Home > Altcoins > Chainlink

Chainlink Guida | Impara tutto su LINK

Chainlink logo
Chainlink (LINK)
...
Cambio 24 ore
...
CAMBIO DI 7 GIORNI
...
Capitalizzazione di mercato
...

Chainlink è un framework basato su una blockchain che è stata creata appositamente per abilitare reti Oracle decentralizzate che possono alimentare informazioni e dati sui contratti intelligenti da fonti off-chain in modo sicuro.

La rete è progettata per essere interoperabile con altri blockchain, creando un nuovo robusto ecosistema in cui altri token da un'ampia gamma di reti possono comunicare tra loro. Ciò è particolarmente utile per quei token incentrati sulla finanza decentralizzata (DeFi), un uso della tecnologia blockchain che sta diventando sempre più popolare e prezioso.

Cos'è Chainlink?

Come le sue controparti, anche Chainlink è sviluppato con il decentramento come principio fondamentale poiché nessuna autorità centrale può influenzare o avere un potere decisivo sulle questioni della rete. I contratti intelligenti funzionano principalmente utilizzando i dati presenti sulla catena, ma la limitazione si verifica quando devono ricevere o inviare dati da e verso canali esterni. Chainlink lo rende possibile attraverso una rete decentralizzata di oracoli o nodi che forniscono un modo sicuro per creare fonti di input e output per connettere canali di informazioni fuori catena con contratti intelligenti.

Chainlink ha un token nativo per potenziare le sue operazioni interne che è indicato da LINK. Il valore attuale del LINK, al momento della scrittura, è di circa $ 12,10 con una capitalizzazione di mercato di $ 4,2 miliardi. Negli ultimi 12 mesi, LINK ha registrato una crescita del 300% ed è entrata nelle prime dieci criptovalute.

Chainlink è un tipo di denaro?

Chainlink ha appena due anni e il suo scopo principale non è sostituire alcuna valuta convenzionale o digitale. Il token blockchain, noto come LINK, esiste semplicemente per alimentare le operazioni della rete Oracle e incentivare i validatori. Tuttavia, puoi scambiare LINK con alcuni dei token più accettati come BTC, ETH e BCH.

È legalmente riconosciuto?

L'attuale stato legale di Chainlink è sconosciuto poiché è una nuova valuta. Tuttavia, viene venduto, acquistato e scambiato su una vasta gamma di scambi di criptovaluta e piattaforme di trading che rispettano pienamente le leggi e le normative regionali, comprese le leggi antiriciclaggio (AML) e Know Your Customer (KYC).

Per cosa le persone usano Chainlink?

Lo scopo principale di Chainlink è consentire ai contratti intelligenti di recuperare in modo sicuro dati accurati da fonti di dati e informazioni off-chain. Tuttavia, esistono più utilizzi del token LINK, come ad esempio:

  • Chainlink Core può tradurre le richieste di dati dal linguaggio on-chain in linguaggio off-chain, per cui Chainlink può essere utilizzato per connettersi a qualsiasi API esterna.

  • I token LINK possono essere utilizzati per effettuare pagamenti in modo rapido, conveniente e sicuro attraverso la rete Chainlink.

  • Puoi investire in Chainlink per guadagnare profitti a breve o lungo termine a seconda delle tue preferenze e strategia di investimento.

Quali società accettano Chainlink?

Quando si tratta di sostituire la modalità di pagamento, Chainlink non ha avuto molto successo poiché è ancora nella sua fase iniziale e non vuole essere una sostituzione di valuta. I token LINK vengono utilizzati principalmente per incentivare i validatori sulla rete. Sebbene consenta pagamenti oltre i confini internazionali, attualmente il tasso di adozione è stato piuttosto basso. Tuttavia, dato il successo della valuta negli ultimi 6-12 mesi che ha visto un aumento del 300% del suo prezzo, ci si può aspettare che sia i commercianti online che quelli offline inizieranno presto ad accettare LINK come metodo di pagamento valido.

La tecnologia dietro Chainlink

Come descritto in precedenza, Chainlink è stato progettato come una blockchain decentralizzata che raccoglie e fornisce informazioni da canali esterni off-chain a contratti intelligenti on-chain utilizzando oracoli. Quando uno smart contract ha bisogno di informazioni accurate, crea e invia una richiesta sotto forma di contratto che richiede informazioni. La rete Chainlink riconosce il contratto di richiesta dati e crea uno SLA o Chainlink Service Level Agreement per ottenere i dati dai canali off-chain.

Lo SLA deve creare altri tre contratti noti come il contratto di reputazione Chainlink che valuta la credibilità del nodo Oracle, il contratto Chainlink Order-Matching che consegna la richiesta del contratto agli oracoli e riceve offerte e, infine, i contratti di aggregazione Chainlink che raccoglie tutte le informazioni raccolte dagli oracoli scelti e conduce la riconciliazione finale dei dati accurati. Questi dati vengono quindi tradotti in un linguaggio on-chain che gli smart contract possono comprendere.

Come tutto ha avuto inizio - La storia di Chainlink

I contratti intelligenti sono stati piuttosto limitati dalla loro incapacità di acquisire dati dalle fonti off-chain in modo sicuro. Dal momento che non erano in grado di comunicare con fonti esterne, Sergey Nazarov e Steve Ellis, hanno creato un modo ingegnoso per consentire ai contratti intelligenti di raccogliere in modo sicuro informazioni accurate da risorse fuori catena. Hanno raggiunto questa impresa creando una rete Oracle decentralizzata che consentiva alla blockchain di comunicare con fonti esterne.

L'ICO è stata condotta a settembre 2017 e i co-fondatori sono riusciti a raccogliere più di 32 milioni di dollari. LINK è stato dichiarato come token nativo della blockchain che verrà utilizzato per pagare gli operatori del nodo. È un token ERC-20 con la funzionalità extra dello standard ERC-223, che gli consente di trasferire e chiamare.

Mining di Chainlink - Come vengono create le nuove monete?

LINK ha una fornitura fissa di 1 miliardo di token. I token Chainlink non possono essere estratti come Bitcoin o monete Ethereum, ma puoi guadagnarli come incentivo, vendendo servizi e informazioni fuori catena utilizzando un'API collegata alla rete Chainlink. Hai anche la possibilità di acquisire token LINK attraverso un'ampia gamma di scambi di criptovaluta e piattaforme di trading.

Offerta di moneta – Quante monete sono disponibili e cosa succede se finiscono?

Al momento dell'ICO, è stato dichiarato che la fornitura totale di LINK sarebbe stata di 1 miliardo di token LINK. Tuttavia, va notato che non è limitato a quel limite. Il 32% delle monete è stato premiato agli operatori dei nodi per mantenere operativo l'ecosistema mentre il 30% dei token è stato riservato dalla stessa Chainlink allo scopo di sviluppare e far crescere il progetto. Il 35% dei token LINK è stato venduto nell'ICO. Attualmente, l'offerta circolante di LINK è di circa 350 milioni di token. Con poche o nessuna prova circa il limite, è difficile prevedere il limite massimo dell'offerta LINK e cosa accadrà una volta raggiunto tale limite.

Decentralizzazione: cosa significa?

Quando nessun singolo individuo, gruppo di individui, entità privata o pubblica non detiene alcuna influenza preponderante o potere decisivo su una blockchain o sulla sua criptovaluta, il sistema di governance è definito come decentralizzazione. Significa che il potere decisionale spetta a tutti gli stakeholder del progetto invece che ad alcuni. Il decentramento è un principio cruciale nel perseguimento della democratizzazione del denaro.

Chainlink come investimento

Guardando lo strepitoso aumento del 300% del prezzo dei token LINK negli ultimi 12 mesi, si è ovviamente tentati di provare a investire nel token. Tuttavia, proprio come per le altre criptovalute, anche per LINK vale lo stesso discorso, ovvero che è anch’esso vittima della volatilità. Il che significa che fare soldi rapidamente con il trading è sicuramente un vantaggio, ma esiste anche lo svantaggio di perdere il proprio capitale se il prezzo precipita improvvisamente. Ecco perché è importante eseguire la dovuta diligenza e limitare il rischio mentre si investe in LINK o in qualsiasi altra criptovaluta.

Perché dovresti investire in Chainlink?

Ci sarebbero una serie di motivi per cui investire in LINK, inclusi quelli elencati di seguito:

  • Per guadagnare un reddito secondario gestendo correttamente il rischio;

  • Perché non sei completamente soddisfatto della tua principale fonte di reddito; 

  • Perché credi davvero nel progetto Chainlink e vuoi investire nel progetto a tale scopo;

  • Per investimenti a breve e a lungo termine in base alle tue preferenze e aspettative relative al ROI;

  • Semplicemente per mantenere il tuo capitale in una piattaforma decentralizzata dove non è soggetto ad alcuna interferenza esterna di istituzioni finanziarie o governative.

Prezzo e volatilità: perché il prezzo è così volatile?

Come tutte le altre criptovalute, anche LINK dipende strettamente dalle forze di mercato che ne determinano il prezzo. Non esiste una singola autorità che possa guidare le politiche monetarie o fiscali per la blockchain. Ciò significa che anche eventi minori possono avere un certo impatto sul prezzo LINK. Dall'introduzione di nuove tecnologie e l'aumento della concorrenza, al cambiamento degli ambienti normativi e alla semplice speculazione, qualsiasi cosa può far salire o scendere il prezzo in un mercato aperto e non regolamentato. È per lo stesso motivo per cui ti consigliamo di prendere le precauzioni necessarie e di gestire il rischio se stai cercando di investire in Chainlink.

Dove acquistare Chainlink

Sebbene sia una valuta relativamente nuova nella sfera delle criptovalute, Chainlink è già accessibile su una vasta gamma di piattaforme. Prima di selezionare il tuo scambio di criptovalute, assicurati di aver fatto le ricerche del caso. Valuta i vari fattori come facilità d'uso, negoziazione conveniente, costi di transazione, commissioni di prelievo, assistenza clienti e reputazione.

Sebbene le nostre prime tre scelte includano eToro, Plus500 e FXTB, poiché Chainlink è relativamente un nuovo arrivato, i suoi strumenti finanziari come i CFD non sono ancora disponibili. Tuttavia, con la traiettoria dei prezzi a cui LINK ha assistito nel corso degli ultimi mesi, è solo una questione di tempo prima che i CFD LINK saranno disponibili su eToro e altre piattaforme leader. Di seguito sono elencate tre delle piattaforme di trading più diffuse:

  • eToro - È uno dei migliori siti di social trading che offre anche CFD di criptovaluta e rende l'esperienza rapida, conveniente e conveniente. eToro è facile da usare, fornisce analisi e ha commissioni basse.

  • Plus500 - Plus500 si è posizionata come uno dei leader nel trading di criptovalute. Su questa piattaforma puoi acquistare molte criptovalute popolari.

  • FXTB - Un'altra piattaforma rinomata che è stata creata per il trading forex ma ha sfruttato la sua eccezionale posizione di mercato per diventare uno dei migliori scambi di criptovaluta.

Dove conservare Chainlink

L'acquisto di LINK è solo il primo passaggio poiché è necessario archiviarlo in modo sicuro. È qui che i portafogli di criptovaluta possono essere davvero utili poiché l'account della piattaforma di trading non è così sicuro.

Cosa sono i Wallet?

Sono i portafogli di criptovaluta, ovvero applicazioni software che possono essere installate sul tuo computer o dispositivi intelligenti, o opzioni hardware come le unità flash, e ti consentono di conservare i tuoi token LINK in modo sicuro.

Quali tipi di portafogli sono disponibili per Chainlink?

Poiché LINK è un token nuovo, attualmente non ci sono molti portafogli disponibili. Ad ogni modo, è comunque possibile identificarne diversi per poter compiere una scelta adatta in base alle tue esigenze.

Portafoglio Web

Questi portafogli sono accessibili tramite un ID di accesso e una password tramite il browser o sono integrati nell'account del tuo scambio di criptovalute. Sono facili da usare ma non hanno molte funzioni di sicurezza.

Portafoglio mobile

Se desideri acquistare e vendere LINK in movimento, allora ti piacerebbe un portafoglio mobile in modo da poter prendere i tuoi token LINK e scambiarli dove vuoi. I portafogli mobili hanno una serie di funzioni utili e offrono una sicurezza sufficiente per mantenere i tuoi token al sicuro. I migliori portafogli mobili per l'archiviazione di LINK includono Trust Wallet, Atomic Wallet, Coinomi e Coinbase.

Portafoglio desktop

Questo è un software che puoi installare e utilizzare su un PC o un computer iMac per archiviare i token LINK. Questi portafogli desktop offrono eccellenti funzionalità di sicurezza e hanno un trading integrato che molti investitori apprezzano. Exodus e Atomic Wallets sono buone opzioni per i portafogli desktop.

Portafoglio hardware

Quando la sicurezza dei tuoi token LINK è la tua priorità, non vuoi accontentarti di qualcosa di meno di un portafoglio hardware. Non hanno alcun hardware di connettività all'interno, quindi sono completamente al sicuro da qualsiasi vulnerabilità o violazione della sicurezza. Includono anche 2FA e protezione tramite passphrase per fornire un ulteriore cuscino di sicurezza. Ledger Nano S, Ledger Nano X e Trezor sono ottimi portafogli hardware per l'archiviazione di LINK.

Combinazioni di portafoglio

Se stai cercando di combinare le caratteristiche di diversi portafogli, puoi farlo utilizzando e collegando una varietà di portafogli. Trezor può essere utilizzato in combinazione con il portafoglio Exodus. In questo modo, otterrai tutta l'affidabilità, la comodità e la facilità d'uso che desideri.

Conservare il tuo portafoglio in un exchange: potenziali aspetti positivi e negativi

L'utilizzo di un portafoglio della piattaforma di trading ti consente di accedere rapidamente ai tuoi token LINK e puoi venderli o acquistarli immediatamente. Tuttavia, gli svantaggi di un tale portafoglio sono che non è orientato alla sicurezza e può essere soggetto a una violazione della sicurezza che può portarti a perdere tutte le tue monete LINK. Inoltre, se la piattaforma di trading risulta inattiva a causa di un problema tecnico o semplicemente a causa di una regolare manutenzione, non potrai accedere ai token LINK fino a quando il sito web non sarà nuovamente attivo.

FAQs

  1. LINK aiuta gli smart contract a creare un ponte di sicurezza con API esterne in modo che possano fornire dati fuori catena in modo sicuro. Nessun'altra criptovaluta ha questa capacità.

  2. LINK non può essere estratto utilizzando il tradizionale protocollo proof-of-work o proof-of-stake. Puoi diventare un operatore di nodo per vendere servizi e informazioni digitali per ottenere LINK come ricompensa, oppure puoi acquistarlo su uno scambio crypto.

  3. Questa è una domanda a cui solo tu puoi rispondere. Sebbene LINK abbia recentemente visto una tendenza al rialzo, le criptovalute sono sempre volatili. Assicurati di ridurre al minimo il rischio prima di investire in LINK o in qualsiasi altra criptovaluta.

  4. Al momento, LINK non è abbastanza popolare per essere accettato da punti vendita online e offline. Ma tale situazione è destinata a cambiare rapidamente nel prossimo futuro.

  5. Sì. È completamente decentralizzato senza l'interferenza di entità esterne. Nessun singolo individuo, organizzazione o governo può influenzare le questioni blockchain.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.