Aitheon ICO

0 Comments

Aitheon ICO

Aitheon è una piattaforma per il settore business, basata su blockchain mette al servizio dell'Industria 4.0 l'intelligenza artificiale e la robotica.

Details

ICO Name Aitheon ICO
Description Aitheon è una piattaforma per il settore business, basata su blockchain mette al servizio dell'Industria 4.0 l'intelligenza artificiale e la robotica.
Website URL https://aitheon.com/
White Paper URL https://aitheon.com/assets/Aitheon_Whitepaper_v1.20.pdf
ICO Launch 2018/04/20 00:00
ICO Closing 2018/06/05 00:00
Token Platform Ethereum ERC20
Coin Price 0.245 USD - 0.35 USD
Funding Target 87.500.000 USD
Coins Offered 250 milioni di AIC token disponibili

Aitheon ICO nasce per risolvere quello che il suo team considera il problema attuale del business: la perdita di tempo nell’occuparsi di processi di back-end routinari. La piattaforma Aitheon basata su tecnologia blockchain e inizialmente impiantata sulla Ethereum network, punta a cambiare la situazione attuale fornendo alle aziende sistemi basati sull’intelligenza artificiale che svolgeranno certi compiti in automatico, con l’aiuto di robot fisici e virtuali.

Nella recensione conoscerai più approfonditamente come funziona Aitheon platform e come è possibile partecipare alla token sale.

e

Come funziona Aitheon e cosa fa

Le aziende hanno bisogno di ottimizzare i processi per ridurre i tempi e di conseguenza i costi. La nascente Industria 4.0 sta fornendo alle aziende le risposte che cercavano. Intelligenza artificiale, machine learning, big data, robot fisici o digitali capaci di replicare lavori routinari prima possibili solo all’uomo.

Implementare nell’Industria una parte o tutte queste opportunità e tecnologie è dispendioso in termini di costi e di tempo. Non sempre ci sono le possibilità economiche e le risorse umane per farlo.

Aitheon si pone come piattaforma basata su tecnologia blockchain per risolvere questi problemi ad ogni settore business. Aitheon implementa l’intelligenza artificiale, gestisce big data, svolge compiti routinari con l’uso di processi automatizzati digitali, collega robot fisici.

Ma fa anche di più, mette in connessione diretta (peer-to-peer) specialisti dei vari settori con le aziende che ne hanno l’esigenza. Gli specialisti sono disponibili per un breve periodo o a lungo termine. Data analyst, data scientist, esperti di AI e di robotica sono raggiungibili attraverso Aitheon.

I pagamenti dei servizi o per l’utilizzo di determinate tecnologie, si fanno con il token interno AIC. Il token AIC servirà a pagare l’uso di un robot fisico, la prestazione di lavoro di uno specialista dell’Industria 4.0.

I servizi forniti da Aitheon

Mechbots e Devices

Tutti i robot fisici e le apparecchiature elettroniche sono integrabili nell’ecosistema Aitheon. Indipendentemente dal livello di abilità, gli utenti possono eseguire diverse attività, ottimizzare la produttività, aumentare l’affidabilità e ridurre i rischi nei processi industriali.

Digibots

I robot virtuali (Robotic Process Automation: RPA) dell’ecosistema Aitheon automatizzano varie attività di business liberando le organizzazioni dalle attività routinarie e permettendo loro di focalizzarsi sul core business.

Aitheon Specialists

Sono persone in carne ed ossa, gli specialisti connessi alla piattaforma blockchain Aitheon. Essi aiutano le aziende dove l’intelligenza artificiale e i robot non arrivano con le loro competenze cognitive. Alcuni esempi in cui è necessario l’intervento umano sono il monitoraggio della sicurezza, la revisione di documenti complessi e l’assistenza clienti a distanza.

Robot Pilots Program

Anche in questo caso si tratta di persone con competenze specifiche e tecniche. Sono tecnici che operano a distanza e teleguidano i robot in ogni parte del mondo essi si trovino per garantire le migliori performance. Aitheon li chiama Aitheon Pilots.

Aitheon Creators Program

I Creators program sono persone. Essi sono i creatori di nuovi concepts da integrare nella piattaforma. Gli innovatori possono offrire le invenzioni a pagamento, o in forma gratuita, alla community di Aitheon e riceverne in cambio il compenso sotto forma di AIC token.

Bug Bounty

Qualsiasi sistema informatico può essere affetto da un bug: nulla è perfetto. Uno smart contract appositamente creato stabilisce i termini e le condizioni per la campagna di Bug Bounty. Lo sviluppatore che dovesse scovare un bug nel sistema, sarà ricompensato automaticamente con 1.000 Aitheon tokens.

Questo in sintesi il progetto Aitheon, passiamo ora alla roadmap ed ai tempi di attuazione di tutto ciò.

Roadmap Aitheon ICO

Leggiamo i passaggi salienti della roadmap Aitheon ICO, prima di decidere se investire nel token AIC.

Q1 2018. Presentazione al pubblico della Aitheon ICO, avvio della Aitheon pre sale, partecipazione ad importanti conferenze come la North American Bitcoin Conference, World Government Summit.

Q2 2018. Parte la Aitheon ICO. Viene pubblicato il Tech paper, Aitheon apre un ufficio in Estonia. Hanno inizio i test sulla versione beta di Aitheon con alcune piccole e medie aziende selezionate.

Q3 2018. Inaugurazione di una nuova struttura per la Aitheon Community, disponibile un POS beta per le aziende. Una parte dei servizi diventano operativi: Creators Program, Specialists Program.

Q4 2018. Inizio dei test sulla versione beta dell’Aitheon Pilots Program con “pilots” selezionati tra i possessori dei token AIC acquistati durante la ICO Aitheon.

Q1 2019. La Aitheon Community vota se restare sulla Ethereum Network o convertire l’intero sistema in una criptovaluta indipendente: Aitheon coin.

Aitheon Blockchain platform
Aitheon unisce l’intelligenza artificiale e la robotica grazie alla tecnologia blockchain per offrire alle aziende servizi 4.0.

Aitheon ICO. Come la valutano gli ICO Ratings

Passiamo alla valutazione della Aitheon ICO fornita dai siti web di ICO ratings. In particolare sono cinque i siti web che forniscono una valutazione alla initial coin offering.

  • ICO Rating.com: non ha molti dati per una valutazione completa. L’Hype Score è di 1.5/5.0, l’investment rating e il risk score non sono forniti.
  • Foundico.com: assegna un punteggio complessivo di 9.10/10, basato sull’analisi del team, del prodotto nel suo insieme e dell’attività di marketing.
  • Tokentops.com: Token tops assegna un punteggio di 4.6/5 alla ICO basato sulla recensione di Aitheon fatta dal sito stesso.
  • ICO Bench: 4.3 su 5 il voto assegnato da ICO bench e basato solo sul profilo generale della Aitheon ICO. Nessun voto dato dagli expert ratings.
  • ICO Marks: Il voto dato da ICO Marks è più articolato. Esso si basa sul profilo della ICO, sull’attività social, sull’autorevolezza del team e dei suoi membri, sul domain score. Voto complessivo assegnato 8.2 su 10.

Come partecipare alla Aitheon ICO

Non ci sono particolari restrizioni per partecipare alla Aitheon ICO. AIC coin è considerato un utility token e non un security (titolo azionario) o currency token. Quindi non c’è limite geografico e non è necessaria la verifica KYC con il caricamento del documento di identità. La whitelist è comunque presente ma richiede l’iscrizione con email e dati anagrafici.

La Aitheon ICO inizia il 20 aprile 2018 e terminerà il 5 giugno 2018. Il token AIC è un ERC20 generato sulla rete Ethereum, 250 milioni di AIC quelli disponibili in fase di token sale, su un totale generato di 350 miliardi. I token non disponibili alla vendita serviranno per alimentare il sistema basato su metodo PoW: per i prossimi 60 anni saranno usati per pagare l’attività dei miners.

La token sale Aitheon parte con uno sconto del 30% sul prezzo del singolo token (0,245 USD), lo sconto è decrescente col passare delle settimane alla fine un AIC token costerà 0,35 USD.

Si compra solo con ethereum, se non possiedi la criptovaluta ti consiglio di leggere la guida all’acquisto di Ethereum disponibile qui su Coinlist.me.

Come saranno ripartiti i token AIC al termine della ICO

Il totale dei token AIC, 350 miliardi, saranno ripartiti in percentuale tra gli attori della Aitheon ICO come riportato nell’elenco seguente e nell’immagine appresso.

68,67% Miners pool (2,4 miliardi AIC).

10% Aitheon Platform Development (350 milioni AIC).

7,14% Crowdsale (250 milioni AIC).

6% Aitheon Team (210 milioni AIC).

5% Rewards Pool (175 milioni AIC).

1,43% Pre-sale (50 milioni AIC).

1% Bounty Campaign (35 milioni AIC).

0,76% Aitheon Advisors (26,7 milioni AIC).

Da notare la cospicua assegnazione di token al mining. Essi serviranno a “risolvere il problema dei ‘passaggi finali’ della AI; ricompensare il contributo delle persone; rendere sicura la Aitheon network; risolvere i problemi del reddito base universale ed i problemi fiscali con i robot.”

Coin allocation Aitheon ICO

Il team e il founder della Aitheon ICO

Conosciamo il team ed il founder della Aitheon ICO.

Andrew Archer è il creatore e CEO di Aitheon. Nato negli USA è un imprenditore del settore intelligenza artificiale e sistemi robotici. Dal profilo Linkedin si apprende che a 12 anni ha realizzato il suo primo robot e che all’età di 16 anni ha prodotto un sistema wifi per connettere il suo robot alla rete di casa.

Ryan Burleson è Chief Strategy Officer, del New Jersey, è inventore di prodotti e manager d’azienda. Sostiene le imprese nello sviluppare il proprio business per portarle a un livello superiore.

Fanno parte del team di Aitheon: Sergei (Head of web application team); Saad Shah (Lead UX/UI designer); Rachel Wang (Executive assistant); Erica Harvitt (Director of Brand and marketing); Ramzie Shams (Creative Director) e molti altri ancora.

Team della Aitheon ICO

Chi sono i partners che sostengono la ICO

Dal lightpaper di Aitheon si apprende che il progetto ha il sostegno di CarSmartt con la quale Aitheon ha stretto un accordo per la produzione di veicoli senza conducente. Tra le partnership pubbliche spicca quella con le Nazioni Unite, quindi Nvidia e la ABB. Ma non sono le uniche, ad esse si aggiungono collaborazioni con Quanergy, AI Initiative, Universal Robotics, Masdar Institute, IF&LS, Smart City, Future Society.

Dallo stesso documento si apprende anche che Aitheon starebbe lavorando con alcuni governi per integrare i loro sistemi nella piattaforma Aitheon.

Aitheon ICO più informazioni dai social network

Maggiori informazioni sulla Aitheon ICO sono disponibili consultando i canali ufficiali presenti nei maggiori social network e social media. In particolare potrai conoscere le ultime news sul progetto e lo stato di avanzamento della ICO.

Questi i canali che puoi consultare:

Aitheon su Linkedin: https://www.linkedin.com/company/27233870/.

Chatroom Aitheon ICO Telegram: @aitheon.

Profilo su Reddit: /r/Aitheon/

Twitter account Aitheon ICO: @AitheonOfficial.

Canale TV Youtube Aitheon: https://www.youtube.com/channel/UCYyBipGBFOtVPwwyinTbGqg.

Come partecipare alla Aitheon bounty

Gli interessati alla Aitheon bounty campaign devono mettersi in contatto con il bounty manager, Sylon, su Bitcointalk. In alternativa si può inviare una mail per chiedere i termini della partecipazione. Per saperne di più visita il sito web https://aitheon.com.

I partecipanti hanno 35 milioni di AIC token da spartirsi, pari all’1% di quelli generati.

Conclusioni

Blockchain diventa una base per l’applicazione di molte altre tecnologie nascenti. Tutte insieme vengono considerate il motore dell’Industria 4.0 che da qui a pochi decenni cambierà completamente il mondo del lavoro. Aitheon ICO lo ha capito e si presenta come uno strumento a servizio di questo grande cambiamento per mettere in connessione diretta aziende ed esperti, ma anche robot e altri apparati elettronici (IoT ed IIoT).

Restando in tema di business, industria e lavoro ti presento la ICO ConnectJob che mette in relazione peer-to-peer l’offerta e la domanda di lavoro tra persone e aziende.

Visit Broker

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.