Home > Tutto quello che devi conoscere sugli exchange di criptovalute

Tutto quello che devi conoscere sugli exchange di criptovalute

Vorresti fare trading sul serio? O magari sei interessato solo a comprare dei Bitcoin per pagare la bolletta della luce? In qualunque caso, per ottenere delle criptovalute hai bisogno di usare un exchange. Se sei un trader esperto in criptovalute, ti ho appena detto un’ovvietà, mentre se sei nuovo in questo campo, quello che ti ho detto è solo il punto di partenza. Per rendere questa guida utile a tutte le tipologie di trader, supporremo che il lettore non abbia conoscenze o esperienze precedenti nel mondo delle criptovalute. Sei pronto per scoprire la strada per il successo?

Raccomandazioni su dove fare trading con Altcoins e Criptovalute

1
Deposito minimo
$50
Promozione esclusiva
Il nostro punteggio
10
Inizia a fare Trading
Descrizione:
Modalità di pagamento
Bonifico bancario, Trasferimento bancario
Elenco completo dei regolamenti:
CySEC, FCA
2
Deposito minimo
$20
Promozione esclusiva
Il nostro punteggio
9.3
Il margine sui ricavi con piena conformità legale
criptovaluta picchettamento
varie opzioni di pagamento
Inizia a fare Trading
Descrizione:
Cex.io offre cambio di moneta a corso forzoso per Bitcoin Ethereum, cavezza, e 23 altri cryptocurrencies, così come Bitcoin / Ethereum di trading nei confronti del dollaro.
Modalità di pagamento
Carta di credito, Carta di debito, Bonifico bancario, Cryptocurrencies, Skrill
Elenco completo dei regolamenti:
3
Deposito minimo
$1
Promozione esclusiva
Il nostro punteggio
8.7
Vasta gamma di criptovalute
Altamente liquido
Autenticazione a 2 fattori
Inizia a fare Trading
Descrizione:
Binance è cresciuto in modo esponenziale da quando è stato fondato nel 2017 ed è ora uno dei, se non il più grande scambio di criptovaluta sul mercato.
Modalità di pagamento
Cryptocurrencies
Elenco completo dei regolamenti:

Primo passo, che cos’è un exchange di criptovalute?

Secondo Wikipedia, un exchange di criptovalute è un’attività che consente ai clienti di scambiare valute digitali con altri beni, come moneta fiat convenzionale o altre valute digitali. Come per la maggior parte delle definizioni di Wikipedia, che sono certamente corrette, non ci aiuta più di tanto. L’obiettivo di questa guida è di fornire recensioni sui siti di exchange di criptovalute in modo che tu possa trovare quello che faccia al caso tuo.

L’exchange generico di Criptovalute

Che tu stia acquistando Ethereum o Bitcoin, o acquistando le altcoin come Ark, Neo e Dodge; un exchange è semplicemente una grande riserva di criptovalute e non è molto diverso dal negozio che trovi in fondo alla strada. Tu gli invii dei soldi e ricevi in cambio delle criptomonete. Semplice, vero?

Beh, sì e no. Sembra semplice detto in questi termini. Il mercato è ancora in fase di sviluppo e gli exchange si stanno ancora adattando alle esigenze dei clienti che desiderano acquistare e vendere le criptovalute. Se vuoi comprare Bitcoin o Ethereum con facilità, puoi usare un exchange semplice come Coinspot. Ha un’interfaccia pulita, e le tue monete sono: garantite, assicurate e inviate con estrema semplicità.

Mentre stai imparando qualcosa in più sulle criptovalute e cerchi informazioni riguardanti i rischi associati e i possibili guadagni, potresti voler spingerti fino alle frontiere dell’innovazione e investire nella blockchain , una società che un giorno cambierà il mondo (o fuggirà con la cassa).

Come funziona un exchange di criptovalute?

Ogni exchange di criptovalute adotta un’interfaccia e procedure diverse, ma sostanzialmente utilizzano tutti dei processi molto simili.

  1. Registrazione: l’utente deve registrarsi sul il sito web dell’exchange, scegliere le credenziali di accesso ed effettuare il login .
  2. Verifica: La maggior parte degli exchange esige adeguate informazioni per la verifica dell’utente(KYC) prima che si possa iniziare a fare trading.
  3. Deposito: La maggior parte degli exchange è piuttosto liberale consentendo al cliente di depositare dai principali conti di Bitcoin o direttamente da un exchange Ethereum. E’ accettata anche la valuta Fiat, tra cui: USD, Euro, GBP, JPY, CNY e altre.
  4. Operatività: la maggior parte degli exchange ha un software o, almeno, un’interfaccia da browser web per effettuare le transazioni. Il trader può utilizzarli per iniziare a fare trading.
  5. Liquidazione: una volta che l’utente vuole prelevare il denaro investito e convertirlo nuovamente in valuta fiat, gli exchange consentono all’utente di inviarlo al conto bancario scelto.

Se non è disponibile il bonifico bancario diretto, l’utente è tenuto a rivolgersi al rivenditore locale dell’exchange di criptovalute, o al rivenditore Forex, per ricevere i fondi in valuta locale. Le altcoin possono essere convertite e trasferite nei conti Bitcoin o in un exchange Ethereum, dove l’utente può quindi prelevare facilmente con il proprio conto bancario.

Come si può esser certi dell’affidabilità di un exchange di criptovalute?

In questo mercato non regolamentato e decentralizzato, la responsabilità di trovare un exchange affidabile ricade sul trader e le truffe esistono. Se stai operando seguendo gli standard è improbabile che qualcuno scappi via con i tuoi soldi, ma un po di ricerca è la tua prima linea di difesa ed è anche un modo valido per trovare il miglior exchange.

Impiegare del tempo in più per valutare tutto ciò che offre il mercato inoltre può: farti risparmiare molti soldi per le commissioni sulle transazioni, velocizzare i tempi per le transazioni e rendere più facile l’acquisto di criptovaluta attraverso il tuo metodo di pagamento preferito.

Ci sono molteplici fattori da considerare, dai problemi di compatibilità con il portafoglio elettronico che vorresti utilizzare, al trovare l’exchange di criptovalute che venda le altcoin che desideri acquistare.

Tipi di exchange di criptovalute

Esistono fondamentalmente 4 tipi di exchange tra cui si può scegliere: Cex, Dex, rivenditori di criptovalue e fondi di criptovalute.

  1. CEX: Cex è l’acronimo di exchange centralizzato. Per un qualunque exchange di vostra conoscenza c’è una probabilità del 99% che si tratti di un Cex, ovvero di un exchange centralizzato. Negli exchange centralizzati ogni transazione passa attraverso l’autorità centrale che controlla l’exchange.
    Questi exchange di criptovalute richiedono una commissione per ogni transazione eseguita. Potrebbero anche addebitarti una tassa in percentuale in base all’importo che depositi o durante il prelievo dei fondi.
  2. DEX: Con l’avvento del decentramento e delle transazioni peer-to-peer, i Dex o exchange decentralizzati hanno acquisito popolarità. Negli exchange decentralizzati, le transazioni avvengono direttamente tra due trader, eliminando anche la necessità di definire coppie valutarie predefinite in quanto i trader possono creare qualsiasi coppia stabilendone il prezzo.
    Ad esempio: un trader potrebbe voler acquistare una nuova moneta chiamata Xcoin con BTC. Dovrà semplicemente lanciare un prezzo di offerta e se qualche proprietario di Xcoin accetterà la tariffa proposta avverrà lo scambio. Quindi l’utente potrà pagare dal proprio conto Bitcoin e riceverà la nuova moneta in cambio.

Gli exchange Dex hanno diversi vantaggi, tra cui una scarsa diffusione, trading istantaneo, regole permissive e oneri di transazione insignificanti. Tuttavia, alcuni esperti sottolineano il fattore di scarico di responsabilità come uno svantaggio, perché nel caso che qualcosa andasse storto, nella maggior parte dei casi, il Dex non può esser ritenuto responsabile.

  1. Exchange locali: questi siti Web sono più simili ad un rivenditore che consente agli utenti di acquistare e vendere criptovalute con le valute locali. In genere non hanno strutture commerciali. Tuttavia, molti di essi consentono l’acquisto automatico e il posizionamento degli ordini di vendita. Questi exchange sono come un mercato di Bitcoin o un exchange di Ethereum.
  2. Fondi di criptovalute: questi fondi funzionano come i fondi comuni di investimento, gli utenti possono depositare il proprio denaro in una società che fa trading di criptovalute e il trading viene gestito dal fondo in questione mentre l’utente ne ottiene i benefici.

Consigli e trucchi per trovare i migliori exchange

Puoi leggere le informazioni sul team dell’exchange, provare a comprendere il loro gergo tecnico nell’implementazione della sicurezza e cercare di dare un senso ai loro protocolli, ma a nostro parere, il metodo per valutare la credibilità di un exchange si basa: sulle recensioni, la dimensione e la sua reputazione. Che aspetto ha il sito? Da quanto tempo è in attività? Quanto è ricettivo il loro governo locale riguardo alle criptovalute? Negli ultimi due anni gli exchange più importanti sono migliorati sotto ogni aspetto: sicurezza, funzionalità e usabilità. Gli exchange sono in competizione per proteggere al meglio le criptomonete investendo in portafogli offline per tenere al sicuro le chiavi private dei propri clienti.
Non è sufficiente solo l’aspetto sicurezza a rendere un exchange valido in assoluto, ma è una considerazione importante, perché, come abbiamo visto con MtGox e Poloniex, se il tuo exchange venisse violato probabilmente non riavresti più indietro le criptomonete.

Le nostre raccomandazioni per l’acquisto di criptovalute

Hai bisogno di un exchange che sia consono al modo in cui vorrai operare con le criptovalute. Ad esempio nel caso in cui vorresti conservare tutte le tue criptomonete trattandole come un investimento a lungo termine, le tue necessità saranno diverse da quelle di un trader che opera in intraday. Vi indicheremo alcuni degli exchange più noti e vi segnaleremo cosa li rende diversi. Per ulteriori informazioni su uno specifico exchange tra quelli elencati, fai clic sul link per la recensione dettagliata.

Bittrex

Bittrex è usato per lo scambio delle altcoin e, di conseguenza, è più di un sito di un semplice exchange. Se vuoi monitorare il valore delle tue criptomonete con grafici a candele e prevedere o reagire tempestivamente alle oscillazioni dei mercati, questo sito fa al caso tuo. Per l’utente medio che acquista Bitcoin e che desidera pagarci giusto la bolletta della luce, questo exchange risulta un po’ eccessivo.

Bittrex one of the best cryptoexchanges to buy Bitcoins

Bittrex non può essere utilizzato per prelevare valuta Fiat come USD e non è possibile acquistare criptovaluta dal sito. È necessario utilizzare un portafoglio elettronico per inviare e ricevere le criptovalute su Bittrex. L’exchange fornisce portafogli per tutte le altcoin sul prorio sito. Bittrex è uno dei migliori siti di exchange di Bitcoin.

Coinbase

Se tratti con Bitcoin o Ethereum e vorresti inviare denaro sfruttando i vantaggi della meraviglia tecnologica che è la blockchain, un exchange di criptovalute di uso generico come Coinbase è perfetto.

Coinbase Cryptocurrency Exchange

L’exchange può: inviare e ricevere criptovalute ed operare con la valuta Fiat; da ottobre supporta gli acquisti istantanei di: Bitcoin, Ethereum e Litecoin attraveso i conti bancari collegati.

Coinbase è un exchange statunitense con sede a San Francisco, è cresciuto fino ad offrire i suoi servizi in 32 paesi grazie alle ottime funzionalità ed a un’esperienza utente raffinata. Offre servizi come il salvataggio offline del portafoglio elettronico e una polizza assicurativa che protegge le monete dei propri clienti nell’eventualità di un hackeraggio.
Coinbase è anche un ottimo exchange di criptovalute. Le sue 6 caratteristiche principali possono essere implementate attraverso delle app e, se trascorrerai abbastanza tempo osservando la loro piattaforma, noterai che spesso saranno proposte le: API Wallet, Coinbase Connect, Oauth2, Wallet Notifications, Merchant Checkouts e il loro nodo di Bitcoin open source.

[flytonic-button text=’VISITA COINBASE’ linkurl=’https://coinlist.me/it/visit/coinbase’ size=’lg’ icon=’none’ bg_color=’blue’ text_color=’lgt’]

Etoro

Etoro è una piattaforma di social trading, combina i grafici standard e i grafici con i commenti degli utenti, dispone anche di altre funzionalità social che ti aiuteranno ad interagire e osservare gli altri trader. Potrai leggere le recensioni di altri trader e seguire i loro movimenti.

Etoro Cryptocurrency Exchange

Funzionalità come Copia il Trading ti consentono di imitare i trader più esperti della rete e il loro OpenBook ti consente di vedere i profitti che hanno realizzato durante l’anno. I trader guadagnano una percentuale dei profitti dei loro follower, o come sostiene Etoro: “Puoi guadagnare direttamente dal trading online guidando 5 milioni di social trader in tutto il mondo ed essere pagato come un fondo d’investimento quando gl’altri trader copiano i tuoi movimenti”. Se stai cercando un modo passivo per fare trading e imparare dagli altri questo exchange di criptovalute è lo strumento perfetto.

Bitfinex

Bitfinex è un exchange con base a Taiwan ed ha il più elevato volume di scambio del mondo. Una potenza in assoluto e le operazioni su Bitfinex riguardano l’intero mercato. Gestisce circa il 10% delle criptovalute mondiali ed ha rimborsato gli utenti in due occasioni dopo che il loro portafoglio era stato violato dimostrando la validità di questo exchange.
Bitfinex Cryptocurrency Exchange

Cosa comporta fare trading su un exchange che scambia grandi volumi? Maggiore è il volume, più piccolo sarà lo spread, o minore sarà la differenza tra il prezzo l’acquisto e il prezzo di vendita. Questa differenza potrebbe consistere in una frazione di centesimo ma, nel caso in cui fossi un grosso investitore che movimenta migliaia di Bitcoin, può fare una differenza significativa. Per noi investitori più piccoli significa ci offre la possibilità di evadere più velocemente degli ordini e fermare le perdite o reagire tempestivamente alla forte volatilità. Parlando di volatilità, questo exchange è così massiccio che influenza il prezzo degl’altri exchange. I trader sono dei fulmini nel loro campo e su Bitfinex anche tu puoi reagire più velocemente.

Exchange per acquistare Dash

HitBTC

Al momento della stesura di questa guida, HitBTC gestisce il più grande volume di criptomonete Dash, quindi ha la più alta capitalizzazione di mercato. I grandi volumi sono particolarmente importanti per le altcoin anche per quelle popolari come Dash. Le loro commissioni sono alla pari con gl’altri exchange centralizzati, con una commissione dello 0,1% per transazione. Dispone di funzioni di sicurezza accurate come l’autenticazione a due fattori e l’archiviazione offline per mantenere le tue monete al sicuro.

HitBTC Cryptocurrency Exchange

HitBTC lanciato nel 2013 da Londra è uno dei più grandi exchange in Europa, con una capitalizzazione totale che quest’anno ha superato i 100 milioni di dollari. Come altre tre dozzine di exchange di criptovalute che sono stati violati dal 2011 anche HitBTC è stato hackerato nel 2016 e numerose persone hanno perso molti soldi. Il sito inoltre non ha i migliori report su Reddit. Ci sono forum dove utenti si lamentano di: soldi mancati, transazioni eseguite in ritardo e altre questioni.

Exchange per acquistare Ripple

BitStamp

BitStamp è l’unico exchange di Ripple pienamente regolamentato in tutti i 28 stati membri dell’UE. Approvato da Forbes e Reuters, entrambi istituiti finanziari autorevoli, possiamo ritenere che BitStamp sia un exchange affidabile per acquistare Ripple .

Bitstamp Cryptocurrency Exchange

Fondato in Lussemburgo, BitStamp è nato dalla scia successiva al crollo di MtGox causato da un attacco hacker. È stato il primo exchange incluso nel programma di incentivi di Ripple (Ripple Net Accelerator program) che ha premiato gli istituti finanziari per le transazioni di XRP; il programma finanziato con 300 milioni di dollari mirava a costruire una rete Ripple premiando gli istituti finanziari per gli sconti sui volumi e per l’aver adottato la valuta nei loro scambi. BitStamp offre operatività con USD, EUR, Ripple, Bitcoin, Litecoin ed Ethereum.

Il migliore exchange per acquistare Bitcoins

Kraken

Con sede a San Francisco ma operativo anche in Giappone, UE e Canada, Kraken vanta il maggior volume di scambi in euro. Questo exchange di criptovalute fornisce anche informazioni sui prezzi e sui mercati attraverso il Terminal di Bloomberg; un software fornito da Bloomberg L.P che consente ai professionisti finanziari di accedere e analizzare i dati di mercato.

Kraken Cryptocurrency Exchange

Kraken è un exchange di criptovalute tecnico e ricco di funzionalità, si è rapidamente affermato come uno dei preferiti dai trader. Ad esempio, Kraken consente agli utenti di utilizzare la leva finanziaria per le posizioni aperte rispetto a qualsiasi valuta attualmente negoziata sulla piattaforma. Adottano un approccio rigoroso riguardo la sicurezza, inviano tutti i depositi direttamente in un portafoglio offline, offrono ai clienti l’autenticazione a due fattori e la crittografia PGP/GPG per la verifica di email/firma. Sono le alte commissioni che abbassano il rating di Kraken. Le commissioni per i prelievi di Bitcoin sono di circa 7$ o 0,0025 BTC per transazione. Per il prelievo di Tether (USD) Kraken addebita 5$. Le commissioni variano in base a più variabili di mercato come il volume delle transazioni e la natura della criptovaluta stessa, che si tratti di prova di lavoro o di prova di partecipazione.

Exchange e Sicurezza

Se vuoi comprare criptomonete e tenerle fino a quando avranno generato un discreto profitto, hai bisogno di un exchange sicuro dove tenerle. Ricordi MtGox? Nel 2014 era la più grande e importante piattaforma Bitcoin nel mondo che gestiva oltre il 70% delle transazioni. A seguito di un attacco hacker sono stati trafugati 850.000 Bitcoin, quantità che allora aveva un valore di mercato di circa 450$ milioni, la società presentò istanza di fallimento. Successivamente è stato rivelato che le monete sono state rubate dal portafoglio elettronico di MtGox e che dal 2011 venivano sottratte monete in piccole quantità.

Da allora i siti di exchange di criptovalute hanno fatto molta strada, ma raccomandiamo di non tenere una grande quantità di criptovaluta su un exchange. Bittrex, Coinspot, ShapeShift e Bitfinex recentemente sono stati compromessi e utilizzavano tutti portafogli online. Essendo portafogli connessi a Internet, non importa quanto sia alto il livello di sicurezza, saranno sempre soggetti ad attacchi. Ci sono decine di milioni di dollari che incentivano gli attaccanti a trovare una backdoor.

Possiamo comunque considerare funzionali gli exchange di criptovalute. Quello che devi fare è spostare le tue criptovalute dall’exchange e inviarla in un portafoglio elettronico più sicuro.

Portafogli offline e altri posti sicuri dove tenere le tue monete

Puoi leggere tutte le recensioni sugli exchange di criptovalute e trovare la soluzione che sia più adatta alle tue esigigenze, ma se lascerai le tue monete online, queste saranno vulnerabili. Per mantenere le tue monete al sicuro dovrai trasferirle in un portafoglio di terze parti.

Un portafoglio elettronico è fondamentalmente un software che contiene le tue chiavi pubbliche e private. La maggior parte dei siti di exchange di criptovalute ti fornirà un portafoglio associato al tuo conto e potrai tenere lì le tue monete, ma i trader attenti alla sicurezza scelgono di spostare la loro criptovaluta dall’exchange al proprio portafoglio elettronico.

Esistono due tipi principali di portafogli di criptovaluta: portafogli caldi e portafogli freddi. La divisione è semplice ma significativa: un portafoglio caldo è connesso a Internet mentre un portafoglio freddo non è collegato ad Internet e le monete vengono memorizzate in un hardware specializzato o addirittura su un foglio di carta.

Exchanges decentralizzati- Il futuro degli exchange di criptovalute

Se ci pensi, un exchange centralizzato contraddice la natura stessa delle criptovalute.
Progetti come la rete Kyber ci