Home > Exchanges > Poloniex

Poloniex Recensione | Tutto quello che c'è da sapere nel 2021

Tristan D’Agosta ha fondato Poloniex a gennaio del 2014 ed ha guidato l’exchange negli anni più difficili della sua vita. Poi il 26 febbraio del 2018 D’Agosta ha venduto Poloniex a Circle per la “modica” cifra di 400 milioni di USD.

Appena un anno dopo anche Circle si è liberato di Poloniex, quindi diventato Polo Digital Assets Ltd, società ora registrata alle Seychelles. Tra i proprietari di questa nuova compagnia figura anche Justin Sun, il CEO e fondatore di TRON.

Poloniex si considera un servizio di scambio delle criptovalute leggendario. Offre un certo numero di servizi correlati alle criptovalute, tra cui il crypto trading, lo staking e il prestito a leva di digital coin.

Recensione di Poloniex – Panoramica

Poloniex è tra i principali centri di scambio delle criptomonete, ha utenti da 68 paesi diversi che possono comprare asset attraverso la piattaforma Simplex. La procedura KYC della piattaforma di trading consente un facile ingresso ai nuovi utenti. I clienti possono aprire un conto individuale o un conto istituzionale, ognuno dei quali può essere di Livello 1 o 2 a seconda della verifica KYC. La caratteristica peculiare di Poloniex è Poloni DEX, che offre un’esperienza di trading in un contesto decentralizzato.

Cos’è Poloniex?

Poloniex è un exchange centralizzato di criptomonete che offre tra i vari servizi lo spot trading, il trading dei futures di criptovalute, e crypto lending. L’exchange quando aveva la sua sede principale negli USA era noto per la sua procedura KYC tra le più stringenti nel settore, infatti gli utenti venivano abilitati solo dopo aver soddisfatto stringenti misure di verifica.

Ora con Polo Digital Assets, Poloniex ha rilassato le sue procedure KYC e come risultato l’exchange ha potuto espandere il numero di servizi offerti, così come il numero di altcoin supportate. Poloniex ora ha la sua sede alle Seychelles, Paese che ha una visione positiva nei confronti dell’universo cripto.

Justin Sun è tra le figure più in vista che troviamo dietro la nuova gestione di Poloniex. Per questo motivo gli utenti che usano la altcoin TRON, TRX, ottengono uno sconto sulle commissioni del 25% su Poloniex.

Polo Digital Assets, la società che gestisce Poloniex, ha il pieno controllo della piattaforma, e sebbene questa governance centralizzata si opponga alla filosofia della tecnologia blockchain, contribuisce a migliorare la sicurezza del sito.

Poloniex ha da non molto introdotto un exchange decentralizzato di nome Poloni DEX. Il DEX include tutte le caratteristiche e capacità di un exchange decentralizzato, inclusa l’auto verifica delle transazioni e basse commissioni di trading.

Come funziona Poloniex?

Poloniex fornisce due tipi di conto, per privati e per gli istituzionali. L’account individuale è per i trader retail che non intendono effettuare grandi quantità di transazioni. La procedura di registrazione è semplice e rapida.

Per aprire un conto individuale tutto ciò di cui hai bisogno è un indirizzo email, e confermare di avere più di 18 anni. Il conto individuale offre un ristretto numero di servizi, e bassi limiti sui depositi e sui prelievi. Uno dei benefici degli account individuali è il livello di verifica poco restrittivo, il che significa che chiunque può registrarsi e avviare il trading sulla piattaforma con poche seccature.

Il conto istituzionale richiede invece un processo di verifica ben più lungo. Quando i nuovi clienti istituzionali richiedono un account gli vengono richiesti requisiti KYC molto più severi. Nel caso in cui il conto è a nome dell’impresa, il processo di registrazione si completa solo fornendo un documento ufficiale che attesti l’esistenza della società. Inoltre serve certificare la residenza, inviare copia del documento di riconoscimento e qualsiasi altro documento ritenuto necessario in fase di registrazione.

Con un account individuale puoi iniziare a fare trading con le criptovalute purché tu abbia dei fondi nel portafoglio. Se hai bisogno di comprare prima moneta, dovrai fornire alcuni dettagli personali aggiuntivi per questioni KYC e AML.

Servizi chiave & Caratteristiche aggiuntive

Nonostante Poloniex è un exchange centralizzato, offre l’accesso ad una piattaforma di trading DEX tramite Poloni DEX. Poloniex e Poloni DEX sono due mercati delle criptovalute distinti, ma lavorano in tandem per fornire un’esperienza di crypto trading senza soluzione di continuità. A differenza di Poloniex, Poloni DEX non addebita commissioni di trading.

Altra caratteristica da notare l’alto numero di coppie di trading offerte ai clienti che sono nell’ordine di qualche centinaio, tra cui: BTC/USDT, USDJ/USDT, BTC/USDC.

Poloniex supporta il margin trading. Sarà utile notare, tuttavia, che questo servizio è disponibile solo per i trader il cui paese di residenza non vieta il margin trading, inoltre il servizio richiede un conto completamente verificato.

Disponibile anche il trading con i futures sulle criptovalute. Alcuni degli strumenti offerti nell’ambito di questa caratteristica includono: BTC perpetual, ETH perpetual, BSV perpetual, e BCH Perpetual. Tutti questi prodotti finanziari sono garantiti da USDT.

Inoltre Poloniex offre servizi di prestito di criptovaluta. Gli utenti che posseggono bitcoin (BTC) possono dare in prestito a tassi discrezionali per una durata di due giorni. L’importo minimo del prestito è di 0,005 BTC. La funzione di prestito è usata, per questo motivo c’è la possibilità di ottenere dei rendimenti, ma ci sono anche dei rischi associati piuttosto elevati da non trascurare affatto.

Poloniex infine collabora con Simplex, una società di elaborazione dei pagamenti, per consentire l’acquisto di criptomonete utilizzando valute fiat. Gli acquirenti interessati possono usare le loro carte di credito e di debito per comprare AVA, ATOM, BNB, BTC, BCH, BUSD, XLM, DASH, BSV, ETH, LTC, XRP, USDT, TRX, e PAX.

Quali criptovalute sono listate su Poloniex?

Poloniex è stato tra i primi a listare Ethereum nel 2016, nel tempo ha proseguito l’espansione della sua lista di asset e ora l’exchange ospita 166 monete digitali, tra cui:

La lista completa degli asset è accessibile da qui

Metodi di pagamento, valute e nazioni supportate

Poloniex considera idonei gli utenti residenti in diversi paesi e la collaborazione con Simplex gli permette di operare in 68 nazioni. Tuttavia ai residenti dei seguenti paesi è vietato l’accesso alla piattaforma Poloniex a causa delle loro leggi e regolamenti governativi:

  • Cuba,

  • Iran,

  • Corea del Nord,

  • Sudan,

  • Siria,

  • e Stati Uniti.

In aggiunta i residenti di 27 nazioni hanno il divieto d’accesso ai crypto futures. Tra questi paesi ci sono:

  • Antigua e Barbuda,

  • Somalia,

  • Costa d’Avorio,

  • Bolivia,

  • Ecuador,

  • Iran,

  • Zimbabwe,

  • Venezuela,

  • …e altre 19.

La lista completa è accessibile da qui

Le transazioni che avvengono sulla piattaforma Poloniex sono cifrate. Gli utenti sono invogliati a pagare le commissioni delle transazioni con TRX. Tuttavia i clienti possono comprare BTC e poche altre altcoin usando carte di debito e di credito (Simplex accetta solo VISA e MasterCard). Simplex è il principale fornitore di pagamenti supportato da Poloniex.

Le valute fiat ammesse all’acquisto delle criptomonete sono:

  • USD

  • AED

  • EUR

  • AUD

  • AZN

  • DKK

  • e altre.

La lista completa è disponibile da qui

Come comprare criptovaluta su Poloniex

Prima di fare trading su Poloniex, hai bisogno di avere criptomoneta nel tuo portafoglio. Se il tuo wallet è vuoto, puoi comprare le altcoin usando una carta supportata. Poloniex integra Simplex per facilitare il processo che funziona come segue:

  1. Dal tuo conto Poloniex, seleziona ‘Esplora’ dal menu.

  2. Dal menu a tendina scegli ‘FIAT’.

  3. Si apre una pagina, specifica l’asset che vuoi comprare e la valuta fiat che vuoi usare.

  4. Quindi imposta la cifra che intendi comprare. Questa somma deve essere compresa tra i 50 euro e i 20mila euro.

  5. Conferma di aver letto la liberatoria e presta il consenso per procedere all’operazione.

  6. Clicca su ‘Compra ora’ e completa la transazione.

Inizio Trading

Commissioni e limitazioni su Poloniex

Poloniex vanta tariffe tra le più basse nell’universo cripto. Le tariffe però variano a seconda della transazione. Maker e Taker sono soggetti a tasse e commissioni diverse. Lo scambio definisce un maker quella parte il cui ordine è presente sul libro degli ordini prima dell’esecuzione della transazione. Un taker, invece, è la parte il cui ordine “prende” (o corrisponde) all’ordine.

Poloniex ha un programma commissionale basato sul volume di trading. La commissione taker e/o maker per un volume di trading in 30 giorni, inferiore a 50mila euro e con un saldo TRX inferiore a 49 euro, è dello 0,094%.

Per i clienti con un saldo TRX superiore a 0 euro nel portafoglio e con un volume di trading in 30 giorni compreso tra 50mila euro e un milione di euro, la commissione taker è dello 0,09%, mentre per il maker è dello 0,085%.

Per i titolari di un conto Poloniex Plus Silver, la tariffa taker e maker è rispettivamente dello 0,06% e 0,00%. Se il cliente ha TRX nel conto, queste tariffe scendono a 0,045% e 0,00%. Le tariffe maker e taker per Poloniex Plus Gold sono rispettivamente di 0,00% e 0,04% senza TRX, ma con TRX scendono a 0,00% e 0,03%.

Inoltre Poloniex addebita interessi sulle operazioni di margin trading che hanno richiesto prestiti. Ogni prestito ha un tasso d’interesse specificato, ciò significa che ogni prestito ha un tasso d’interesse differente per ogni operazione di margine e quindi una commissione differente. Inoltre Poloniex trattiene per sé il 15% sugli interessi guadagnati dal prestatore.

Il deposito di cripto sul vostro conto Poloniex è gratuito, ma il prelievo prevede delle commissioni il cui valore dipende dal tipo di asset da ritirare.

I limiti di prelievo su Poloniex vanno in base al livello di verifica del tuo account. Un conto di base, cioè di Livello 1, consente un prelievo massimo giornaliero di 10mila euro, ma può elevarsi a 20mila euro se attivi il secondo fattore di autenticazione (2FA).

I conti di Livello 2 hanno un limite di prelievo giornaliero fissato a 250mila euro, ma con la verifica 2FA attiva il limite sale a 750mila euro giornalieri. Se Poloniex mette il tuo conto nella whitelist, ed hai un Livello 2 con il 2FA attivo, puoi prelevare fino a un milione di euro al giorno.

Poloniex è sicuro?

Poloniex è un veterano tra gli exchange di criptomonete, nato nel gennaio del 2014. Due mesi dopo l’inaugurazione, però, la piattaforma si è fatta rubare 50mila dollari in bitcoin dai pirati informatici. A causa di questo attacco Poloniex ha imparato molto presto l’importanza di una piattaforma di trading ermetica in termini di sicurezza.

Una delle prime misure di sicurezza introdotte da Poloniex è stata l’implementazione di protocolli KYC e AML più severi. I nuovi utenti devono fornire dati personali verificabili prima che il loro account possa essere creato. Ed anche se le misure KYC appaiono allentate ora, l’exchange ha implementato una misura di sicurezza nota come autenticazione a due fattori (2FA).

Oltre al 2FA, Poloniex classifica i conti in Livello 1 e Livello 2. I conti di Livello 1 richiedono meno informazioni personali, tra cui un numero di telefono verificabile, un indirizzo di residenza verificabile e il documento d’identità. I conti di Livello 2 richiedono informazioni dettagliate, tra cui i dati bancari e una foto profilo del titolare del conto.

Poloniex dispone anche di altre misure di sicurezza come la protezione completa contro attacchi DDoS, la protezione della cache DNS attraverso le firme crittografiche, il blocco degli IP e le conferme delle e-mail, ancora la cronologia dei log di sessione e il blocco del registro. Poloniex in più conserva gli asset dei suoi clienti nei cold wallet.

Poloniex è legale e regolamentato?

Poloniex ha iniziato la sua attività come società con sede negli USA ed era disciplinata dalle leggi federali statunitensi. Dopo la vendita, la nuova Polo Digital Assets ha spostato la sede alle Seychelles ed è regolamentata dall’Autorità dei servizi finanziari (FSA) di quel paese.

Il Seychelles FSA supervisiona le attività delle società non bancarie come Polo Digital Assets. L’FSA, inoltre, collabora con partner internazionali per assicurare che le imprese presenti sul suo territorio aderiscano alle migliori pratiche sull’antiriciclaggio (AML) e KYC. A tale scopo l’FSA è parte dell’Associazione internazionale dei supervisori assicurativi (IAIS), dell’Organizzazione internazionale delle commissioni sui valori mobiliari (IOSCO), dell’OECD e del Forum mondiale sulla trasparenza fiscale.

Quindi Polo Digital Assets opera sotto la supervisione di una Autorità competente, ovvero Poloniex è una piattaforma di trading affidabile e sicura, fatta eccezione per i trader dei paesi proibiti.

Considerazioni finali

Poloniex ha quindi la capacità di soddisfare le esigenze dei suoi clienti cripto. L’interfaccia utente è intuitiva e rende l’esperienza di trading unica.

Poloniex spicca per l’usabilità rispetto alla concorrenza. L’exchange dispone di una interfaccia suddivisa in box e finestre che facilita il tuo lavoro durante la navigazione della piattaforma, assicurando che il tuo lavoro sia semplificato per massimizzare la produttività.

Poloniex offre un’ampia gamma di funzionalità, tra cui il forum per una migliore assistenza clienti. Ma l’exchange non riduce il rischio intrinseco nel trading con le criptovalute. Il sito web di Poloniex espone vari avvisi di rischio e fornisce consigli per garantire che il trader sia consapevole dei rischi e abbia le competenze per usare la piattaforma.

FAQs

  1. Sì, Poloniex è un crypto exchange regolamentato con sede alle Seychelles. L’FSA delle Seychelles regolamenta le attività di Poloniex per garantire la protezione dei clienti. In aggiunta Poloniex implementa una stringente procedura di verifica dei clienti per assicurare che tutti gli utilizzatori della piattaforma sono partecipanti onesti.

  2. L’apertura di un conto su Poloniex è semplice e veloce. La procedura dipende comunque dal tipo di conto che intendi aprire: individuale o istituzionale. Un conto individuale lo apri in pochi minuti, mentre un conto istituzionale richiede circa 24 ore per essere attivato. Un account individuale richiede solo un indirizzo e-mail valido.

  3. Effettuare depositi su Poloniex non prevede commissioni. Per i prelievi ci sono commissioni che differiscono in base al tipo di conto che si possiede. Un conto di base paga una commissione maggiore dello 0,094% e un account Gold, invece, non paga per i prelievi.

  4. Sì, il Livello 1 può prelevare fino a 10mila euro al giorno, mentre il Livello 2 può prelevare fino a 250mila euro. Ma puoi aumentare questi limiti se imposti la sicurezza 2FA sul tuo conto. Un conto di Livello 2 con il secondo fattore di autenticazione attivo, preleva fino a un milione di euro al giorno.

  5. Sì, Poloniex offre misure di sicurezza di primo livello. L’exchange offre il meccanismo di protezione della cache DNS con firma cifrata, e protezione contro attacchi DDoS. Inoltre Poloniex conserva gli asset dei clienti in cold wallet per proteggerli dagli attacchi hacker.

Informazioni sulla società

Nome
Poloniex

Informazioni Account

Monete
BTS, FCT, GNT, LSK, NXT, STEEM, STRAT, VTC, BTCD, BURST, GRC, NMC