Home > Altcoins > Minare Criptovalute guida

Come fare Mining di Criptovalute - La Guida Passo Passo

Cryptocurrencies logo
Cryptocurrencies (CRYPTOCURRENCY)
...
Cambio 24 ore
...
7 Days Change
...
Capitalizzazione di mercato
...

Il mining di criptovalute è il processo di risoluzione di complessi problemi matematici per confermare le transazioni su una rete blockchain. In genere richiede l'utilizzo di una certa potenza ed energia di calcolo. Per ogni blocco di transazioni confermato dai miners, vengono ricompensati con un “block reward” sotto forma di token di criptovaluta.

Il processo di mining è stato introdotto dal creatore di Bitcoin Satoshi Nakamoto ed è uno dei motivi principali per cui le blockchain sono sicure e decentralizzate. Chiunque può diventare un miner e non esiste un'autorità di governo centrale. Questa guida offre uno sguardo su come funziona il mining di criptovalute e di cosa hai bisogno per iniziare.

Cryptocurrencies logo

La nostra guida rapida al Mining di Criptovalute

1

Imposta un Portafoglio di Criptovalute

Il primo passo prima di iniziare a fare mining di qualsiasi criptovaluta è impostare un indirizzo di portafoglio per archiviare i token. Ogni criptovaluta ha un portafoglio ufficiale progettato specificamente per conservare i suoi token. Ci sono anche diverse opzioni hardware, software e portafogli di carta.

2

Unisciti ad un Pool di Mining

Il mining svolto in autonomia non è raccomandato, specialmente per le criptovalute più vecchie come Bitcoin. Man mano che vengono confermate più transazioni, i problemi che i miners devono risolvere diventano più complessi. Il mining di Bitcoin oggi richiede una quantità proibitiva di risorse di elaborazione ed energia. Per aggirare questo problema, prendi in considerazione l'idea di unirti a un pool di mining, un gruppo di miners che mettono in comune le proprie risorse e condividono proporzionalmente la ricompensa del blocco, ovvero il block reward.

3

Inizia a fare Mining

Ci sono alcuni controlli che devi fare prima di iniziare a fare mining. Innanzitutto, identifica l’hash rate del tuo computer di mining per capire quanto puoi contribuire in un pool. Quindi controlla poi il consumo di elettricità stimato e il costo della potenza per KW / h. Usa queste informazioni per calcolare se il mining sarà redditizio per te.

Criptovalute Alternative

Bitcoin Cash logo
Bitcoin Cash
BCH
...
...
Dogecoin (New) logo
Dogecoin (New)
DOGE
...
...
Ethereum Classic logo
Ethereum Classic
ETC
...
...
Bitcoin SV logo
Bitcoin SV
BSV
...
...

Requisiti: di cosa hai bisogno oggi per iniziare a fare Mining di criptovalute?

Il Mining di criptovalute con l’obiettivo di ottenere un profitto, può configurarsi come una forma di investimento a lungo termine. Richiede conoscenze sull'utilizzo di hardware, software e altri aspetti tecnici legati al mining. La prossima sezione coprirà tutto ciò che devi sapere.

Impianti Rig e Hardware popolari per fare Mining di Criptovalute

Chiunque abbia intenzioni serie riguardo il Mining di Criptovalute deve costruire un "rig". Un mining rig è un PC personalizzato che utilizza la sua unità di elaborazione grafica (GPU) per completare problemi complessi e "estrarre" , ovvero fare mining, del blocco successivo all'intero di una blockchain.

Le criptovalute più vecchie come Bitcoin utilizzano un modello di tipo Proof of Work (PoW). Le transazioni sono raggruppate in un pool di memoria e devono essere convalidate dai miners. Ogni blocco nella blockchain ha un valore hash crittografato che un miner deve scoprire. Una volta scoperto il valore hash, il miner annuncia la scoperta alla rete in modo che altri miners possano verificarlo e le transazioni nel pool di memoria vengano convalidate. Il blocco viene aggiunto in modo permanente alla blockchain e il block reward viene rilasciato al miner.

Circa un decennio fa, il mining di una criptovaluta che utilizzava un algoritmo PoW poteva essere eseguito utilizzando la CPU o la GPU del tuo personal computer. In prospettiva, il livello di difficoltà di mining di Bitcoin nel 2009 era 1. A gennaio 2021, la difficoltà di mining ha raggiunto 20.6 trilioni. La difficoltà del mining è dovuta al fatto che più persone stanno estraendo su una scala più ampia che mai.

Tutto questo per dire che hai bisogno di un mining rig con una potente GPU o computer specializzati chiamati ASIC (Application Specific Integrated Circuits), nel caso in cui tu voglia ottenere un profitto. Le macchine con così tanta energia possono partire da $ 500 per dispositivi entry-level fino a $ 10.000 per miners ad alte prestazioni. Alcuni fattori chiave a cui prestare attenzione quando se ne sceglie uno includono:

  • Hash Rate: una misura di quanti calcoli un miner può risolvere al secondo. Più alto è l’hash rate, più veloce è il miner nel risolvere problemi complessi. Per avere un riferimento, 1 terahash al secondo (TH / s) equivale a 1 trilione di hash al secondo.
  • Efficienza: i miner ASIC altamente efficienti possono creare blocchi a una velocità maggiore senza richiedere un'elevata quantità di energia. Ad esempio, l'Antminer S9 ha un consumo energetico di 1,323 kilowatt (KW) all'ora. Moltiplicalo per 24 ore e otterrai 31,752 kWh, che è simile a quello che un normale condizionatore d'aria consuma in un giorno.
  • Prezzo: il costo dell'hardware di mining varia in base a fattori quali durata, potenza di calcolo ed efficienza operativa. Di norma, un hardware più economico offrirà una minore efficienza e minori profitti. Dovresti anche tenere conto del costo dell'elettricità nella tua zona per vedere se un impianto rig di mining avrà un buon ritorno sull'investimento. Continuando con l'esempio Antminer S9: richiede 952,56 kWh al mese (31,752 kWh x 30 giorni). Se il costo dell'elettricità nella tua zona è di $ 0,07 per kWh, l'esecuzione di un Antminer S9 ti costerà $ 66,68 in bollette elettriche ogni mese.

Di seguito sono riportati alcuni degli ASIC e dei miners GPU più popolari oggi sul mercato.

1. Bitmain Antminer S19 Pro

Bitmain è un produttore di fama mondiale di hardware di mining ASIC per diversi tipi di criptovalute. L'Antminer S19 Pro è tra la sua ultima generazione di miners ASIC che è pubblicizzato come "il futuro del mining".

Vanta un hash rate di 110 TH / s con un consumo energetico di 3250 Watt (W). È il miner ASIC più valido di Bitmain con un'efficienza energetica di 29,5 Joule per Gigahash (J / Gh). Per fare un confronto, il bestseller di Bitmain, l'AntMiner S9, ha un'efficienza energetica di 0,1 J / Gh. L'S19 Pro costa $ 3.769.

2. Shark Pro (6 GPU)

Shark Pro è un rig compatto per GPU prefabbricato prodotto da Shark Mining che può estrarre 55 diverse altre criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Zcash, Monero e altre. Il modello pro dispone di sei GPU NVIDIA GTX 1070 con un'alimentazione di 1200 W.

Shark Pro dispone anche di un display touchscreen da sette pollici per tenere traccia della sua salute in termini di rendimenti e delle sue attività. Presenta un costo un po alto di $ 6.890, ma Shark Mining stima rendimenti stabili quando si utilizzano i propri dispositivi per fare mining di ZCash, Ethereum e Bitcoin Gold.

3. Whatsminer M21S

Il Whasminer M21S è un miner ASIC di fascia media con un hash rate massimo di 52 TH / se consuma 3300 W all'ora. Questo particolare modello è dotato di un alimentatore da 220–240 Volt che semplifica il collegamento ad una presa a muro. Ha anche migliorato il raffreddamento rispetto ai suoi predecessori e offre un hash rate più elevato con un minore footprint di carbonio.

L'M21S include un portale di gestione web integrato per facilità d'uso. Sebbene sia un impianto costoso a $ 2.600, la qualità costruttiva e il potenziale di profitto lo rendono una scelta molto allettante per chiunque sia seriamente interessato al mining.

4. Halong Mining DragonMint T1

DragonMint T1 è un efficiente miner ASIC prodotto da Halong Mining per il mining di criptovalute che utilizzano l'algoritmo di hashing SHA-256 come Bitcoin. Ha un hash rate di 16 TH / s con un piccolo assorbimento di potenza di 1480 W.

Il T1 è un dispositivo di dimensioni modeste che pesa circa 13 libbre e in genere viene venduto al dettaglio per $ 2.700, ma c'è una lista d'attesa se lo acquisti direttamente da Halong Mining.

Software

La creazione di un impianto rig di mining è un investimento costoso. I meno inclini tecnicamente possono invece scegliere di utilizzare un pacchetto software di mining. Queste app sono facili da configurare e spesso sono completamente automatizzate.

Le app di mining sono disponibili sia per computer desktop che per smartphone. Puoi iniziare immediatamente a fare mining di una varietà di criptovalute utilizzando dispositivi ASIC, GPU o CPU. L'app può fornirti rapporti dettagliati su quanto hai guadagnato, come sta andando il mercato e come massimizzare il tuo potenziale di mining. Molte di queste app hanno tariffe e alcune richiedono persino agli utenti di firmare contratti, quindi assicurati di leggere i termini di servizio prima di impegnarti a utilizzarne uno.

Quale software usano le persone per fare Mining di Criptovalute

1. Hashnest

Hashnest è una piattaforma di cloud mining offerta da Bitmain che noleggia hardware per il mining. Gli utenti possono scegliere tra una selezione di Antminer, inclusi S17, S15 e Z11. Le criptovalute disponibili per il mining includono Bitcoin, Dash, Litecoin e ZCash. Gli utenti possono acquistare o vendere hash rate direttamente sulla piattaforma senza il fastidio di avere a che fare con miners fisici.

2. MultiMiner

Multiminer è uno tra i più facili  sul mercato da usare per fare mining. Funziona su macchine Windows, macOS e Linux. È dotato di un'interfaccia pulita, compatibilità multipiattaforma, rilevamento hardware automatizzato e altre funzionalità di mining. È gratuito da scaricare e utilizzare.

3. Awesome Miner

Awesome Miner dispone di una dashboard centralizzata in cui gli utenti possono gestire più mining rig e mining pool. Può gestire più tipi di hardware, inclusi ASIC e FPGA, ed è compatibile con diversi algoritmi di mining popolari (SHA-256, X11 e Scrypt). È progettato per Linux e Windows ed è accessibile da computer, tablet o smartphone.

4. Easyminer

Un software di mining open source che supporta più criptovalute, ma funziona solo su Windows. Funziona con hardware ASIC. È dotato di una modalità "solo" che ti consente di scegliere il tuo pool di mining e di una modalità "moneymaker" che ti prepara con un pool di mining.

Posso usare il mio personal computer per fare Mining di Criptovalute?

Dipende. Se hai un potente PC da gioco personalizzato con GPU di buona qualità, allora sì. Tuttavia, se hai un laptop economico con 4 GB di RAM e una GPU scadente, allora no. Potresti persino finire per distruggere il tuo computer.

Dipende anche da quale criptovaluta vuoi estrarre. Se stai cercando di fare mining di Bitcoin, ad esempio, il tuo personal computer produrrà token BTC per meno di un dollaro in un anno intero! D'altra parte, se selezioni una criptovaluta meno dispendiosa in termini di risorse come Electroneum, potresti accumulare un numero decente di monete virtuali in un periodo relativamente più breve.

Il mining di criptovalute come Bitcoin utilizzando un personal computer era possibile e abbastanza redditizio nel 2009, quando il livello di difficoltà era minuscolo confermando che un blocco compensava i miners di 50 BTC. Oggi non è più possibile. Non solo i problemi di hash sono astronomicamente più complessi, ma il block reward è stato ridotto a 6,25 BTC nel 2020. Dimezzerà nuovamente nel 2024.

L'unico modo in cui chiunque può fare mining proficuamente Bitcoin o altre criptovalute che utilizzano l'algoritmo di hashing SHA-256 è costruire un potente mining rig o, più realisticamente, unirsi ad un pool di mining. Lo stesso vale per Ethereum e molte delle criptovalute che sono tra le prime 20 in base alla capitalizzazione di mercato.

Conoscenze tecniche richieste per fare Mining di Criptovalute

I nuovi miners dovrebbero essere a conoscenza di alcuni degli aspetti tecnici del crypto mining. Ecco alcuni concetti chiave di cui dovresti essere a conoscenza:

  • Hash Rate: la velocità di funzionamento di un impianto rig di mining. Più alto è l’hash rate, più veloce è il miner. Ma ciò significa anche che consumerà più energia.
  • Redditività dal Mining: la redditività viene misurata utilizzando l’hash rate, il consumo di energia, il costo dell'elettricità per kWh e il prezzo della criptovaluta. Utilizzando queste informazioni, puoi stimare l'ammontare del profitto che realizzerai con il mining ogni giorno.
  • Blockchain: un libro mastro distribuito peer-to-peer simile a un libro magico con migliaia di copie in tutto il mondo. Ogni volta che una nuova transazione viene verificata dai miner, tutti i libri vengono aggiornati automaticamente con tali informazioni. Una volta scritte, le transazioni non possono essere rimosse o modificate.
  • Commissioni di mining: le blockchain in genere addebitano una piccola commissione per la verifica delle transazioni. La commissione viene distribuita tra i miners in aggiunta al block reward.
  • Blocchi di data mining: sono set di dati che contengono informazioni sulle transazioni. Un blocco può trasportare più transazioni. Una volta che tutti sono stati verificati dai miners, il blocco viene aggiunto alla blockchain.
  • Block Rewards: le criptovalute che utilizzano un modello PoW in genere mettono da parte una ricompensa predeterminata che va ai miner che confermano le transazioni in ogni blocco. Ad esempio, la ricompensa del blocco per Bitcoin a partire da febbraio 2021 è di 6,25 BTC.
  • Proof of Stake: in un sistema Proof of Stake (PoS), un miner viene scelto per convalidare un blocco di transazioni in base al numero di monete che detiene. Ciò elimina la necessità di risolvere complessi enigmi matematici e richiede molta meno energia. Invece di ricevere ricompense in blocco, ai miners vengono pagate solo commissioni di mining.

Entrare a far parte di un pool di Mining di Criptovalute

Il mining di criptovalute è redditizio, ma il processo è piuttosto complesso. Bitcoin, ad esempio, è impostato in modo tale che quanti più miners tentano di verificare le transazioni, più difficile diventa il livello di mining.

Entrare a far parte di un pool di mining è un'opzione nettamente migliore che farlo in forma autonoma. Sì, dovrai condividere i rewards, ma i pagamenti saranno più regolari e il tuo investimento complessivo sarà inferiore. Diamo un'occhiata ai vantaggi e agli svantaggi dell'utilizzo dei pool di mining.

Vantaggi

  • È un investimento minore in termini di hardware, consumo energetico e manutenzione complessiva.
  • Maggiore probabilità di ottenere una ricompensa, anche se devi condividerlo con altri miners.
  • Non devi preoccuparti dei problemi hardware ASIC.
  • Puoi investire in più criptovalute contemporaneamente invece di limitarti a una sola opzione.

Svantaggi

  • Entrate inferiori perché devi condividere i block rewards con un numero di persone.
  • I pool possono subire interruzioni a causa di interruzioni e altri motivi.
  • La maggior parte dei pool di mining addebita commissioni.

Quanto è redditizio il Mining di Criptovalute

Il mining può essere redditizio in base alla criptovaluta con cui desideri fare mining e di quanto sei disposto a investire in hardware o software. Nella maggior parte dei casi, il mining in un pool è una scelta migliore.

Usiamo Bitcoin per illustrare questo punto. Supponi di avere cinque dispositivi Antminer S19 Pro configurati a casa tua. Hanno un hash rate combinato di 550 TH / se un consumo energetico di 16.250 W. Il costo dell'elettricità è di $ 0,07 per KW / he il prezzo di BTC è di $ 49,851. Poiché la difficoltà di mining e il prezzo di BTC sono così alti in questo momento, perderai denaro in questo scenario a un tasso di $ 27,10 al giorno o $ 9.755,45 all'anno.

D'altra parte, se hai utilizzato il rig di cui sopra per fare mining di Bitcoin Cash (BCH), potresti potenzialmente guadagnare oltre $ 150 al giorno. Per ottenere stime sul potenziale di profitto del tuo mining rig, utilizza i calcolatori di redditività online per scoprire quali criptovalute genereranno il maggior profitto per te.

Ho già fatto Mining di Criptovalute, come procedo?

Una volta ottenuta la prima ricompensa, hai due opzioni: venderla immediatamente per un rapido profitto o "venderla" in futuro quando avrà più valore.

Vendere criptovalute

Se il tuo obiettivo è il profitto a breve termine, incassare e vendere i tuoi block rewards è il passaggio logico. Ecco come puoi farlo:

  • Exchange di criptovalute : gli exchange di valuta digitale ti consentono di scambiare i tuoi token con altri tipi di token digitali (BTC, ETH, ecc.) O USD e altre valute legali. Potrebbe essere necessario verificare prima la tua identità caricando un documento d'identità rilasciato dal governo per poter utilizzare l’exchange.
  • Reti peer to peer (P2P): sono marketplaces online che collegano acquirenti e venditori di criptovaluta in base alla posizione. Quando un acquirente apre uno scambio con te per una determinata quantità di token, tale importo viene prelevato dal tuo portafoglio e depositato in garanzia. Rimane in deposito fino a quando l'acquirente non effettua il pagamento e tu confermi di averlo ricevuto. I token vengono quindi trasferiti all'indirizzo del portafoglio dell'acquirente.

Conservare Monete di Criptovaluta in un Portafoglio sicuro per il lungo periodo

La seconda opzione è fare "hodling" dei tuoi token estratti tramite il mining, il che significa mettere i tuoi token in deposito per la vendita in futuro quando il prezzo sarà abbastanza alto da realizzare profitti sostanziali. Fare"Hodling" richiede un portafoglio offline sicuro. Ecco un elenco di alcuni dei migliori portafogli.

FAQs

  1. Puoi unirti a un pool di mining basato su un sistema cloud o costruire un impianto rig di mining a casa utilizzando dispositivi ASIC o GPU.

  2. Sì, puoi fare mining di alcune criptovalute utilizzando un dispositivo mobile. I miners basati su cloud hanno app che funzionano su Android e iOS. Gli esempi includono MinnerGate Mobile, Crypto Miner, Pocket Miner e altro ancora.

  3. Sì. In molti casi, entrare a far parte di un pool di mining sarà più redditizio del mining in autonomia. I pagamenti saranno inferiori, ma saranno anche più regolari. Ciò è particolarmente vero per le criptovalute più preziose come BTC, LTC ed ETH.

  4. Dipende dalla criptovaluta che vuoi estrarre con il mining. Bitcoin, ad esempio, necessita di circa 10 minuti per fare mining di un nuovo blocco. Litecoin è quattro volte più veloce e i blocchi vengono confermati ogni 2,5 minuti.

  5. L'hash rate si riferisce alla potenza di calcolo utilizzata da un dispositivo di mining per estrarre ed elaborare le transazioni su una blockchain Proof of Work come Bitcoin. Più alto è l’hash rate, più velocemente lavora un miner.

  6. Dipende. Anche un miner con un alto hash rate consuma molta energia. Devi tenere conto di un grande aumento del consumo di energia se vuoi massimizzare la redditività.