Home > Altcoins > Minare bitcoin SV guida

Guida completa su come fare Mining di Bitcoin SV

Bitcoin SV logo
Bitcoin SV (BSV)
...
Cambio 24 ore
...
7 Days Change
...
Capitalizzazione di mercato
...

La Bitcoin SV (BSV) è una rete di tipo “Proof of Work” che si è biforcata da Bitcoin Cash nel 2018 e attraverso il suo Genesis Upgrade, il limite di dimensione del blocco è stato reso illimitato per consentire ai miners la libertà di scalare. Il mining su questa rete, come su altre reti SHA-256, mira a garantire la validità delle transazioni e mantenere la sicurezza della rete.

Un’ampia rete di computer appositamente costruiti per questo processo, forniscono la potenza di calcolo necessaria per risolvere complessi problemi matematici. I miners ricevono quindi una ricompensa per il loro impegno e il processo in questo modo continua a procedere. Se stai cercando di capire come fare mining di Bitcoin SV, questa guida ti spiegherà i vari processi coinvolti e le tecniche alla base del mining.

La nostra guida rapida per fare Mining di Bitcoin SV

1

Configura un portafoglio di Bitcoin SV

L'impostazione di un portafoglio di Bitcoin SV è il primo passo verso il mining, risulta dunque fondamentale che tu lo faccia nel modo giusto poiché il portafoglio è il posto in cui riceverai le monete coniate. Esistono diversi portafogli di Bitcoin SV tra cui poter scegliere, dovresti però sceglierne uno che sia sicuro e affidabile oltre che adatto alla tua strategia di investimento.

2

Unisciti ad un Pool di Mining

Per estrarre oggi Bitcoin SV in modo redditizio, è necessario unirsi a un pool di mining. Questo poiché il mining di criptovalute è diventato sempre più complesso e richiede molte risorse a disposizione. Anche se puoi fare mining in forma individuale, i costi iniziali e generali potrebbero essere abbastanza proibitivi. Si consiglia quindi di trovare ed unirsi a uno dei migliori pool di mining di Bitcoin SV prima di iniziare a fare mining di BSV.

3

Inizia a fare Mining

Una volta seguite le istruzioni discusse nei passaggi precedenti, sei pronto per partire. Ora puoi considerare la possibilità di fare mining di BSV per ottenere una ricompensa di blocco pari a 6,25 BSV più entrate aggiuntive relative alle commissioni di transazione. Devi però, fare un ultimo controllo. Esamina la configurazione del mining, la configurazione del portafoglio, la fornitura di elettricità (e il backup) oltre che la connettività a Internet. Se credi di aver tutto pronto e impostato, inizia a fare Mining!

Criptovalute Alternative

Bitcoin Cash logo
Bitcoin Cash
BCH
...
...
Cryptocurrencies logo
Cryptocurrencies
CRYPTOCURRENCY
...
...
Dogecoin (New) logo
Dogecoin (New)
DOGE
...
...
Ethereum Classic logo
Ethereum Classic
ETC
...
...

Requisiti: di cosa hai bisogno oggi per iniziare fare Mining di Bitcoin SV?

Il Mining è un investimento finanziario importante e richiede quindi, che tu sia consapevole di cosa potresti aver bisogno prima di procedere con il Mining. Abbiamo precedentemente discusso, che il Mining di Bitcoin SV viene eseguito allo stesso modo sia dei Bitcoin che dei Bitcoin Cash, ciò significa che sono disponibili delle risorse di calcolo considerevoli grazie a degli hardware di Mining di alto livello.

Oltre a tutto ciò, avrai bisogno di un software di mining. Dovresti inoltre considerare i costi dell'elettricità e altre spese che potresti dover sostenere per impostare o mantenere l'attività di mining.

Impianti Rig e hardware popolari per fare Mining di Bitcoin SV

L'hardware costituisce una parte principale dell'attrezzatura necessaria per fare mining, per questo motivo la scelta corretta di un tipo piuttosto che di un altro, si deve basare su alcune caratteristiche degne di nota. Prima di spiegare questa parte, chiariamo però che oggi per fare mining di Bitcoin SV ed essere redditizio mentre lo fai, hai bisogno di macchine di mining sviluppate appositamente per questo scopo e che sono chiamate ASICs.

Tutto ciò poiché il mining dell'algoritmo SHA-256 è stato modificato da CPU e GPU, gli stessi funzionavano prima che la difficoltà di rete esplodesse a causa dell'aumento dell’hash rate. È proprio questo il motivo per cui i dispositivi hardware come Antminer S19 e Antminer S17 + sono così popolari tra i miners.

Tuttavia gli ASICs possono essere un po’ costosi e servirebbe una quantità di denaro considerevole per acquistarne diversi, ciò nel caso in cui stai cercando di impostare un'operazione di dimensioni importanti. Ad esempio, un miner ASIC appena rilasciato può essere venduto al dettaglio per $ 3000 - $ 7000, ed a volte anche di più.

Il costo è quindi, l'unico fattore da considerare quando si acquista un miner ASIC? No, affatto! La redditività del dispositivo hardware è una considerazione fondamentale e per aiutarti a decidere in merito, ci sono tre cose da considerare:

  • L’hash rate (potenza di calcolo del dispositivo in hash al secondo)
  • Il consumo energetico in watt
  • L’efficienza

L’hash rate indica quanto è potente la macchina, mentre il consumo energetico suggerisce la quantità di energia necessaria per il dispositivo. Questo è espresso in kilowatt all’ora, dunque i costi dell’elettricità sono direttamente proporzionali a quanto ne consumerai all’ora. L'efficienza ti dice quanta energia consumata sia sufficiente per trovare un'unità di BSV.

È possibile acquistare ASICs direttamente dal produttore, presso un punto di distribuzione  o da un fornitore affidabile.

Ecco alcuni dei Miners ASIC di Bitcoin SV più popolari al giorno d’oggi.

AntMiner S19


Antminer S19. Fonte: Bitmain


Antminer S19 è stato rilasciato a maggio 2020 dopo il dimezzamento dei Bitcoin SV. Il dispositivo è popolare tra i miners BTC, ma estrae anche BSV ed altre monete dell'algoritmo SHA-256. Offre 95 TH / s di potenza per il mining, con un consumo di 3250 W e un rapporto di efficienza di 0,034j / Gh.

Antminer S17+

The Antminer S17+. Fonte: Bitmain

L'Antminer S17 + è stato realizzato dal produttore cinese di ASIC Bitmain. Il miner SHA-256 rilasciato a dicembre 2019, viene fornito con 76TH / s di potenza di calcolo, 2900 W di consumo energetico ed efficienza pari a 0,04j / Gh.

AvalonMiner 1166 Pro

AvalonMiner 1166 Pro. Fonte: Canaan

AvalonMiner 1166 Pro è un altro tra i migliori miner ASIC di Canaan, una delle prime società a creare miners di Bitcoin. Il 1166 Pro è stato rilasciato nel gennaio 2020 e racchiude un hash rate di 81TH / s, consumando 3400W. Il miner offre un rapporto di efficienza pari a 0,042j / Gh e se ti preoccupa il raffreddamento, ci sono quattro ventole (4) 12038 che possono alleviare le tue preoccupazioni.

Software

Oltre all'hardware, è necessario un software di mining prima di poter configurare l'operazione di mining ed iniziare a coniare nuove monete. Esistono diverse tipologie di software di mining BSV tra cui poter scegliere, quindi ciò che deciderai di utilizzare dipenderà dal tuo hardware o da quello del pool di mining.

Hai bisogno del software di mining per connettere il tuo hardware alla rete oltre che per configurare il tuo portafoglio e ricevere le monete. L'interfaccia software può funzionare sia su desktop che su dispositivi mobile, puoi considerare davvero quest’ultima versione se desideri coniare BSV anche quando sei in movimento.

Quale software usano le persone per fare Mining di Bitcoin SV

Poiché i Mining Rig di Bitcoin SV sono gli stessi che i miners usano per coniare BTC o BCH tra le varie monete SHA-256, anche il software applicativo sarà uguale.

Ricorda che devi scaricare e installare il software di mining solo se il miner ASIC non ne abbia uno preinstallato. Dovresti fare questa verifica insieme al tuo pool di mining per accertare la compatibilità del tuo hardware e del software di mining supportato.

I software di mining più popolari oggi e che le persone usano includono il CGminer ed il BFGminer. Questi offrono un'interfaccia da linea di comando (CLI) che ti consente di essere più pratico durante il processo di mining.  Tra le altre valide opzioni che puoi considerare di provare, ci sono EasyMiner, MultiMiner e Awesome Miner.

Posso usare il mio personal computer per fare Mining di Bitcoin SV?

Potresti, tecnicamente parlando. Ma ciò non è possibile nella pratica, considerato che gli hardware più popolari oggi per il mining di monete SHA-256 sono i miners ASIC. Hai bisogno di molta più potenza di hashing per estrarre BSV ed un personal computer non può offrirti ciò. Nel 2009, quando Satoshi Nakamoto ha lanciato Bitcoin, era certamente possibile utilizzare una CPU. La situazione era rimasta così per un po’, ma con la successiva crescita della rete e la necessità di computer più potenti, i miners sono passati alle schede grafiche (GPU). Tuttavia, nemmeno questo risulta molto competitivo comparato a dispositivi estremamente più potenti sotto forma di circuiti integrati specifici dell'applicazione.

Al giorno d’oggi, se vuoi fare mining di BSV in modo redditizio, come già accennato in precedenza, investi in un ASIC ed unisciti a un pool di mining.

Conoscenze tecniche richieste per fare Mining di Bitcoin SV

Il Mining può essere un'impresa soddisfacente, soprattutto se si dispone dell'attrezzatura giusta e si cercano profitti. Per aiutarti a capire cos'è il crypto mining e come funziona, ecco un elenco di termini tecnici più popolari.

  • Algoritmo di consenso: si tratta di un protocollo che consente ai partecipanti all’interno di una rete blockchain di raggiungere un accordo sulla validità delle transazioni. L’SHA-256 di Bitcoin SV è un esempio di algoritmo di consenso di tipo Proof of Work che prevede il mining come forma di creazione del consenso di rete.
  • Blocco: si riferisce a un lotto di transazioni che dopo la verifica, vengono aggiunte al registro pubblico per formare una blockchain.
  • Dimensione del blocco: si tratta della dimensione dei dati della transazione al momento in cui vengono raggruppati in un blocco. Varie criptovalute hanno limiti di dimensione dei blocchi differenti. Il Bitcoin Cash SV (BSV), il cui SV sta per "Satoshi Vision" che mira a seguire il white paper originale come delineato da Satoshi Nakamoto, non ha limiti di dimensione dei blocchi dopo aver rimosso questa funzione durante l'aggiornamento di Genesis nel febbraio 2020. Bitcoin e Bitcoin Cash d'altra parte hanno limiti di dimensione del blocco rispettivamente di 1 MB e 32 MB.
  • Ricompense del blocco- Block reward: sono le nuove monete che un miner o un pool di miners riceverà dopo aver risolto con successo il blocco ed averlo aggiunto alla blockchain. La ricompensa del blocco, ovvero il reward, si dimezza ogni quattro anni. L’ultimo dimezzamento nel 2020 ha ridotto i mining rewards da 12,5 BSV a 6,25 BSV. Continuerà a ridursi fino a quando non sarà fatto mining di tutte le 21 milioni di monete.
  • Difficoltà di mining: questa è la misura di quanto sia difficile risolvere il puzzle matematico e ottenere un nuovo blocco. La difficoltà di mining aumenta o diminuisce con facilità o difficoltà al coniare di nuove monete. Il BSV ha una difficoltà di mining di 69.074 milioni, ciò al 23 febbraio 2021.
  • Commissioni di transazione: si tratta di una commissione che gli utenti BSV pagano per far elaborare la transazione dai miners. È un incentivo che si aggiunge al sussidio per il blocco di 6,25 BSV. Le commissioni di transazione di Bitcoin SV sono una frazione dell'importo della transazione.

Entrare a far parte di un Pool di Mining di Bitcoin SV

Un Pool di Mining di Bitcoin SV è ciò che puoi considerare se non hai il capitale utile per avviare una grande operazione di mining e che, abbia un hash rate in grado di competere con le grandi aziende di mining. Un "pool" riunisce diversi piccoli miners, facendo sommare tra loro le risorse e fornendo un'enorme potenza di calcolo. Di conseguenza, i miners all’interno di un pool possono coniare regolarmente blocchi e guadagnare una ricompensa per aver utilizzato le proprie risorse proteggendo la rete.

Puoi unirti a qualsiasi pool di mining tu preferisca, ma solo quelli che rientrano tra i maggiormente consigliati hanno hash rate elevati e risultano davvero affidabili. Questo ti consentirà di sentirti più sicuro sapendo che riceverai la tua parte della ricompensa e non sarai truffato.

Ricorda che i Pool di Mining seguono diversi metodi per condividere i “mining reward” e che alcuni addebitano delle commissioni. Ecco perché devi essere a conoscenza di questi aspetti prima di registrarti su un pool. Se hai impostato tutto, utilizza la dashboard del tuo pool per monitorare l'operazione di mining, puoi inoltre tenere sotto controllo l'hash rate ed i potenziali pagamenti.

Il Cloud Mining di Bitcoin SV è un'altra opzione da considerare se non si desidera configurare un hardware elaborato. Un servizio di Cloud Mining ti consentirà di affittare energia di hashing a pagamento e di estrarla per tuo conto. Quindi ti paga una quota della ricompensa come concordato nel contratto di mining che di solito viene eseguito in due intervalli di tempo comuni: mensile e annuale.

Quali vantaggi e svantaggi ha il Cloud Mining?

Vantaggi

  • Non è necessario acquistare o eseguire costose macchine di mining.
  • Nessuna preoccupazione riguardo i costi dell'elettricità nella tua zona (se sono alti)
  • Mining senza complicazioni varie ed eventuali
  • Non è necessario che tu abbia abilità o conoscenze specifiche di mining
  • Facile all'uso per i miners alle prime armi

Svantaggi

  • Il cloud mining presenta oggi delle truffe
  • L'impegno è a tempo fisso (nessuna opzione a riguardo)

I migliori Pool di Mining di Bitcoin SV presenti sul mercato attuale sono:

  • Mining.Dutch
  • ZPool
  • F2Pool
  • SVPool
  • MemPool

Quanto è redditizio il Mining di Bitcoin SV?

Il Mining di BSV può essere redditizio, ma il come può esserlo dipende da vari fattori che è necessario considerare prima di decidere se valga la pena o meno fare mining di BSV. Tieni presente che il calcolo della redditività dipende dai seguenti fattori:

  • Macchina hardware (Hash rate)
  • Quanta energia consuma l'ASIC
  • Il costo dell'elettricità per kWh
  • Commissioni del pool (se presenti)
  • Prezzo del Bitcoin SV

Usando questi dettagli, puoi calcolare la redditività del mining di Bitcoin SV.

Supponiamo che il miner ASIC che stai prendendo in considerazione abbia un hash rate di 90TH / s, utilizzi pari a 2100 W e costi totali di $ 1000. Usando questo calcolatore di mining, le tue entrate giornaliere saranno pari a $ 22,18. Se deduci i costi, si arriva a circa $ 17,14. Non sarebbe male se tu riuscissi a raggiungere il ROI entro pochi mesi.

Considera però, che queste sono cifre speculative e molto di ciò può cambiare a seconda del prezzo di BSV, della difficoltà di mining e delle prestazioni dell'hardware. Pertanto, ricalcola la redditività nel tempo per vedere come stai andando. Se necessario, prova ad aumentare il tuo hash rate investendo in più miners ASIC.

Ho già fatto Mining di Bitcoin SV, come posso procedere?

Congratulazioni! Ora puoi decidere cosa fare con i fondi. Innanzitutto, assicurati che siano in un portafoglio sicuro, quindi procedi con una delle due cose elencate in base alle tue preferenze:

  • Vendi le monete BSV per ottenere un profitto immediato
  • Fai Hodling

Vendere Bitcoin SV

Nel caso in cui la vendita delle monete Bitcoin SV sia la tua decisione, procedi su un Exchange di Criptovalute o trova un acquirente su una rete peer-to-peer.

Gli Exchange di Criptovalute: per utilizzare uno exchange è necessario disporre di un account e in alcuni casi completare un processo di verifica KYC. Una volta impostato tutto ciò, trasferisci le monete che desideri vendere all'exchange e procedi con la vendita. Ricorda che gli Exchange addebitano una commissione di servizio, devi quindi tenerla in considerazione quando calcoli la tua redditività finale. Non tenere le tue monete in borsa se non hai intenzione di vendere immediatamente.

Network peer-to-peer: puoi anche trovare un acquirente per il tuo BSV su una rete peer-to-peer (P2P). Qui puoi trovare acquirenti locali che possono pagare nella valuta che preferisci. Assicurati che la rete sia affidabile ed effettua transazioni solo se hai la certezza che il pagamento è stato confermato sul tuo account o tramite un servizio di deposito a garanzia.

Conservare monete di Bitcoin SV in un portafoglio sicuro per il lungo periodo

Una volta che hai protetto in modo sicuro le tue monete BSV nel tuo portafoglio offline, puoi conservarle a lungo termine. Questo è chiamato "hodling", un termine inglese che nei circoli delle criptovalute si riferisce alla detenzione di asset per un periodo più lungo. Non vendi a breve termine, indipendentemente da come si muove il prezzo. La strategia è sostenuta dalla convinzione che il prezzo di BSV sia attualmente estremamente sottovalutato e che aumenterà in modo esponenziale con l'ulteriore crescita e adozione della rete.

Se scegli di hodl, assicurati di conservare le monete nel portafoglio più sicuro che ti puoi permettere. Di solito si tratta di un portafoglio hardware o di altre opzioni altrettanto affidabili e sicure. Per aiutarti nella tua ricerca, abbiamo elencato i portafogli consigliati che sono i più popolari tra gli investitori. Ecco i portafogli di Bitcoin SV più popolari:

FAQs

  1. Sì, il mining di Bitcoin SV è ancora redditizio nel 2021 secondo i calcolatori di redditività basati su diversi fattori. Se mantieni i costi di mining al di sotto del prezzo di vendita (prezzo BSV), potresti potenzialmente realizzare un profitto decente.

  2. Risulta pari a 6.25 BSV. I miners guadagnano queste monete come parte di una ricompensa di blocco che include anche le commissioni di transazione.

  3. Un totale di 21 milioni. Il Bitcoin SV è un fork di Bitcoin Cash, anch'esso “forkato” da Bitcoin. Tutti e tre i blockchain hanno una fornitura massima di 21 milioni di monete.

  4. No. Devi avere una connessione Internet stabile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 mentre la macchina è in funzione, cercando di risolvere i puzzle per la ricompensa del blocco. Puoi spegnere la macchina di mining solo se non vuoi più contribuire con la tua potenza di calcolo.

  5. Sì. Puoi fare mining di Bitcoin SV contribuendo con il tuo potere di hashing ad un pool. Il mining pool ti pagherà una quota della ricompensa in percentuale totale a quanto contribuisci.

  6. Si, puoi. Tuttavia, la creazione di potenti miners ASIC significa che è tecnicamente poco pratico sostenere costi su un rig GPU e che ciò potrebbe non competere con gli ASIC di alto livello.