DigixDAO (DGD): le criptovalute entrano nel mercato dell'oro!

Incredibile! Nell’universo delle criptovalute Bitcoin, Ripple & company, ce n’è anche una che si lega all’oro fisico! I possessori di 1 DigixDAO DGD (ne vedremo poi le caratteristiche e le differenze dal DigixDAO DGD) detengono infatti, in maniera certificata e garantita, anche 1 grammo di oro reale custodito nelle riserve della LBMA.

Ma c’è di più. A quanto pare il valore del Coin DigixDAO è superiore perfino a quello dell’oro. Ciò significa che, al prezzo attuale DigixDAO di quasi 180 Euro, possedere 1 DGD ha più valore che possedere 1 grammo di oro.

Con una capitalizzazione di €358.824.752 EUR, e con un valore più alto dell’oro fisico, DigixDAO si impone come una criptovaluta davvero interessante.

In questa guida ne approfondiremo le caratteristiche al fine di capire se e quanto conviene investire in DigixDAO su qualche exchange come Huobi, OKEx, BigONE, Livecoin o EtherDelta. Purtroppo la critovaluta non è presente né su Coinbase, né su XCoin.io, né su Binance.

Leggi di più

DigixDAO Coin: caratteristiche e differenza tra DGD e DGX

A marzo del 2016 la DigixGlobal PTE LTD, la Società che supporta il progetto DigixDAO, ha completato il primo crowdsale su piattaforma Ethereum, superando ogni aspettativa. In sole 12 ore il progetto ha infatti raggiunto gli oltre 5,5 milioni di Dollari USA. Questo ha fato sì che DigixDAO divenisse la più grande Organizzazione Autonoma Distribuita di Ethereum.

Come già detto DigixDAO è la prima moneta virtuale che si lega direttamente all’oro fisico. L’ancoraggio a questo bene così prezioso (ma, come si è detto, il DigixDAO DGD è ancor più prezioso!) viene garantito da alcune certificazioni che vengono emesse sulla blockchain di Ethereum sotto forma di smart contracts. Questi contratti garantiscono in maniera non-modificabile che il possesso di tokens DigixDAO DGD corrisponde al possesso di oro vero detenuto e stoccato nelle riserve della Società presso la LBMA.

Se si volesse trasformare la criptovaluta DigixDAO in oro, il meccanismo è semplice, basterà seguire la procedura che indica il sito web del Network, anche se il cambio richiede un ordine minimo di 100 grammi di oro, pari a 100 DigixDAO DGD. Calcolando però che il valore di 1 DGD è  notevolmente superiore al valore di 1 grammo di oro, l’affare non sembra poi così conveniente. Meglio tenersi la criptovaluta DGD.

Tuttavia, navigando in internet in cerca di informazioni, spesso ci si imbatte in due sigle differenti del Coin DigixDAO, ovvero DGD e DGX.

Cercando su Reddit DigixDAO si possono trovare molte informazioni sul DigixDAO Coin.Tra queste c’è anche una sezione che approfondisce e differenzia i due Coin DigixDAO (DGD e DGX) che il network ha creato.

DGX, come detto, è il token legato all’oro. 1 DGX equivale a 1 grammo d’oro. DGD invece è il token in possesso degli holders della piattaforma, ovvero di coloro che hanno l’onere e l’onore di gestire la governance del network.

Le Migliori Piattaforme di Trading

La tecnologia blockchain di DigixDAO e il Protocollo PoA

Come abbiamo detto il Coin DigixDAO DGX rappresenta una tokenizzazione di risorse fisiche (nel caso specifico dell’oro) resa possibile grazie al protocollo Proof-of-Asset. Questo PoA protocol utilizza la rete Ethereum e l’Inter-Planetary Files System (IPFS) al fine di tracciare un determinato bene reale sulla catena dei blocchi. Ciò permette di verificare pubblicamente e apertamente l’esistenza della risorsa reale di riferimento tagliando fuori la necessità di avere un database centralizzato.

In altre parole, il protocollo Proof-of-Asset è un sistema informatico usato per dimostrare che le risorse collegate ai vari token DigixDAO in circolazione esistono. Il processo di validazione utilizza la rete blockchain di Ethereum, sulla quale vengono pubblicate ogni volta le prove di questa esistenza, il tutto in maniera decentralizzata dunque senza l’intervento di Istituti Bancari o Finanziarti centrali. Si tratta dunque di tracciare un determinato asset su la blockchain Ethereum senza il bisogno di database centralizzati o Istituti di Controllo o Vigilanza.

DigixDAO Blockchain

Il Progetto Digix e la roadmap della piattaforma DigixDAO

Come già detto più volte, il progetto Digix vuole legare il bene “oro” alla valuta virtuale DigixDAO DGD.

Ciò è stato possibile grazie all’implementazione sulla blockchain di Ethereum di un algoritmo specifico (il PoA) il quale permette l’immutabilità e la trasparenza senza bisogno di interventi esterni e centralizzati.

Fin dai suoi esordi, il progetto Digix ha stabilito una roadmap dettagliata i cui step sono stati praticamente già completati. Tra questo ricordiamo: l’implementazione della DigixCore platform, l’implementazione dei Marketplace Contracts, l’introduzione delle funzionalità Assets Explorer e Assets Storage, rispettivamente per rintracciare gli asset disponibili e per verificarne lo stoccaggio.

Va anche detto che, a fondamento del progetto DigixDAO, c’è la Distributed Ledger Technology la quale si basa sulla partecipazione degli utenti della piattaforma finalizzata allo sviluppo della piattaforma stessa e alla validazione delle transazioni sul network. Ogni blocco della transazione, grazie alla collaborazione dei vari utenti della piattaforma, sarà trasparente e custodito cronologicamente in ogni computer degli utenti stessi.

Il team di DigixDAO e le opinioni sul progetto Digix

Il DigixDAO team è composto da professionalità che conoscono alla perfezione la blockchain di Ethereum, oltre ovviamente ad aver fatto propria la Mission del progetto Digix, ovvero: creare una nuova piattaforma per asset crittografici (monete virtuali) che sia una vera e propria DAO (Decentralised Autonomous Organization), cioè una Organizzazione Autonoma Decentralizzata, dunque libera da controlli da parte di Istituti Centrali Bancari o Finanziari. Questa DAO è una organizzazione fondata su di un codice informatico che mette a disposizione dei suoi Holders dei token di voto (i già citati DGD). Il potere di voto di questi Holders (o possessori) dipende da quanto DigixDAO DGD essi detengono.

Subito sono apparse numerose opinioni positive attorno al progetto Digix. Da menzionare c’è soprattutto quella di Vitalik Buterin, programmatore e co-fondatore di Ethereum, il quale ha dichiarato che è importantissimo mettere a disposizione degli utenti differenti tipi di digital asset blockchain based, in particolare asset virtuali collegati ad altri asset reali. Questo è quello che fa DigixDAO, e ciò contribuisce a diffondere un giudizio positivo sulla reputazione della tecnologia blokchain, lanciandola verso un livello successivo di sviluppo. A tal proposito DigixDAO risulta essere il primo tra questi progetti, un progetto di sicuro successo.

Del resto, anche cercando DigixDAO su bitcointalk o consultando una qualche sezione di Reddit su DigixDAO si percepisce questa positività e questo entusiasmo attorno al progetto.

DigixDAO Vitalik Buderin

L’andamento di mercato di DigixDAO: market cap, valore, tendenza

Arriviamo al dunque e chiediamoci se e quanto conviene investire su DigixDAO Coin.

La domanda appare quasi superflua visto quanto detto sulla solidità e sull’innovatività del progetto Digix. Vediamo tuttavia qualche dato per confermare tutto ciò.

Ad oggi il market cap di DigixDAO è di €358.824.752 EUR (fonte coinmarketcap), con un valore del Coin DigixDAO che, sebbene abbia perso il 2,80% in 24 ore, si attesta attorno ai 180 Euro.

Guardando più in ampiezza si nota dal grafico che DigixDAO Coin ha avuto un’impennata incredibile dal novembre 2017 fino ad oggi, tra l’altro in controtendenza rispetto al mercato delle altre criptovalute, il quale, nel 2018, ha subito un forte ridimensionamento. Il record del Coin DigixDAO c’è stato proprio qualche giorno fa (il 3 febbraio 2018), attestando il valore della criptovaluta a quasi 410 Dollari USA. Da quel giorno DigixDAO ha registrato una bruschissima caduta ma anche una leggera ripresa.

Da aggiungere a quanto detto c’è il fatto che i token in circolazione sono davvero pochi per non dire rari. Il total supply di DigixDAO infatti è di soli 2 milioni.

Infine bisogna dire che un vero e proprio DigixDAO wallet non esiste. Il nostro consiglio è quello di utilizzare un wallet digitale Ethereum (uno qualsiasi) per conservare i DigixDAO. Infatti il token DigixDAO è un ERC20 generato su Ethereum, cosa questa che rende compatibili i Coin DigixDAO con i wallet ETH.

Detto questo, chi volesse investire su questo Coin può visitare la pagina dedicata che spiega dettagliatamente come e dover comprare DigixDAO.

DigixDAO e il DGX

Il White Paper del print Digit

Scritto da Anthony C. Eufemio, Kai C. Chng e Shaun Djie nel gennaio del 2016, il documento fondativo del progetto DugixDAO è un mix di informazioni tecniche e obiettivi futuri, il tutto con la messa in chiaro dei principi su cui si basa il progetto stesso e la criptovaluta che ne porta il nome.

L’abstract del DigixDAO White Paper recita più o meno così:

Il progetto Digix è lo sviluppo di un caso di tokenizzazione di un asset fisico. Questo è reso possibile attraverso il protocollo Proof-of-Asset (il protocollo su cui si basa la tecnologia della piattaforma in questione e che è dettagliatamente spiegato nel seguito del documento). Questo PoA protocol utilizza la piattaforma Ethereum e l’Inter-Planetary Files System (IPFS) per tracciare un asset (l’oro fisico) tramite la catena dei blocchi. Ciò consente una verifica pubblica e trasparente sull’esistenza degli asset stessi, facendo a meno di database centralizzati o Istituti di Controllo.

 

Notizie relative alle Criptovalute

Bitcoin supera la soglia degli 8000 dollari e cresce sempre di piú

Negli ultimi 7 giorni Bitcoin ha registrato un incredibile impennata del 30%, reticente dei giorni esplosivi nel 2017. Secondo eToro, continua a leggere …

Microsoft Lancia un’Infrastruttura Decentralizzata sulla Blockchain di BTC

Microsoft sta lanciando la prima implementazione di infrastruttura decentralizzata da parte di una grande azienda tecnologica che è costruita direttamente continua a leggere …

Intergalaxy SA, un punto di riferimento internazionale

Fin dall’inizio, la tecnologia blockchain si è guadagnata uno spazio sempre più ampio nelle grandi società finanziarie globali ed anche continua a leggere …

Starbucks Vuole Usare un Sistema Blockchain per Rintracciare il Caffè

Starbucks, la più grande catena di caffè nel suo genere, si sta muovendo per dare ai consumatori maggiori informazioni sui continua a leggere …

Hobbits è il Protocollo che Permette il Passaggio di Informazioni in ETH 2.0

Hobbits è il nuovo protocollo che permette il passaggio di informazioni attraverso i nodi nella blockchain di Ethereum 2.0 . continua a leggere …

Facebook Tratta con Visa e Mastercard per Lanciare la sua Criptovaluta

Si dice che il gigante dei social media Facebook sia in trattative con varie aziende, tra cui Visa e Mastercard, continua a leggere …

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.