Verge (XVG): Altcoin per transazioni sicure, veloci ed anonime

Classificata al 56° posto da CoinMarketCap, verge coin è una delle altcoin più longeve tra quelle ancora attive. Tuttavia, la storia di XVG è segnata da cambi del nome, presunte truffe e aggressioni alla blockchain con attacchi del 51%.

Nell’ambiente, la criptovaluta verge è nota anche per essere una delle poche ad adottare un sistema multi-algoritmo con cui garantisce la sopravvivenza del network. Una soluzione che l’ha resa famosa e allo stesso tempo vulnerabile.

Attraverso la nostra guida apprenderai cos’è Verge (XVG), come si fa il mining e se conviene investire nella valuta digitale.

Cos’è Verge (XVG) Coin? La storia

Verge è un sistema di pagamento elettronico basato sulla prova crittografica così come suggerito da Nakamoto nell’ebook bitcoin.

Il sistema di pagamento include una tecnologia di offuscamento delle transazioni per garantire maggiore anonimato agli utilizzatori, tale meccanismo di offuscamento è molto simile alla tecnologia implementata in Monero.

Il nome Verge Currency è frutto di un’operazione di rebranding avviata nel 2016, in precedenza la altcoin era conosciuta come DogeCoinDark (fondata il 9 ottobre 2014), un nome che richiama alla mente la famosa criptovaluta doge coin.

Nel 2018 il progetto finì nei guai per una presunta truffa economica perpetrata dal team ai danni dei membri della community partecipanti al crowdfunding di supporto al progetto. Secondo alcuni osservatori, gli XVG della raccolta fondi erano stati spostati dagli indirizzi preposti alla raccolta, agli exchange.

Un triplice attacco del 51%, avvenuto tra aprile e maggio 2018, non lascia neanche il tempo di assorbire il presunto scandalo. Gli hacker fanno leva su una falla presente nel meccanismo di mining, basato su cinque algoritmi, per rubare milioni di verge coin in poco tempo.

Con l’aggiornamento del documento programmatico di gennaio 2019, il team prova a risollevare le sorti della moneta digitale.

Chi sono gli ideatori?

A capo del team di Verge currency c’è Justin “Sunerok” Valo, un personaggio che la stampa web dipinge come un tipo ribelle e con una scia di piccoli reati a costellare la sua fedina penale.

Fanno parte del gruppo di sviluppatori, Marvin (marpme), Stan (StanFaas), Akshay (Sourcedexter), Swen e Manuel.

Lo sviluppo del business è affidato ad un altro team, con a capo un certo Mihael, senior community manager. Al marketing team appartengono ben 12 persone, mentre il team di supporto ha un solo membro.

Non finisce qui, perché Verge Currency si affida a un gruppo di consulenti (ben 10) in prevalenza americani, australiani ed europei.

Verge
Verge coin, criptovaluta multi-algoritmo knipsdesign/ Shutterstock.com

Perché il nome Verge?

Da DogeCoinDark a Verge Currency il cambio viene giustificato con l’esigenza di distinguere la criptovaluta dalle altre e darle una collocazione riconoscibile nel mercato dei crypto asset.

Perché invece Sunerok abbia scelto il nome Verge Currency non è dato sapere, un’ipotesi che si può avanzare riguarda l’unicità del nome stesso, nessun’altra moneta digitale ha un nome simile.

Qual è la mission di XVG coin e come funziona?

XVG coin è una “criptovaluta classica”, nel senso che l’obiettivo degli ideatori è fornire alle persone un mezzo di pagamento per comprare beni e servizi. In fondo è questa la mission originaria del bitcoin, del litecoin e di tante altre valute digitali della prima ora.

Verge Currency vuole favorire lo scambio economico tra commercianti e privati, fornendo una rete di pagamenti veloce (fino a 2.000 transazioni secondo) e alta riservatezza sugli acquisti.

Gli investitori

Per Verge non è stato previsto un tempo di pre-mine e nemmeno una initial coin offering (ICO), il progetto ha potuto fare economia perché le varie componenti tecnologiche erano tutte già disponibili come codice open source.

Nel 2018 il team avviò una raccolta fondi nella forma del crowdfunding, con la quale riuscì a raccogliere una somma consistente, ufficialmente destinata all’ulteriore sviluppo del protocollo.

Perché investire in Verge (XVG) nel breve e nel lungo periodo

Se non consideriamo i problemi del 2018, potremmo dire che investire in verge (XVG) coin potrebbe essere un buon asset per ampliare ulteriormente il portfolio. Purtroppo non si possono escludere, da una analisi seria sullo stato di salute del progetto, i gravi problemi occorsi nella prima metà del 2018.

Punti favorevoli

  • Implementa gli upgrade del protocollo Bitcoin.
  • Transazioni economiche (commissione 0,1 XVG).
  • Integrazione smart contract RSK.

Punti sfavorevoli

  • Gestione dei fondi non trasparente.
  • Bassa resistenza agli attacchi del 51%.

Per comprare verge coin accedi alla guida dedicata.

Criptovalute simili

Verge è un caso raro di moneta digitale multi algoritmo, caratteristica comune a pochissime altre altcoin. Bisogna scavare molto, infatti, per trovare Myriad coin (cinque algoritmi) e GlobalToken (30 algoritmi!).

Sotto certi punti di vista, XVG è simile a dash coin sposandone la visione di una criptomoneta di uso quotidiano. Sullo stesso piano possiamo collocare anche la moneta litecoin e la altcoin bitcoin cash.

Lista di exchange e di broker che supportano Verge (XVG)

XVG coin ha il supporto da parte di alcuni dei maggiori crypto exchange, tra cui:

Per quanto riguarda le coppie di trading, oltre alle principali XVG/Crypto (XVG/BTC, XVG/USDT, XVG/ETH) sono disponibili varie coppie XVG/Fiat: XVG/USD, XVG/EUR, XVG/GBP.

Basso il volume di scambio giornaliero per quasi tutte le coppie sopra elencate, fa eccezione solo XVG/BTC che resta comunque poco scambiata.

Sul lato dei broker online, nessuna piattaforma supporta XVG coin e ciò è normale se si considera che una coin viene accolta nel mondo del trading regolamentato solo se presenta basi progettuali solide e caratteristiche di liquidità più elevate. Tuttavia, i broker offrono un ampio numero di criptomonete con cui fare investimenti in sicurezza, consigliamo la lettura di un paio di recensioni in particolare: il social trading eToro e la recensione di Markets.com.

Verge
Perché investire in Verge (XVG) potrebbe essere conveniente Diego loppolo/ Shutterstock.com

Panoramica storica del prezzo di XVG coin

I dati statistici riferiti al prezzo di XVG coin sono abbondanti, la moneta digitale è presente negli exchange almeno da ottobre 2014. Verge coin, quindi, ha attraversato varie fasi storiche vivendole insieme alle principali criptomonete come litecoin, XRP, ETH e BTC.

Il 25 ottobre 2014, CoinMarketCap.com, registrava un valore quasi pari a zero: 0,000007 USD. Il valore di verge coin rasentò lo zero a lungo, solo alla fine di maggio del 2017 iniziò a movimentarsi. Nello stesso periodo il prezzo del bitcoin raggiunse livelli mai visti prima.

Nonostante le quotazioni di XVG salirono decisamente nei mesi della “febbre da crypto”, il suo valore restò relativamente piatto: 0,0084 USD il 5 dicembre 2017. Tra il 15 e il 16 dicembre accadde qualcosa di inaspettato, improvvisamente la crittovaluta poco movimentata fino ad allora, presentò volumi di scambio formidabili, passando da 3 milioni di USD a 89 milioni di USD al giorno. Un’impennata anomala anche per una criptovaluta, che fece pensare a un meccanismo irregolare in atto.

Fatto sta che le quotazioni di XVG raggiunsero il picco storico di 0,23 USD il 25 dicembre 2017.

Il 2018, al contrario, si presentò subito come un anno negativo, a cui si aggiunsero le accuse di truffa e i furti di XVG. Eventi che hanno minato la fiducia nelle reali intenzioni del team.

Come fare il mining di Verge

Verge è una criptovaluta singolare dal punto di vista del mining perché adotta ben cinque algoritmi proof of work (PoW): per maggiori informazioni sul significato del termine accedi al glossario. Volendo, il miner, può cimentarsi nel mining di verge utilizzando contemporaneamente tutti e cinque gli algoritmi, i quali sono:

  1. Scrypt,
  2. x17,
  3. Lyra2rev2,
  4. myr-groestl,

Ogni blocco estratto offre una ricompensa di 730 XVG, fare il mining di XVG utilizzando allo stesso tempo i cinque algoritmi, potrebbe essere un interessante esperimento, anche sotto l’aspetto del profitto.

Per calcolare se conviene fare il mining di verge, utilizza lo strumento di WhatToMine.com, in alternativa scopri come fare il mining di bitcoin.

Migliori wallet Verge

Dove conservare gli XVG nei quali hai scelto d’investire?

Partiamo dai wallet Verge ufficiali, disponibili dall’area wallet del sito internet, ovvero i Tor wallet perché sfruttano la rete di nodi Tor per connettersi alla blockchain Verge. Quasi tutti i sistemi operativi hanno il proprio wallet Tor XVG compatibile, manca solo la versione per iOS che sarà disponibile a partire dai prossimi mesi.

Per quanto riguarda i wallet desktop Verge, sono in duplice versione per ciascun sistema operativo: Linux Tor QT wallet e Linux Tor Electrum wallet; OSX Tor Electrum wallet e OSX QT wallet; Windows Tor Electrum wallet e Windows QT wallet.

La versione mobile Android è solo Tor wallet XVG.

Disponibile al download, con le istruzioni di installazione, è invece il Paper wallet Verge.

Per quanto riguarda gli hardware wallet, nessun modello attualmente in commercio supporta la criptomoneta.

Leggi la guida ai portafogli di criptovalute per scoprire i migliori wallet che supportano verge coin.

Qual è il futuro di Verge (XVG)?

Nel mese di gennaio 2019 il team ha pubblicato la quinta edizione del Verge blackpaper, il documento riassume le caratteristiche essenziali della criptomoneta presentandole in un linguaggio a tutti comprensibile. Il documento funge anche da roadmap di XVG, perché presenta quelle caratteristiche non ancora implementate nel protocollo, quali gli smart contract Rootstock (RSK).

Va subito chiarito che RSK non è un progetto nato in seno al team XVG, ma un progetto indipendente nato per fornire alla blockchain Bitcoin un servizio di programmazione degli smart contract.

Queste informazioni sono utili per capire che lo sviluppo del sistema Verge dipende in larga parte da progetti di team esterni, e che XVG non ha un vero e proprio progetto indipendente da proporre.

Visitando il sito web alla pagina roadmap 2019, troverai le prossime tappe e lo stato di avanzamento dei singoli punti: l’analisi dei dati presentati nella pagina ti aiuteranno a delineare un quadro generale del futuro di Verge (XVG).

Verge vs. Bitcoin: diversi in tutto?

Verge e Bitcoin sono più simili di quanto alcune caratteristiche tecniche sembrino non evidenziare. Gli sviluppatori di XVG hanno utilizzato il codice sorgente di Bitcoin per realizzare il loro software e, come prevede la nuova roadmap, i programmatori sono al lavoro per introdurre tutti i nuovi standard supportati dal protocollo Bitcoin.

Le differenze, come mostra la tabella sottostante, non mancano e riguardano principalmente la scelta di XVG di adottare un sistema in cui coesistono cinque algoritmi di hash, mentre BTC si accontenta di uno solo.

Specifica Bitcoin Verge
Genesi del blocco 3 gennaio 2009 – 2:54:25 GMT 9 ottobre 2014 – 19:04:47 GMT
Chi è l’inventore Satoshi Nakamoto Justin “Sunerok” Valo
Metodo del consenso Proof of Work (PoW)
Algoritmo di hash SHA256 Scrypt, x17, Lyra2rev2, myr-groestl, blake2s
Smart contract No Rootstock (RSK) da implementare
Numero di Coin circolanti 17.584.662 BTC 15.172.086.051 XVG
Quantità massima di coin 21 milioni di BTC 16.555.000.000 XVG
Divisibilità della coin Otto zeri dopo la virgola
Tempo di generazione del blocco 10 minuti 30 secondi (varia in base all’algoritmo)
Numero di transazioni al secondo 4 tx al secondo 100 tx al secondo. Fino a 2.000 implementando la tecnologia RSK
Numero di transazioni giorno 300 mila circa 100 tx/s per 86.400 secondi potenziali
Dimensioni del blocco 1 MB massimo 378 bytes di media
Ricompensa per un blocco 12,5 BTC 730 XVG
Retarget della difficulty 2.016 blocchi 1 blocco
Adotta SegWit No
Adotta Lightning Network No
Prezzo Stabilito nei mercati dalla domanda e dell’offerta

 

Pre-mine No
ICO No

 

Ticker BTC XVG

Concludendo

Eccoci giunti al termine della guida alla scoperta della controversa criptovaluta Verge, prima di lasciarti alla lettura di altri contenuti dedicati alle valute digitali, ti ricordiamo che iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai aggiornamenti tempestivi sulla criptomoneta XVG e su molte altre altcoin.

In aggiunta abbiamo preparato un interessante manuale bitcoin gratuito attraverso il quale apprenderai quanto serve per diventare un investitore esperto del settore crypto asset.

Concludiamo con alcune domande e risposte aggiuntive che completano la tua conoscenza di Verge; nel caso avessi altre domande da porci, scrivile nell’area commenti sottostante.

Verge coin: Domande e Risposte

Come posso accedere al block explorer Verge?

Il sito web https://verge-blockchain.info è il block explorer della community, altri accreditati non sono disponibili ma non è detto che non siano presenti nel web.

Dove posso studiare la documentazione di Verge Currency?

Il sito web di riferimento è https://vergecurrency.com, a cui si aggiungono le repository su GitHub destinate essenzialmente ai programmatori: https://github.com/vergecurrency.

Il team di verge coin ha intenzione di “bruciare” gli XVG?

Non è mai stato programmato un “burn” di XVG.

Immagine in pirmo piano: Diego loppolo/ Shutterstock.com

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.