Home > Altcoins > Ethereum

Ethereum Guida | Impara tutto su ETH

Ethereum logo
Ethereum (ETH)
...
Cambio 24 ore
...
CAMBIO DI 7 GIORNI
...
Capitalizzazione di mercato
...

La storia di Ethereum risale ai primi anni della criptovaluta originale. Nella sua infanzia, Bitcoin è diventato l'obiettivo principale di sviluppatori di talento, e uno in particolare ha sottolineato come la tecnologia sottostante potesse essere utilizzata per molto più di un semplice  sistema di pagamento elettronico in contanti.

Vitalik Buterin, un russo-canadese, ha proposto alla comunità Bitcoin l’idea di memorizzare il codice sulla rete al fine di facilitare la creazione di applicazioni decentralizzate (dApps) e Smart Contract immutabili. Il suggerimento è stato respinto, portando Buterin a creare la propria blockchain decentralizzata, che da allora è diventata il trampolino di lancio di migliaia di diversi progetti e token di criptovaluta.

Cos'è Ethereum?

Ethereum è la seconda blockchain più apprezzata e popolare dopo Bitcoin e ha mantenuto quella posizione dal 2015, quando è stata fondata. È fondamentalmente una rete programmabile in cui gli sviluppatori possono scrivere contratti intelligenti e creare dApp che non richiedono alcun intermediario per ospitare o eseguire. Poiché la blockchain è decentralizzata, non ci sono singole autorità che possono esercitare un controllo decisivo sulla piattaforma. Può anche essere utilizzato per archiviare il valore nelle risorse digitali, fornire garanzie collaterali ed effettuare pagamenti in tutto il mondo. Quando le persone parlano di Ethereum, in generale, si riferiscono a Ether o ETH, che è il token nativo della blockchain di Ethereum.

Al momento della scrittura, Ethereum (ETH) ha un prezzo di $ 378,45 con una capitalizzazione di mercato superiore a $ 42,6 miliardi. Negli ultimi mesi, Ethereum ha guadagnato molto in termini di prezzo grazie al nuovo aggiornamento ETH 2.0 e ad altre vittorie strategiche.

ethereum

Ethereum è un tipo di denaro?

Sebbene ci siano centinaia di commercianti o punti vendita che accettano Ether (ETH) come modalità di pagamento valida, inclusi eGifter e Overstock, non è pensato per essere una valuta (come previsto inizialmente) dai suoi sviluppatori. Invece, è molto di più di una semplice alternativa al denaro, poiché il suo obiettivo è quello di sostituire le operazioni bancarie convenzionali e il pagamento elettronico tramite intermediari. Mira, dunque, a democratizzare Internet, in modo che le persone possiedano collettivamente l'archiviazione dei dati e i servizi digitali invece di fare affidamento su terze parti.

È legalmente riconosciuto?

Proprio come la maggior parte delle criptovalute, ETH non è direttamente riconosciuto dai governi in termini di esistenza legale o come modalità di pagamento. Ciò significa che attualmente è legale acquistare, vendere e scambiare ETH con l'eccezione di alcuni paesi che hanno imposto un divieto assoluto sulle criptovalute.

Per cosa le persone usano Ethereum?

Ethereum è stato creato per facilitare lo sviluppo di contratti intelligenti e app decentralizzate. Tuttavia, può anche essere utilizzato per una moltitudine di altri scopi, inclusi i seguenti:

  • ETH può essere utilizzato per votare sulla blockchain di Ethereum al fine di decidere quali contratti intelligenti e dApp dovrebbero essere creati e quali no.

  • Per negoziare ETH su un'ampia gamma di piattaforme di trading e per guadagnare un reddito passivo.

  • Per ottenere un guadagno a lungo termine sul tuo capitale, dato che se detieni la valuta ETH essa può fungere da motore di investimento.

Quali società accettano Ethereum?

Ethereum ha attualmente più di 4.300 punti vendita che accettano ETH come metodo di pagamento valido. Significa che c'è una serie di opzioni in cui puoi spendere i tuoi token ETH. Alcune delle migliori sono elencate di seguito:

  • PizzaForCoins - Hai voglia di una pizza? Questo servizio ti troverà una pizzeria che consegna pizze a domicilio e che accetta Ethereum.

  • Peddler.com - Con oltre 50.000 prodotti tra cui scegliere in dozzine di categorie, puoi acquistare praticamente qualsiasi cosa qui usando la tua valuta Ethereum.

  • eGifter.com - Se stai cercando di acquistare da una vasta gamma di carte regalo utilizzando i tuoi token ETH, eGifter fornisce questo servizio.

  • FLOKInet - Quando tutto ciò che desideri è un hosting sicuro e affidabile, e servizi di data center contro le tue monete ETH, FLOKInet è il partner di cui hai bisogno.

La tecnologia dietro Ethereum

Ethereum è abbastanza simile a Bitcoin in termini di rete blockchain. Tuttavia, utilizza il linguaggio di programmazione completo di Turing per consentire agli sviluppatori di scrivere app in grado di controllare e automatizzare le transazioni sulla base di determinati risultati. Oltre alla cronologia delle transazioni, la blockchain di Ethereum mantiene anche una registrazione dello stato corrente di ogni contratto intelligente e del saldo che ogni utente ha in suo possesso.

Quando una transazione viene elaborata sulla blockchain, i token vengono visualizzati nell'account e sono trasferibili ad altri account. Questi token si basano sullo standard ERC-20 che utilizza il protocollo Proof-of-Work; tuttavia, la Fondazione Ethereum si sta ora spostando su una rete basata sul Proof-of-Stake tramite l'aggiornamento ETH 2.0.

Come tutto ha avuto inizio - La storia di Ethereum

Ethereum è stato concepito per la prima volta nel 2013 da Vitalik Buterin. L'idea era quella di creare una rete blockchain open source in cui gli sviluppatori potessero stipulare contratti intelligenti in grado di governarsi automaticamente quando determinate condizioni fossero soddisfatte. Consentirebbe quindi, alla blockchain, di eseguire contratti intelligenti senza alcun intervento, censura, influenza di terze parti o frode. La rete Ethereum è stata avviata nel 2015 con 73 milioni di ETH pre-minati.

Mining di Ethereum - Come vengono create le nuove monete?

Il mining di Ethereum è abbastanza simile a quello di Bitcoin. Ci sono blocchi di transazioni sulla rete che devono essere risolti utilizzando risorse computazionali. Tecnicamente, i metadati di un blocco vengono elaborati dai minatori, che utilizzano una funzione hash che genera stringhe di caratteri casuali di lunghezza fissa. Quando un miner elabora un hash che si adatta al problema, viene incentivato con ETH e ogni nodo verifica la transazione e il database viene così aggiornato. Ogni volta che un miner trova l'hash corretto, tutti gli altri miner iniziano a lavorare sugli altri blocchi e il processo continua.

Offerta di moneta – Quante monete sono disponibili e cosa succede se finiscono?

Attualmente, il tetto massimo dell'offerta di ETH non può essere determinato poiché la Fondazione Ethereum sta apportando alcune modifiche sostanziali alla blockchain, la più importante delle quali è una transizione da un modello proof-of-work a un protocollo proof-of-stake. L'attuale offerta totale circolante di ETH è di poco superiore a 112 milioni di token. Con poche o nessuna informazione disponibile, è difficile speculare sul limite massimo dell'offerta di ETH e su cosa accadrà una volta raggiunto tale limite.

Decentralizzazione: cosa significa?

Il decentramento è definito come l’assenza di un’autorità centrale o di una persona che abbia un'influenza o un controllo decisivo sulle questioni di governance di una blockchain. Nessuna organizzazione, individuo o persino governo può dettare le regole e le operazioni di una blockchain, la quale è completamente immutabile.

Ethereum come investimento

Considerate le prestazioni di ETH negli ultimi mesi, sembrerebbe essere una criptovaluta piuttosto allettante per gli investimenti. Tuttavia, è necessario tenere presente che tutte le criptovalute sono soggette alla volatilità, il che significa che il tuo capitale è a rischio. Questo è il motivo per cui è fondamentale avere un piano adeguato per minimizzare il rischio, ricercando il token in cui stai investendo e diversificare il portafoglio investendo in token diversi invece che di uno solo. Ciò consentirà di eseguire una corretta gestione del rischio.

Perché dovresti investire in Ethereum?

Potrebbero esserci una moltitudine di motivi per investire in Ethereum, tra cui:

  • Se non sei soddisfatto della tua fonte di reddito primaria, puoi generare reddito passivo investendo in ETH - sempre gestendo adeguatamente il tuo rischio.

  • Perché credi nel progetto Ethereum e investire in ETH sosterrebbe la causa.

  • Investire in ETH può essere sia a breve che a lungo termine, a seconda dei tuoi obiettivi di investimento.

  • Vuoi conservare il tuo reddito disponibile o il tuo capitale in un ambiente decentralizzato che non può essere intercettato dal governo.

Prezzo e volatilità: perché il prezzo è così volatile?

Proprio come tutte le altre criptovalute, anche ETH fa affidamento su una blockchain decentralizzata, il che significa che non esiste un'autorità centrale che ne controlli il prezzo. Ciò si traduce in forze di mercato che causano un enorme impatto sul prezzo di ETH, compreso un improvviso aumento della domanda o dell'offerta, nuove tecnologie, concorrenza, accettazione sociale e altri fattori. Questa volatilità viene spesso sfruttata dagli investitori per realizzare profitti rapidi, ma dovresti anche sapere che può andare in entrambe le direzioni. Ecco perché è importante tenere d'occhio i grafici, leggere le ultime notizie, scorrere gli articoli e ascoltare le opinioni degli esperti per sviluppare una comprensione dei movimenti dei prezzi prima di investire.

Dove acquistare Ethereum

Essendo la seconda criptovaluta più popolare sul mercato, Ethereum è disponibile su quasi tutte le piattaforme di trading e gli exchange di criptovalute. Prima di scegliere uno scambio, valuta i pro e i contro di ciascuno, tra cui facilità d'uso, commissioni di transazione, assistenza clienti e modalità di pagamento. Abbiamo scelto per te tre delle piattaforme di trading più rinomate.

  • eToro - È una delle migliori piattaforme di copy trading dove puoi copiare le operazioni di trader esperti per fare soldi. Le tariffe sono basse e l'esperienza è conveniente, cosa chiedere di più?

  • FXTB - Se stai cercando una piattaforma che addebiti commissioni di transazione ragionevoli, abbia un'interfaccia utente comoda da usare e offra un ottimo supporto, FXTB è un'altra eccellente opzione che puoi prendere in considerazione.

Dove conservare Ethereum

Dopo aver acquistato Ethereum, il passaggio successivo è archiviarlo in modo sicuro poiché i conti di una piattaforma di trading non sono il posto più sicuro per detenere le criptovalute. È allora che puoi fare affidamento sui portafogli di criptovaluta.

Cosa sono i Wallet?

Sono appunto i portafogli di criptovaluta, delle app software che puoi installare sui tuoi dispositivi. Sono disponibili infatti sia in forma hardware che come unità flash. Possono essere utilizzati per conservare il tuo ETH in modo sicuro e senza problemi.

Quali tipi di portafogli sono disponibili per Ethereum?

Parlando di portafogli ETH, è disponibile un'ampia varietà di portafogli crypto in grado di memorizzare token standard ERC-20. Puoi scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Portafoglio Web

Questi sono i portafogli a cui si accede tramite le credenziali all'interno del tuo browser o sono incorporati nell'account della tua piattaforma di trading. Sono comodi da usare ma non offrono molta sicurezza.

Portafoglio mobile

Se stai cercando di acquistare e vendere ETH in movimento, ciò di cui hai bisogno è un portafoglio mobile in modo da poter portare i tuoi fondi ovunque tu vada. I portafogli mobili offrono molte funzionalità e forniscono una protezione ragionevole. I migliori portafogli mobili per l'archiviazione di ETH includono Trust Wallet, Argent, MetaMask e Coinbase.

Portafoglio desktop

Questo è sotto forma di un programma software che può essere installato su un PC o un iMac per memorizzare ETH. Questi portafogli hanno una maggiore sicurezza e spesso offrono il trading integrato che molti trader preferiscono. Exodus e Atomic Wallets sono buoni portafogli desktop su cui puoi fare affidamento.

Portafoglio hardware

Se la sicurezza è la tua preoccupazione principale o desideri mantenere il tuo ETH a lungo termine, i portafogli hardware sono l'opzione migliore per te. Funzionano offline e non possono comunicare attraverso alcuna rete, il che li rende invulnerabili alle violazioni della sicurezza. Inoltre, sono anche protetti dall'autenticazione a due fattori e dalle passphrase. Ledger Nano S/X e Trezor sono ottimi portafogli hardware.

Combinazioni di portafoglio

Hai anche la possibilità di combinare diversi tipi di portafogli per ottenere il miglior set di funzionalità, tra cui praticità, affidabilità, convenienza e portabilità.

Conservare il tuo portafoglio in un exchange: potenziali aspetti positivi e negativi

Usare il portafoglio di uno scambio significa che hai un rapido accesso ai tuoi fondi e puoi scambiarli immediatamente e lì. Tuttavia, gli svantaggi sono che questi portafogli non sono troppo sicuri e puoi diventare vittima di una violazione della sicurezza, il che significa che puoi perdere l'accesso a tutti i tuoi fondi. A parte questo, se il sito web è inattivo per qualche motivo, non puoi accedere al tuo ETH finché il sito web non è di nuovo attivo e funzionante.

Ethereum vs. Bitcoin

Possiamo paragonare Ethereum a Bitcoin? In realtà no e in breve ti spieghiamo il perché. Bitcoin è una criptovaluta “pura”, nasce con l’intento di offrire un mezzo di scambio monetario per l’acquisto di qualsiasi cosa e in qualsiasi parte del mondo. Una speciale moneta elettronica valida ovunque, non falsificabile, non censurabile (o quasi) e facilmente conservabile in un portafoglio digitale. Ethereum è una piattaforma distribuita di smart contract, la valuta digitale circolante nel sistema (ETH) ha la funzione di “eseguire” gli smart contract nella network, nel senso che la criptovaluta serve a pagare l’emissione del contratto intelligente. ethereum

Ethereum vs. Ethereum Classic

Mettiamo a confronto Ethereum ed Ethereum Classic. La somiglianza tecnica è impressionante, ma ovvia: Ethereum Classic (ETC) è un hard fork di ETH, se non sai cosa è un fork, leggi il nostro glossario. Nel mese di ottobre 2016 una porzione della originaria comunity di Ethereum ha deciso di distaccarsi dalla Ethereum Foundation per divergenze sulla gestione del caso The DAO Attack. ETC è diventata, da allora, una criptovaluta a tutti gli effetti con una sua autonomia, anche se da un punto di vista produttivo non ha mai presentato progetti significativi. Di recente Ethereum Classic è caduto vittima di un attacco, che ha tutte le sembianze di un attacco di “selfish mining”: il miner crea una catena parallela a quella originale e in un momento successivo si ricollega alla principale copiando la sua in luogo di quella originale.

 Ethereum 2.0

 Cos’è Ethereum 2.0 (Serenity)?

Ethereum 2.0. anche conosciuto come Serenity, è una serie di aggiornamenti proposti per il modello Ethereum esistente per rendere il sistema veloce e più efficace. La blockchain Ethereum è stata inizialmente progettata per essere un Computer mondiale decentralizzato, capace di eseguire qualsiasi codice in cambio di una piccola commissione. Poco dopo il suo lancio, sono stati evidenziati alcuni problemi con la scalabilità e il mining. Le applicazioni lanciate sulla rete hanno fallito l’obiettivo di attrarre il numero di utenti giornalieri che hanno società del calibro di Facebook e Google. Con l’evoluzione della tecnologia, Ethereum ha iniziato a mostrare ulteriori problemi relativi al proof-of-stake, alla sicurezza della rete e altri. Serenity è il quarto upgrade di Ethereum ed è stato pianificato nel 2015 quando la piattaforma originale fu lanciata.

E’ un buon upgrade per Ethereum?

Ethereum 2.0 non solo è una buona cosa, esso è necessario per la blockchain dal momento che continua a crescere in termini di utenti. La nuova catena parallela funzionerà insieme a quella esistente e sarà completamente compatibile.

Cosa rende Ethereum 2.0 differente?

Proof of Stake: L’aggiornamento introdurrà un meccanismo di Proof-of-Stake (PoS), che sarà meno costoso ed energeticamente efficiente rispetto al mining del Proof-of-Work (PoW). Il Proof-of-Work è un protocollo che mira a ridurre i cyber-attacchi come i Distributed Denial of Service (DDoS), che esauriscono le risorse bombardando un computer con richieste fasulle. Questa forma di consenso richiede un gran ammontare di energia. Dati raccolti nel 2015 hanno rivelato che una transazione Bitcoin richiedeva una quantità di energia pari a quella usata da 1,57 famiglie americane per una intera giornata. Ethereum 2.0 passerà dal Proof-of-Work al sistema virtuale Proof-of-Stake il quale è più economico e amico dell’ambiente. 

Sharding: Il partizionamento dei dati (sharding) verrà utilizzato sulla nuova blockchain Ethereum 2.0. Sharding è la tecnica che divide le informazioni in parti più piccole e distribuite sull’intera rete. La tecnica migliora la velocità delle transazioni, la scalabilità e migliora la sicurezza perché i dati non vengono mai conservati in un solo luogo. 

eWASM: Ethereum 2.0 (Serenity) implementerà un nuovo motore d’esecuzione conosciuto come eWASM (Ethereum Flavoured WebAssembly). I nodi della blockchain faranno funzionare una virtual machine capace di processare le transazioni che essi ricevono. WebAssembly (WASM) è un formato binario, ottimizzato per le macchine virtuali. È supportato da una serie di motori JavaScript e altri ambienti di runtime, che lo rendono eseguibile all’interno della maggior parte dei browser web. Un WASM basato sulla Ethereum Virtual Machine (EVM) sarà in grado di sfruttare il miglioramento hardware, creando un ecosistema più ampio di tool e supporto. Questo aggiornamento dovrebbe anche rendere possibile la generazione di contratti intelligenti in qualsiasi linguaggio compilati con WebAssembly. L’implementazione di eWASM in Ethereum 2.0 dovrebbe permettere esecuzioni veloci, portabilità dei linguaggi, accesso all’ecosistema WebAssembly e incremento dei tool di supporto.

Ci sarà una terza moneta Ethereum con l’introduzione dell’aggiornamento?

No, Ethereum 2.0 non prevede la creazione di una nuova criptovaluta. Questo aggiornamento è stato previsto da lungo tempo, sin dalla nascita di Ethereum. Per tanto l’aggiornamento ha un supporto unanime da parte della comunità, a differenza della controversa attivazione di Segwit che non aveva tutti a favore.  

Raccomandazioni su dove fare trading con Ethereum

1
Min. Deposit
$50
Exclusive promotion
Our score
10
Start trading
Description:
Payment methods
Bonifico bancario, Trasferimento bancario
Full regulations list:
CySEC, FCA
2
Min. Deposit
$10
Exclusive promotion
Our score
9.3
Alta Considerata cambio
veloce di finanziamento e tasse basse
Bitcoin Margine Trading
Start trading
Description:
Come uno dei più grandi e antiche scambi Bitcoin del mondo, Kraken è costantemente nominato uno dei posti migliori per comprare e vendere crypto online, grazie al nostro servizio eccellente, tasse basse, versatili opzioni e gli standard di sicurezza rigorosi finanziamento - ma questo è solo una parte della storia. Siamo stati in prima linea della rivoluzione blockchain dal 2011.
Payment methods
Carta di credito
Full regulations list:
3
Min. Deposit
$60
Exclusive promotion
Our score
8.7
Mondo accessibile ampia significa che è possibile acquistare Cryptos non importa dove ti trovi
Non ci sono costi di cambio pagando nella valuta locale con oltre 47 valute disponibili
Tasse più bassi sul mercato in modo da poter ottenere più cripto mentre pagare meno
Start trading
Description:
Società scambio Crypto sede nel Regno Unito con licenza FCA. Copertura globale di 180 + paesi e senza precedenti di 48 stati degli Stati Uniti. Compro e vendo cryptocurrencies non importa dove ti trovi.
Payment methods
Carta di credito, Carta di debito, Skrill, Neteller, Trasferimento bancario, Bitcoin
Full regulations list:
FCA

FAQs

  1. Bitcoin è una blockchain che sta tentando di sostituire le valute convenzionali come l'USD mentre Ethereum è una blockchain programmabile che consente agli sviluppatori di codificare contratti intelligenti e crea app decentralizzate per rimuovere intermediari.

  2. Il mining di Ethereum inizialmente si basava su un algoritmo proof-of-work proprio come bitcoin, ma ora si sta spostando verso un protocollo proof-of-stake. Fino al completamento della transizione, è difficile dire quale sia più redditizio degli altri, soprattutto quando i prezzi sono così volatili.

  3. Se desideri investire in ETH, svolgi le tue ricerche, leggi tante recensioni di esperti e diversifica il tuo investimento investendo in una serie di criptovalute con buone prospettive future.

  4. ETH è una delle criptovalute più popolari; tuttavia, non è una sostituzione di valuta. Ci sono alcuni rivenditori online che accettano ETH come metodo di pagamento valido.

  5. Sì. Non solo la blockchain è decentralizzata, ma mira anche a consentire agli sviluppatori e agli ingegneri del software di creare applicazioni decentralizzate, giochi, contratti intelligenti e altre risorse digitali che eliminano la necessità di qualsiasi intermediario come Google Playstore o altre istituzioni finanziarie.

Criptovalute Alternative