Comprare Ripple con PayPal: la guida completa

Con questa guida scoprirai come comprare Ripple con PayPal e quali sono i siti di exchange e i broker più sicuri, affidabili e facili da usare. Ti spiegheremo come si effettua un investimento in Ripple online e dove puoi utilizzare PayPal come metodo di pagamento per comprare i tuoi Ripple in tutta sicurezza.

5 passaggi per acquistare con PayPal ora

Acquistare qualsiasi criptovaluta con PayPal ed eToro è facile, basta seguire i passaggi seguenti:

  1. Registrati gratuitamente con eToro, inserendo i tuoi dati nei campi richiesti.
  2. Compila il questionario, questo è sia educativo per te che per eToro.
  3. Fai clic su "Deposita", ti verrà chiesto come vuoi finanziare il tuo account, scegli PayPal.
  4. Dovrai collegare il tuo account PayPal a eToro, segui semplicemente i passaggi forniti.
  5. Inserisci l'importo che vuoi depositare e sei a posto!
Inizia a fare trading »

Acquista con PayPal - eToro

eToro è uno dei primi provider di criptovaluta che ti consente di acquistare utilizzando PayPal e altri servizi. Anche il processo effettivo è molto semplice e uno dei motivi per cui consigliamo eToro è sia per i principianti che per gli esperti.

Passaggio 1: Registrazione

Per iniziare, devi registrarti con eToro. È gratuito iscriversi e non è necessario depositare immediatamente, il che significa che è possibile abituarsi alla piattaforma prima di andare in diretta.

Passaggio 2: Deposita

Una volta che sei soddisfatto della piattaforma e pronto a comprare per davvero, è il momento di depositare del denaro sul tuo conto. Fai clic sul pulsante di deposito in basso a sinistra, quindi scegli "PayPal" come metodo di pagamento. Inserisci l'importo che desideri depositare, ti consigliamo di iniziare a un livello basso prima di aggiungere altro nel tempo.

Step 3: Inizia a fare trading

Ora il tuo account è attivo e pronto per essere utilizzato, il processo è come qualsiasi altro provider di CFD, dovrai cercare la moneta che vuoi acquistare, sia che si tratti di bitcoin, ethereum o qualsiasi altra sia la tua scelta preferita. Premi il pulsante "Acquista" e poi "Scambia", assicurati di aver compreso i parametri di rischio prima di saltare.

Quali sono i costi correlati all'acquisto di Ripple con PayPal?

Diversi siti di exchange annoverano PayPal tra i metodi di pagamento accettati: Plus500, eToro e ForexTB sono solo alcune delle tante piattaforme affidabili che puoi trovare in rete. Se acquisti Ripple con PayPal, i costi di transazione sono relativamente bassi rispetto a quelli di altre criptovalute. Se invece investi con i CFD (contratti per differenza), guadagnando sia dal rialzo che dal ribasso della valuta, non dovrai pagare alcuna commissione ai broker. Una volta comprati i tuoi Ripple, vi sono anche costi di prelievo e di deposito connessi all'utilizzo del tuo portafoglio virtuale (wallet) o a un'eventuale carta prepagata. In tutti i casi, PayPal applica una commissione alla ricezione di denaro per acquisti di beni o servizi, pari al 3,4% + 0,35€ per transazione.

Paesi e normative locali sull'utilizzo di PayPal

PayPal è un metodo di pagamento molto popolare: è accettato in ben 202 Paesi con 25 valute diverse. La lista dei Paesi che riconosce questo metodo di pagamento è disponibile nel sito di PayPal. Ogni Paese ha una normativa differente, quindi, se operi in due Paesi diversi, dovrai essere titolare di due conti PayPal ben distinti, di cui solo uno può essere di tipo business. Se vuoi comprare Ripple con PayPal in una piattaforma exchange come Coinbase, devi indicare in sede di registrazione il Paese da cui operi. Se l'opzione non è contemplata, significa che il servizio non è ancora disponibile e lo sarà certamente in seguito.

Prelievi e limiti del conto PayPal

Se hai deciso di collegare il tuo exchange di criptovaluta al conto PayPal, devi conoscere a fondo il funzionamento di questo popolare circuito di pagamento. Sai cosa significa prelevare dal conto PayPal? Quando prelievi dal conto PayPal non fai altro che trasferire il tuo denaro al tuo conto corrente o alla tua carta di credito, dove potrai utilizzarlo per effettuare acquisti online e offline. Tuttavia il tuo conto PayPal potrebbe importi dei limiti di ricezione e prelievo per questioni di sicurezza. Come rimuoverli? Basta cliccare su "Ti potrebbe interessare anche" e da lì optare per "Vedi e rimuovi i limiti di invio ricezione e trasferimento". Il sistema ti chiederà di collegare una carta di credito o di debito al tuo conto PayPal; a quel punto, per rimuovere i limiti di prelievo e ricezione dovrai solamente seguire le istruzioni che ti verranno fornite.

Pro e contro di acquistare Ripple con PayPal

Contro:

  • PayPal non supporta ancora la moneta virtuale, quindi devi sempre convertire i tuoi Ripple in valuta fiat (euro, dollaro, etc.) per poterli utilizzare.
  • PayPal applica delle commissioni alla ricezione di un pagamento per la compravendita di beni e servizi.
  • PayPal non è accettato universalmente. Non è accettato in tutti i Paesi e non è accettato in tutti gli exchange di criptovaluta.
  • L'invio di denaro su PayPal è reversibile (in caso di truffe), mentre l'acquisto di criptovaluta no.

Pro:

  • PayPal è più sicuro della carta di credito. In passato vi sono stati casi di truffa collegati all'acquisto di criptovaluta: siti di exchange apparentemente affidabili hanno improvvisamente chiuso i battenti e rubato tutti i dati degli utenti. Con PayPal nessuno può rubare i numeri del tuo conto e utilizzarli al posto tuo o rivenderli.
  • PayPal è (quasi) come un conto corrente. Puoi richiedere la tua carta prepagata del circuito MasterCard e utilizzarla quotidianamente per acquistare beni o servizi.
  • PayPal è accettato in 202 Paesi ed è un metodo di pagamento sicuro e veloce.
  • Broker come eToro, sicuri, facili da utilizzare e regolamentati, accettano PayPal come metodo di pagamento per acquistare criptovaluta.

Qual è la policy di PayPal circa le criptovalute?

Purtroppo non è (ancora) possibile operare su PayPal direttamente in Ripple, ma occorre prima convertire la criptovaluta in moneta legale, per esempio in euro. Per ricaricare il conto PayPal con il profitto incassato su una piattaforma exchange puoi utilizzare VirWoX, che ti permette di convertire la tua moneta virtuale prima in SLL (la moneta di Second Life) e successivamente in dollari. Oppure, partendo dal tuo wallet, puoi rivendere la valuta in un exchange come Bittrex, convertirla in euro in siti come Anycoin Direct e finalmente depositarla nel tuo conto PayPal. O, ancora, puoi aprire un account sull'exchange Coinbase, che ti permette di collegare il tuo account al conto PayPal.

Come funziona la verifica dell'account con PayPal?

Per questioni di sicurezza PayPal chiede agli utenti di verificare la propria identità, collegando all'account la carta di credito o il conto corrente bancario. La procedura è semplice e ti consentirà di rimuovere immediatamente i limiti di utilizzo del conto PayPal.

FAQs

  1. Puoi investire su broker regolamentati come eToro, e guadagnare sulle fluttuazioni di prezzo del Ripple attraverso i CFD (contratti per differenza). Oppure comprare Ripple su piattaforme exchange che accettano PayPal come metodo di pagamento, come per esempio Coinbase.

  2. Se vuoi comprare Ripple con PayPal puoi farlo in due modi diversi. Investendo in un broker non diventi possessore della moneta, ma acquisti CFD, che ti permettono di guadagnare anche se il Ripple perde valore. Acquistando Ripple in un exchange, invece, compri un certo quantitativo di Ripple da depositare nel tuo portafoglio virtuale.

  3. Certo, esistono tanti exchange P2P come LocalCoinSwap, dove utenti come te possono trovare privati interessati allo scambio di Ripple. PayPal è uno dei tanti metodi di pagamento accettati.

  4. Puoi comprare Ripple anche con la tua carta di credito o di debito, con bonifico bancario o con un circuito di pagamento internazionale come Skrill.

  5. Il numero dei Bancomat ATM che accettano Ripple nel mondo è in crescita; online puoi trovare diverse mappe dove vengono localizzati. Puoi comprare Ripple anche nei siti exchange come CEX.IO e sui marketplace come LocalCoinSwap.

  6. No. Ripple è una moneta virtuale che, al contrario delle altre grandi criptovalute, nasce da un sistema centralizzato, Ripple Labs. PayPal è un circuito di pagamento che -per ora- accetta solo valuta a corso legale come euro, dollaro e yen. Tuttavia, il tuo capitale in Ripple ha un determinato valore in moneta legale (cioè vale tot euro), cosa che gli conferisce un determinato potere d'acquisto.

  7. No, per depositare i tuoi Ripple su PayPal devi prima convertirli in euro o in altra valuta. Ricordati che PayPal può occuparsi di convertire il tuo capitale da una valuta fiat all'altra: quindi se tu depositi per esempio dollari, puoi chiedere al sistema di convertirli in euro al tasso di cambio attuale.

  8. Sì, puoi comprare Ripple con PayPal in siti di exchange peer-to-peer anche anonimamente. Tra questi, uno dei più popolari è LocalCoinSwap.