Populous (PPT) : come il rischio d'impresa diventa uno smart business

La piattaforma Populous e il Coin Populous (PPT) sono un progetto relativamente giovane ma che sta riscontrando un enorme interesse tra i trader di criptovalute. Basata sulla Blockchain di Ethereum, la piattaforma online di Populous utilizza uno smart contract per rendere un servizio unico per i suoi investitori.

Da metà Dicembre del 2017 il Coin Populous (PPT) ha fatto registrare un incremento notevole che lo ha portato a toccare il suo record di oltre 70 Dollari USA a fine gennaio 2018.

Mentre scriviamo il valore del coin Popupous si attesta attorno ai 30 Dollari, con una capitalizzazione di $1.079.947.723 USD. Davvero interessante per una criptomoneta così giovane.

Leggete il resto della guida per conoscere qual’è il progetto della rete Populous che ha convinto molti trader ad investire sulla piattaforma.

Leggi di più

Populous Coin: Storia del progetto e struttura del network

Il network Populous e il suo Coin Populous (PPT) nascono a luglio del 2017 ad opera della Società Populous World Ltd con sede a Londra.

L’intento di questo progetto britannico è quello di rendere accessibile a tutte le piccole e medie aziende, in maniera decentrata e P2P la rete dei finanziamenti. Non sempre è semplice per imprese non grandi richiedere ed ottenere finanziamenti attraverso i circuiti tradizionali. Populous si propone come una soluzione al problema.

In maniera simile ai tradizionali circuiti bancari, ma in maniera del tutto decentralizzata, il network Populous permette l’erogazione di finanziamenti alle piccole e medie aziende tramite la partecipazione Peer-to-peer. Ciò permette a chiunque di accedere al sistema del finanziamento privato, sia in veste di ricettore del finanziamento sia in quello di finanziatore.

Ora, grazie a Populous, anche quelle imprese che non avrebbero potuto accedere al credito bancario o finanziario possono usufruire di quei prestiti di cui hanno bisogno.

Il network Populous è, come detto, P2P e blockchain based. Inoltre, due sono le crptiovalute che girano sulla rete: il Populous Coin (PPT), emesso tramite Populous ICO per raccogliere fondi da dedicare al progetto e immesso sul mercato in 41,3 milioni di unità su un totale massimo di 53,3 milioni; i Pokens, criptovalute “FIAT-pegged”, cioè legate all’andamento di una valuta reale, nel caso specifico alla Sterlina Britannica.

I flussi dei finanziamenti tra chi finanzia e chi riceve avvengono in Pokens. Il guadagno della piattaforma è legato ad una piccola commissione prelevata da ogni flusso.

Ma come funziona tutto ciò? Quale tecnologia blockchain è alla base della criptovaluta Populous e del suo network?

Il funzionamento della Populous Blockchain

Come detto, la blockchain di Populous è basata su Ethereum. Nel dettaglio la piattaforma utilizza lo XBRL (eXtensible Business Reporting Language) per dare vita al nuovo sistema di credito decentralizzato affrontato nel paragrafo precedente. Le formule utilizzare per i finanziamenti sono il credit scoring e l’Altman Z-Score, le cui funzionalità sono quelle di analizzare dettagliatamente il rischio di credito riguardo ai richiedenti finanziamento, alle società a loro collegate e ai loro clienti.

La piattaforma permette sia il finanziamento commerciale che la sua fatturazione ed è costituita dallo XBRL, da vari smart contract e da token caratterizzati da ancoraggio stabile (i Pokens, appunto) al fine di dare vita ad un mercato di trading mondiale unico nel suo genere, capace di accomunare sia gli investitori che i venditori. Ciò che in definitiva viene scambiato su questo mercato sono le fatture di varie piccole e medie imprese, le quali vengono anticipate dai finanziatori tramite meccanismo peer-to-peer.

Le due parti che compongono il mercato sono gli Invoice seller (cioè le aziende che chiedono credito) e gli Invoice buyers (cioè le varie figure che si fanno carico delle fatture delle aziende che hanno richiesto il credito). La piattaforma Populous dunque permette a chiunque di divenire finanziatore di progetti o prestiti di aziende di tutto il mondo, in modo da poter usufruire anche di ricavi proporzionati al prestito fatto.

Populous Progetto

Il progetto di Populous

Pur essendo un mercato di nicchia, il progetto Populous punta a fare concorrenza ai tradizionali canali di finanziamento e credito quali Banche ed Istituiti Finanziari.

Il target di riferimento del progetto Populous è rappresentato dalle piccole e medie imprese che non hanno troppe possibilità di accedere al credito tradizionale e che, con Populous, possono ottenere finanziamenti veloci e sicuri. Tra i settori maggiormente interessati al progetto ci sono il settore dei trasporti e quello della logistica, il settore energetico e quello delle agenzie interinali.

L’obiettivo del progetto Populous è quello di dare vita ad un Database che includa dati sull’analisi dei rischi per le imprese e i clienti, in modo da creare profili finanziari di ogni impresa richiedente credito, un po’ come avviene già a livello globale e centralizzato con le Agenzie di Rating.

L’idea rivoluzionaria di Populous è quella di dar vita ad un mercato il più possibile mondiale che permetta scambi basati sulla fiducia tra le varie parti dell’accordo (Invoice Seller e Invoice Buyer).

La società responsabile del progetto e la sua diffusione sui social network

In termini tecnici, il progetto Populous può essere definito un Invoice Financing System, cioè un sistema di anticipo fatture.

L’idea di questo progetto è venuta all’attuale CEO di Populous, Steve Wiliams, che ha fondato la Società Populous World LTD. Con sede legale a Londra, questa Società è responsabile della gestione dell’intero progetto in maniera chiara e trasparente.

La piattaforma Populous mette a disposizione dei suoi utenti (siano essi Invoice Seller o Invoice Buyer) un business plan approfondito, un chiaro white paper con gli obiettivi e la roadmap del progetto e un’area riservata sul sito per gli investitori.

Il progetto Populous è però molto attivo anche sui social network più diffusi, tra cui Twitter e LinkedIn. Tramite il Blog ufficiale di Populous PPT vengono diramati gli aggiornamenti sulle novità della piattaforma. Anche su Reddit c’è una sezione su Populous, sebbene non ufficiale.

Riguardo all’interesse che possono avere gli sviluppipatori, Populous mette a loro disposizione il proprio codice open-source per mezzo della repository su GitHub.

Chi invece vuole diventare Buyer può richiedere di accedere al canale Slack del progetto Populous.

Populous team

Populous Coin: andamento, market cap, valore attuale, tendenza

Dopo aver letto tutto questo siamo sicuri che il progetto Populous vi appare molto competitivo.

Se avete intenzione di investe su PPT  (o su altri, come ad esempio LitecoinRipple o Neo) vi consigliamo di visitare la pagina dedicata a come acquistare Populous. Se poi voleste subito passare all’acquisto del Coin Polulous (PPT), sappiate che i principali exchange che permettono ciò sono Binance, EtherDelta, HitBTC e Kukoin. Diamo prima però qualche dato economico più dettagliato sull’andamento del Coin Populous (PPT).

La criptovaluta Populous inizia a crescere in maniera degna di nota verso la fine del 2017. Nel giro di pochi giorni (dal 9 novembre al 19 dicembre) il valore di PPT passa da 6 Dollari Usa a quasi 50 Dollari!. Non solo. Il suo andamento continua a crescere nei primi giorni del nuovo anno, arrivando al suo record di oltre 73 Dollari.

Mentre si scrive il valore del coin Populous PPT è di circa 30 Dollari, con un market cap di $1.079.947.723 USD. La flessione c’è stata ma il Coin PPT sembra ormai stabile al di sopra della soglia dei 25 Dollari. Forse questo è un segnale che il progetto è sostenuto da molti importanti investitori i quali non vogliono che il coin PPT si deprezzi troppo.

Populous previsione

Il White Paper del progetto Populous

Il sito web del progetto Populous mette a disposizione degli interessati sia un business plan, in cui sono spiegati in maniera dettagliata gli step della roadmap del progetto stesso, che un white paper molto approfondito sia in termini di dati e concetti economici, sia per quanto riguarda le spiegazioni tecniche per sviluppatori.

Cominciamo questo breve excursus sul White Paper di Populous riportando lo slogan che lo apre, ovvero: “Rebuilding Invoice Financing block by block”.

Scritto nel Dicembre del 2017 dal CEO del progetto Steve Williams, questo documento si rivolge sia ai buyers che ai selkers. In particolare, nell’abstract del documento vengono menzionate subito le piccole e medie imptese, cioè quelle figure che potrebbero trovare nella piattaforma Populous qualcosa di fondamentale per la loro attività. Queste imprese infatti hanno continuamente bisogno di finanziamenti a breve termine. Il network P2P di Populous può aiutarle in tal senso, come del resto abbiamo già ampiamente spiegato. Trovando credito per le aziende, il network Populous permetterà a queste ultime di pagare le proprie fatture a scadenza breve (fino a 90 giorni) senza bisogno di passare per prestiti bancari o finanziamenti tradizionali.

Da menzionare poi c’è il Paragrafo 3 del White Paper di Populous.

In questo paragrafo si approfondiscono le caratteristiche dell’XBRL, cioè dell’eXtensible Business Reporting Language che corrisponde allo standard per lo scambio di informazioni sui vari business che richiedono credito, il quale sarà sempre gratuitamente consultabile dagli utenti de network.

Notizie relative alle Criptovalute

Bitcoin supera la soglia degli 8000 dollari e cresce sempre di piú

Negli ultimi 7 giorni Bitcoin ha registrato un incredibile impennata del 30%, reticente dei giorni esplosivi nel 2017. Secondo eToro, continua a leggere …

Microsoft Lancia un’Infrastruttura Decentralizzata sulla Blockchain di BTC

Microsoft sta lanciando la prima implementazione di infrastruttura decentralizzata da parte di una grande azienda tecnologica che è costruita direttamente continua a leggere …

Intergalaxy SA, un punto di riferimento internazionale

Fin dall’inizio, la tecnologia blockchain si è guadagnata uno spazio sempre più ampio nelle grandi società finanziarie globali ed anche continua a leggere …

Starbucks Vuole Usare un Sistema Blockchain per Rintracciare il Caffè

Starbucks, la più grande catena di caffè nel suo genere, si sta muovendo per dare ai consumatori maggiori informazioni sui continua a leggere …

Hobbits è il Protocollo che Permette il Passaggio di Informazioni in ETH 2.0

Hobbits è il nuovo protocollo che permette il passaggio di informazioni attraverso i nodi nella blockchain di Ethereum 2.0 . continua a leggere …

Facebook Tratta con Visa e Mastercard per Lanciare la sua Criptovaluta

Si dice che il gigante dei social media Facebook sia in trattative con varie aziende, tra cui Visa e Mastercard, continua a leggere …

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.