Come comprare e investire in Ethos – Guida completa 2018

Un wallet universale di asset digital con l’aggiunta di un token gestionale: così potremmo definire il progetto Ethos Universal Wallet. Lanciato circa un anno fa nei mercati di scambio, ha toccato punte di valore di 10 dollari durante i massimi del settore. Investire nella Ethos coin adesso è il momento migliore per il prezzo diventato abbordabile. Senza troppi giri di parole, anzi, in pochi rapidi passaggi posti proprio qui sotto, ti spiegheremo come comprare il token Ethos direttamente in euro attraverso le piattaforme digitali dei migliori exchange di criptovalute del settore.

Come comprare Ethos Coin in 5 passaggi rapidi

 

  1. Crea un nuovo account
  2. Fornisci i tuoi dati personali di base – Non serve inviare i documenti.
  3. Imposta quanti Ethos coin vuoi comprare.
  4. Scegli il metodo di pagamento e fai il deposito in euro.
  5. Compra il token Ethos – La criptovaluta arriva direttamente nel tuo wallet.

Dichiarazione di non responsabilità

Avvisiamo gli investitori del token Ethos che per accedere agli scambi con modalità diverse dall’euro è necessario iscriversi presso crypto exchange stranieri che non forniscono tutte le garanzie legali previste dalle normative nazionali e internazionali. Anche la fase di iscrizione potrebbe risultare complessa e potrebbe richiedere alcuni giorni. Consigliamo caldamente di orientare il proprio investimento verso piattaforme regolamentate anche sul territorio Italiano come eToro, dove operare in sicurezza per fare acquisti e vendite delle maggiori altcoin: bitcoin, EOS, ripple, litecoin, ethereum, dash, bitcoin cash e molte altre ancora.

 

ethos

Perché comprare il token Ethos?

In quest’ultimo anno​ sono apparsi diversi wallet universali. Eidoo e Toshi sono solo degli esempi di portafogli universali già operativi. Nessuno però va oltre i token di Ethereum. Il token Ethos alimenta un cold wallet universale ed aperto a tutte le criptovalute, sullo stile di Jaxx, ma con la compatibilità verso lo standard ERC-20 e gli hardware wallet quali Trezor o Ledger: una app della quale non potremo fare a meno per conservare in sicurezza le criptomonete. Acquistare adesso Ethos si configura come la scelta più azzeccata, il valore è basso ed accessibile a tutti: con pochi euro puoi comprarne molti. Non sarà così quando si spargerà la voce sull’utilità della app, la vorranno in massa, e allora, per la legge della domanda e dell’offerta, dovrai spendere molto di più per ottenere il token.

Come comprare la criptovaluta Ethos attraverso i crypto exchange

Entriamo nel dettaglio della guida all’acquisto della criptovaluta Ethos. Vogliamo presentarti una exchange tramite i quali fare l’acquisto: Binance. Mediante questi due esempi copriamo tutte le possibilità di acquisto della altcoin, usando l’euro e le principali criptomonete. Iniziamo dalla semplice procedura per comprare Ethos coin con euro.

Comprare Ethos su Binance exchange

Scegliamo Binance exchange per mostrarti come comprare Ethos usando bitcoin ed ethereum, in quanto è qui che si verificano gli scambi più voluminosi per la moneta. La coppia BQX/BTC in lista su Binance occupa da sola il 63% del mercato totale, mentre l’apporto degli altri singoli exhange è irrisorio. Da notare che Binance e HitBTC etichettano il token con le lettere BQX, ma si tratta comunque di Ethos coin. Passiamo all’acquisto.

  • Visita il sito web www.binance.com e fai click su ‘Register’. Compila il modulo come richiesto e segui l’indicazione riportata. Il sistema, infatti, chiede all’utente di verificare il nuovo conto cliccando nella mail inviata.

  • Terminata la fase di registrazione fai login e deposita bitcoin o ethereum.
  • Dirigiti verso l’area ‘Exchange’ e scegli la versione ‘Basic’ per facilitare l’acquisto della altcoin.
  • Guarda l’elenco dei mercati a destra. Scegli tra BTC ed ETH e poi scrivi BQX nel piccolo campo di ricerca. Nella lista resta visibile solo la coppia di tuo interesse: BQX/BTC o BQX/ETH.
  • Scegli l’ammontare di BTC o ETH da investire, l’ammontare (Amount) si popolerà in automatico del numero di Ethos in cui stai investendo. Finalizza l’operazione cliccando su ‘Buy BQX’.

Hai concluso l’investimento, si aprono ora due possibilità: gestire la altcoin sul crypto exchange o spostarla sul tuo wallet. Prima di scegliere la gestione sull’exchange, leggi la nostra recensione di Binance e ottieni tutte le informazioni necessarie per conoscere la piattaforma digitale.

Un modo più sicuro di investire nelle monete digitali: il portafoglio dei broker regolamentati

 

Per quanto ci sforziamo di restare aggiornati sull’andamento delle criptovalute non riusciamo mai ad ad anticipare cambiamenti bruschi sul mercato. Ecco perché i trader freelance di lungo corso consigliano di diversificare il portfolio di criptomonete in proprio possesso.

Puntare tutti i propri soldi su un solo token è un rischio troppo alto, la volatilità giornaliera potrebbe estinguere l’investimento nel giro di una ora. L’alternativa è decidere il budget da investire e distribuirlo su più asset digitali.

Come diversificare e soprattutto, a quale exchange rivolgersi per essere certi di ricevere l’adeguata assistenza? Non ci sentiamo di consigliare i crypto exchange: hanno un supporto in lingua inglese dedicato solo alle questioni tecniche della piattaforma. Una maggiore assistenza la ricevi rivolgendoti ai broker regolamentati, con un servizio più ampio e sviluppato durante decenni di attività nei mercati azionari e del Forex.

Nello specifico eToro ha saputo creare intorno alla sua iniziativa una enorme community internazionale che ha superato i 5 milioni di utenti. Nato circa 10 anni fa, è diventato il “Facebook dei trader”. Tutti insieme i professionisti e gli esperti di trading hanno dato vita alla tecnica del CopyFund, che consiste nell’investire in un ampio ventaglio di asset copiando le tecniche usate dai professionisti. Con l’avvento delle criptovalute la tecnica è stata introdotta nel nuovo mercato per ridurre la volatilità, così è nato il CryptoCopyFund. L’utente alle prime armi sceglie le strategie applicate da altri esperti in base a quella che sta dando i migliori rendimenti in quel momento, la applica al suo portfolio e raggiunge gli obiettivi di guadagno prefissati.

Binance ed eToro a confronto

Compariamo le caratteristiche di Binance ed eToro, per verificare i pro e i contro delle due società di FinTech.

eToro Exchange di criptovalute Binance
  • Piattaforma FinTech e supporto clienti in lingua italiana 24 ore su 24. Iscrizione in pochi secondi con l’account social preferito: Facebook e Google.
  • Binance offre supporto in lingua inglese ed ha un sito non italiano. L’assistenza clienti è limitata alle funzionalità della piattaforma.
  • Etoro Europe Ltd è regolata dall’Autorità di vigilanza del Regno Unito (FCA) e di Cipro (CySEC), con licenza valida sul territorio europeo.
  • La società di FinTech ha sede in Giappone, in caso di problemi legali dovrai rivolgerti in lingua giapponese alle autorità locali: il foro competente non si trova in Italia.
  • Tecnica esclusiva del Crypto CopyFund per abbattere i rischi e far aumentare i guadagni usando le strategie dei migliori trader internazionali.
  • Svolgi il trading a partire dalle tue conoscenze in materia, hai solo strumenti “grezzi” e il resto lo devi inventare tu.
  • eToro è diventato il Facebook dei trader con milioni di professionisti e professioniste attivi in tutto il mondo. Si sostengono nel raggiungere i risultati, con uno spirito di collaborazione reciproca.
  • Non è presente una community a cui rivolgere domande e dubbi sulle migliori tecniche per guadagnare di più.
  • Nessun giro complicato di acquisti prima di investire. Depositi direttamente l’euro e avvi la tua attività d’investimento. Accetta diversi mezzi di pagamento tra cui: Carte di credito e di debito, Postepay, PayPal, bonifico bancario, Giropay, Neteller, Skrill, Webmoney, Yandex Money, China Union Pay.
  • Binance non accetta euro, sei costretto a comprare prima altre criptovalute incorrendo in commissioni agguntive.
  • La commissione c’è ma non ti pesa, è applicata direttamente allo spread alla chiusura dell’ordine.
  • Viene applicata una commissione di trading dello 0,10%.
  • La gestione delle monete digitali si fa nell’account eToro, non ti serve avere wallet personali esterni per gestire le singole monete elettroniche.
  • Binance di tanto in tanto blocca il trading per fare manutenzione del sito: se ci sono variazioni improvvise di prezzo non puoi agire.

 

Consigliamo di acquistare le criptovalute su eToro e di leggere  la recensione del broker per una analisi specifica del servizio.

 

Comprare Ethos coin: i metodi di pagamento

Un rapido sguardo riassuntivo ai metodi di pagamento attraverso i quali comprare la criptovaltua Ethos.

  1. Binance: bitcoin ed ethereum.

Come operare su Binance se BTC ed ETH non ne hai? Segui le istruzioni nelle nostre guide dettagliate e non ti sbaglierai. Eccone alcune elencate a seguire.

Come conservare il token Ethos nel wallet personale

Nella guida dedicata ai metodi di acquisto del token Ethos non possono mancare utili suggerimenti sul wallet. L’Ethos Universal Wallet è in fase di sviluppo, la versione in Main Net è stata annunciata come disponibile solo a un ristretto numero di persone, a cui è stato affidato il compito di testare le varie funzionalità e la stabilità dell’applicazione.

In attesa di poter usare il wallet da dispositivo iOS o Android, altri portafogli digitali possono conservare il token in sicurezza. Ethos è stato generato con lo standard ERC-20 sulla blockchain Ethereum, significa che MetaMask, Toshi, MEW ed altri sono applicazioni abilitate a conservare la coin.

Quale scegliere? Dipende dalle esigenze. Per un uso desktop consigliamo MetaMask, si installa come estensione direttamente nel browser, è compatibile con Chrome, Firefox, Brave e Opera. Questo il sito dove scaricarlo gratuitamente: metamask.io. Toshi è una app per dispositivi mobili Android e iOS, sceglila per conservare il token nello smartphone e portarlo sempre con te.

Come ottenere Ethos gratis?

Non ci sono faucet e non è una criptovaluta della quale si può fare il mining o il minting. C’è un altro metodo per ottenere Ethos gratis e si chiama Airdrop, ma al momento non ci sono iniziative in vista in tal senso.

Conclusioni

Con questo articolo hai scoperto un nuovo e interessante token, hai anche compreso quanto sia importate diversificare e che eToro è la soluzione ideale per aiutarti in questo. Concludendo ti lasciamo con alcune domande e risposte utili.

 

Domande e risposte

Dove posso trovare il white paper di Ethos?

Visita il sito web www.ethos.io e scarica il whitepaper in inglese disponibile nell’ultima versione.

Chi c’è nel team di sviluppo del wallet universale Ethos?

Accedi alla pagina dedicata ai membri del team e scopri chi c’è dietro il token.

C’è una roadmap per il progetto?

Verifica direttamente nel sito web.

Quali sono i canali social ufficiali della coin?

Seguono nel breve elenco i canali social ufficiali del token:

Twitter: @Ethos_io;

Facebook: @ethosplatform;

Reddit: r/ethos_io/;

Telegram: @ethos_io.

C’è un blog dove leggere le ultime novità sullo stato di sviluppo?

Sì, il team ha preparato un nuovo blog sul sito web dove leggere gli aggiornamenti e le novità pubblicate a proposito dello sviluppo del wallet. Accedi al blog dal menù del sito (www.ethos.io) alla voce ‘Blog’.

Come comprare e investire in Ethos – Guida completa 2018
Rate this post

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.