L’ascesa delle ICO [Infografica]

Gli investimenti in ICO (Initial Coin Offering) sono aumentati a dismisura da quando è stata lanciata la prima crowdsale nel 2013. Il 2017, in particolare, è stato l’anno delle ICO, con un forte aumento di piccole imprese di tecnologia che hanno deciso di raccogliere fondi utilizzando questo innovativo strumento.

Molti progetti che usano questa innovativa forma di crowdfunding stanno emergendo sul mercato, a prova che le ICO stanno diventando sempre piú popolari. Dagli Stati Uniti, dove le ICO sono state lanciate per la prima volta, stanno cominciando a diffondersi in diversi paesi del mondo e sono sempre piu numerose le imprese che stanno cominciando ad aggiungersi sull’elenco delle offerte iniziali di moneta.

Di seguito esaminiamo l’ascesa dell’ICO e come si è evoluta nel suo breve periodo di vita.

L'ascesa delle ICO

L’ascesa delle ICO [Infografica]
Rate this post

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.