmiatori.

 

Domande e risposte

Vorrei leggere il White Paper del progetto BloomID.

Consulta il white paper visitando il sito web del progetto: https://hellobloom.io. Sul sito c’è altra documentazione utile per l’approfondimento tecnico.

Dove posso trovare una sintesi della roadmap?

La roadmap di BloomID è inclusa nel whitepaper del progetto. In sintesi si basa su sei punti essenziali:

  1. Costruzione del sistema di voto.
  2. Sviluppo del sistema di identità digitale BloomID.
  3. Implementazione del modulo per lo staking.
  4. Introduzione di BloomScore quale sistema di valutazione attraverso i crediti di merito.
  5. Presentazione della BloomCard.
  6. Fase di reale indipendenza del sistema.

Non sono indicate le tempistiche di attuazione.

Quali sono i canali social ufficiali del token BLT?

Elenchiamo in breve i canali social ufficiali del token BLT:

Twitter: @Bloom;

Facebook: @bloomtoken;

Reddit: r/BloomToken/;

Telegram: @bloomprotocol;

Youtube: /c/bloomprotocol;

Slack: https://slack.bloom.co.

C’è un blog dove leggere informazioni sullo stato di sviluppo di BloomID?

Sì, il team ha preparato un’area notizie in formato blog, accessibile dal sito web ufficiale o dal link diretto: https://blog.hellobloom.io. Postano news e video interviste del team per aggiornare sull’andamento dei lavori.

Vorrei conoscere i volti e i nomi di quanti partecipano al progetto BloomID.

Tutto ciò che cerchi è sul sito ufficiale, sotto la voce di menu ‘Company / About Us’: www.hellobloom.io.

Come fare per partecipare allo sviluppo del codice informatico di BloomID.

Se sei interessato allo sviluppo del codice, visita la repository creata su GitHub e prendi confidenza con il materiale presentato. Da sapere, la startup è alla ricerca di figure professionali specifiche per sviluppare la app iOS e Android, la parte web e la blockchain. Nell’area carriere del sito web tutte le informazioni utili.

Il progetto è nato da una ICO?

Sì, ed è terminata l’1 gennaio 2018.

Come comprare ed investire in Bloom Coin – Guida completa 2018
Rate this post

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.