Recensione Geon ICO – Geon ICO è un buon investimento?

Details

ICO Name Geon
Description Piattaforma di condivisione di valori digitali (crypto asset) attraverso la realtà aumentata.
URL del sito web https://geon.network
White Paper URL https://geon.network/download/Geon_Whitepaper.pdf
ICO Launch 2019/01/31 09:23
ICO Closing 2019/03/31 09:23
Token Platform Ethereum
Coin Price 1 token GEON = 0,1 USD
Funding Target Qualsiasi
Funding Cap 35 milioni di USD
Coins Offered 850 milioni di token GEON

Mondo reale e digitale, o virtuale, si fondono ed i cultori di Pokémon Go lo sanno bene. Geon ICO, grazie alla realtà aumentata, per la prima volta offrirà agli utenti risorse digitali geolocalizzate dove conservare, distribuire o scambiare valore in ogni luogo e senza limiti.

Basata su blockchain, la Geon Network consentirà il trasferimento di valore istantaneo in varie parti del mondo attraverso rappresentazioni reali di totem virtuali, altrimenti conosciuti come ATM virtuali.

Cos’è la Geon ICO?

L’applicazione della Geon ICO, utilizzando la realtà aumentata (AR: augmented reality), darà vita a un nuovo modo di conservare e scambiare criptovalute. Non servono indirizzi come per le altre altcoin, ma coordinate geografiche di luoghi reali dove inviare e conservare valore.

ICO
Source: Funtap/ Shutterstock.com

Il concept della Geon ICO

Alla base del meccanismo di funzionamento c’è il proof of location, un nuovo metodo per approvare le transazioni sulla rete blockchain, che si oppone al proof of work.

Il token Geon viaggia da una parte all’altra del globo sulla blockchain Ethereum, ma la rappresentazione del token è “reale” grazie alla realtà aumentata. Lo smartphone connesso ad internet, e sul quale avremo installato la app, ci mostrerà un beacon virtuale collocato in un luogo geografico specifico.

Questi beacon virtuali avranno molteplici funzionalità, perché potranno essere utilizzati anche per l’outdoor gaming (ad esempio: Pokémon Go) o per svolgere indagini di mercato in luoghi specifici del pianeta senza doversi recare in quel posto di persona.

Su quale blockchain verrà lanciato il token?

Piattaforma e token esisteranno sulla blockchain Ethereum, quella che al momento fornisce la piena operatività per progetti come questi, ed anche la maggiore affidabilità.

Ed infatti gli investitori interessati a partecipare alla ICO dovranno comprare ETH per ottenere il token Geon.

Il Team della Geon ICO: conosciamolo

Possiamo definire il progetto Made in Polonia, dal momento che la maggior parte del Team della Geon ICO è nativa della Polonia.

Non ci sono volti noti da presentare, in compenso il gruppo al lavoro sul progetto è nutrito: 24 membri. Oltre le figure commerciali, è confortante notare la presenza di sviluppatori di app, blockchain, IT tester. Non sempre le ICO, infatti, nascono con un gruppo di sviluppatori già formato.

ICO
Source: concep T.Dallas / Shutterstock.com

Roadmap della Geon ICO

Passiamo alla roadmap della Geon ICO, per capire – almeno sulla carta – in quanto tempo il team pensa di realizzare l’intero sistema.

Lo sviluppo del software è iniziato a dicembre 2017 e nel corso del 2018 sono proseguiti i test su una versione di base per iPhone e per Android. Sempre nel 2018 il team ha concluso un primo round di raccolta fondi da venture capital: Pegasus Fintech Inc., Dataventures, e altre.

A gennaio 2019 è prevista la ICO, che terminerà a fine marzo e, nel corso del 2019, l’applicazione mobile riceverà i necessari aggiornamenti per essere pienamente operativa.

Si tratta di una truffa?

Trasformiamoci per pochi minuti in “avvocati del diavolo” e cerchiamo di capire se la Geon ICO è una truffa.

Come si fa a capire se una ICO ha qualcosa da nascondere?

Di solito un progetto fasullo evita di fornire nome della società e l’indirizzo legale, ma in questo caso Geon Network Ltd fornisce tali informazioni.

I membri del team poi, creano account fasulli sui social network, ma da un primo controllo effettuato gli account social dei membri appaiono come reali (verificati gli account LinkedIn).

Altri elementi indicano che Geon ICO non è una truffa ma un progetto reale che, come gli altri, dovrà dimostrare di riuscire a fare quanto promette.

Punti di forza e Sfide della Geon ICO

Il prodotto digitale ha un concept innovativo e originale, l’uso della AR abbinata alla blockchain non è una cosa nuova, ma lo è l’idea di avere degli ATM virtuali dislocati in giro per il mondo: vetta dell’Everest compresa.

La sfida, oltre alla concreata realizzazione dell’applicazione funzionante, è trovare dei partner commerciali che usano l’applicazione. Altra sfida, è creare nelle persone il bisogno di utilizzare questo tipo di DApp.

Vendita del token Geon

La token sale pubblica partirà il 31 gennaio 2019, chiunque potrà partecipare seguendo la procedura di verifica KYC. Gli investitori potranno comprare un massimo di 850 milioni di token Geon al prezzo di 0,1 USD. Non c’è un minimo investimento per partecipare, ma sono accettati solo: ETH, BTC e valute fiat.

Come comprare il token della Geon ICO?

  1. Visita il sito internet ufficiale https://geon.network.
  2. Clicca su Token Sale dal menu.
  3. Nella pagina successiva clicca su Join Whitelist.
  4. Fornisci le informazioni richieste e attendi l’esito della procedura KYC.

Perché dovrei investire nella Geon ICO?

Chi investe in una DApp come Geon ICO è per forza un investitore pioniere, una persona che crede nelle nuove tecnologie e nell’impatto positivo che esse avranno nella vita quotidiana delle persone.

Preferisce non investire in progetti come Geon chi crede sia ancora troppo presto introdurre applicazioni come queste, o se pensa che il servizio non raggiungerà una sufficiente diffusione.

In alternativa alle ICO, gli investitori diversificano il capitale operando sulle piattaforme di trading regolate. Il servizio offerto da eToro prevede tra gli strumenti finanziari il trading con le principali criptovalute del mercato.

Progetti simili ed alternativi alla Geon ICO

La realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) hanno affascinato molti sviluppatori. Nel corso del 2017 e 2018 sono nati svariati progetti che si avvalgono di queste nuove tecnologie. Tra esse, qui su Coinlist.me, abbiamo recensito UbiatarPlay ICO, ed anche Arround ICO

Immagine in primo piano : T.Dallas / Shutterstock.com