UbiatarPlay ICO

0 Commenti

UbiatarPlay ICO

Il marketplace delle esperienze video personalizzate e dello scambio interculturale.

Dettagli

Nome ICO UbiatarPlay ICO
Descrizione Il marketplace delle esperienze video personalizzate e dello scambio interculturale.
URL del sito http://ubiatarplay.io
White Paper URL http://ubiatarplay.io/wp-content/uploads/sites/4/2018/01/ubiatarmarketplace-white-paper-3-0-it.pdf
Lancio di ICO 2018/05/09 00:00
Chiusura ICO 2018/06/08 00:00
Piattaforma token Ethereum ERC20
Prezzo della moneta 1 toke UAC = 2 USD
Obiettivo Raccolta Fondi 4.500.000 USD
Limite Raccolta Fondi 30.000.000 USD

Come essere in qualsiasi luogo del mondo e farne esperienza senza muoversi di casa? Grazie a internet! Certo, ma se cerchiamo una esperienza esclusiva e che sia solo per noi? Ci ha pensato UbiatarPlay che a breve lancerà una ICO per la raccolta fondi del marketplace decentralizzato in cui Usar e Avatar faranno l’uno il bene per l’altro. L’Usar riceverà video esperienziali personalizzati e l’Avatar compensi economici extra per il servizio prestato.

Si è accesa una lampadina dentro di te e ora vorresti sapere come poterci guadagnare anche tu? Continua a leggere la recensione della UbiatarPlay ICO e lo saprai presto.

Ubiatarplay logo

Cosa è UbiatarPlay ICO

Per spiegare cosa è la UbiatarPlay ICO uso un paio di esempi pratici.

Sei a Roma ed hai bisogno di un video di presentazione della Statua della Libertà di New York. Ne hai bisogno con urgenza. Contatti un Avatar attraverso UbiatarPlay che sia di New York e gli chiedi di girare il video per te.

Un incidente ti ha costretto a letto e non potrai vedere la Tour Eiffel dal vivo. In qualità di Usar chiedi ad un Avatar di mostrarti la torre d’acciaio più famosa del mondo.

Il ruolo degli Avatar

In UbiatarPlay gli Avatars offrono la loro presenza in un luogo e lo fanno gratuitamente o meglio ancora dietro un compenso rilasciato loro nella forma del token UAC. L’Avatar non va inteso come un noi digitale, ma come un’altra persona che “ci rappresenta” nel luogo in cui fisicamente non possiamo essere in quel momento.

Il ruolo dell’Usar

L’Usar è colui che richiede l’esperienza unica all’Avatar e che in cambio paga per il servizio ricevuto. In linea generale un usar può richiedere un qualsiasi tipo di video ma è probabile che l’intento sia quello di offrire agli usar contenuti esclusivi che non si potrebbero già trovare su Youtube, Vimeo o altri servizi di condivisione video gratuiti o a pagamento.

La Mission di UbiatarPlay marketplace

Lo scopo di UbiatarPlay marketplace è porre al centro l’uomo e offrirgli l’opportunità di un lavoro onesto ovunque egli si trovi. Ed anche un mezzo di scambio culturale, un occhio su culture lontane che in altro modo non si potrebbero esplorare e conoscere.

UbiatarPlay non è l’unica ICO che pone il lavoro al centro, anche ConnectJob ICO (seppure per scopi diversi) mette al centro il lavoro delle persone. Tante persone che non hanno un lavoro nel mondo possono offrire la loro presenza fisica in un posto ottenendo una ricompensa ragionevole.

Questo scambio economico e interculturale allo stesso tempo apre scenari economici che s’inseriscono in quella che viene definita sharing economy e, nel caso specifico, decentralized economy.

La roadmap di UbiatarPlay ICO

Appresa l’essenza della ICO, vediamo la roadmap di UbiatarPlay ICO. Il team vuole essere molto rapido nella realizzazione della piattaforma digitale ed entro il Q1 2019 l’ecosistema UbiatarPlay sarà pronto – secondo la roadmap.

1Q 2017. Sviluppo tecnologico di Ubiatar e distribuzione mondiale della app.

2Q 2018. Lancio della ICO Ubiatar Play per raccogliere i fondi necessari allo sviluppo. Sviluppo della piattaforma di marketplace.

3Q 2018. Rilascio del wallet UbiatarPlay e della carta di credito Ubiatar card.

4Q 2018. Presentazione della Human Empowerment Network. Campagna di lancio di UbiatarPlay a livello mondiale. Avvio di concorsi narrativi e creativi interculturali sulla piattaforma.

1Q 2019. Avvio di accordi commerciali per fornire servizi di ecommerce agli Avatar su vasta scala.

Come usare la app Ubiatar

La app Ubiatar è già pronta all’uso presso gli store Android e iOS. Chi volesse curiosare e provare le caratteristiche può farlo gratuitamente. Da PC e notebook c’è la versione web della app, accessibile dal sottodominio https://web.ubiatar.com.

In tutti i casi è necessaria la registrazione con email e password. Non sono richiesti altri dati personali.

Cosa si può fare con la Ubiatar Play app

Una volta entrato nella Ubiatar Play app, dal menu a scomparsa scegli mappa e controlla tutti i membri disponibili a registrare un unicast per te dalla loro posizione geografica. Seleziona l’avatar nell’area del pianeta di tuo interesse e inviagli una richiesta.

Web app Ubiatar

In alternativa sii tu a creare un video da caricare sulla app avviando un broadcast dallo stesso menu. Non c’è altro per ora e la app non è ancora impiantata su una blockchain questo è il lavoro che sarà fatto dopo la raccolta di fondi, la UbiatarPlay token sale.

Come partecipare alla UbiatarPlay ICO

La UbiatarPlay ICO inizierà il 9 maggio per terminare l’8 giugno 2018. Da quella data gli investitori potranno acquistare il token UAC e sostenere lo sviluppo del progetto basato su blockchain. Un token UAC costerà 2 USD. Il team ha stabilito un capitale minimo da raccogliere pari a 4,5 milioni di USD ma per sviluppare appieno il progetto servirebbero 30 milioni di USD.

Ulteriori informazioni sulla ICO saranno rese disponibili nei prossimi giorni sul sito web di riferimento: http://ubiatarplay.io.

Come saranno investite le risorse della ICO Ubiatar Play

Dal white paper di UbiatarPlay si apprende che la maggior parte dei fondi raccolti dalla ICO serviranno per finanziare le operazioni di marketing. La piattaforma Ubiatar avrà bisogno di pochi fondi perché è già stata sviluppata nei due anni precedenti grazie a un doppio finanziamento di 400 e 600 mila dollari USA.

Dal punto di vista software è da sviluppare lo HumanEmpowermentNetwork ovvero il cuore blokchain-based del servizio: wallet, ranking system, servizi standard di social network, utility di contorno.

Il 50,5% delle UbiatarPlay coins è congelato e si sbloccherà ad intervalli prestabiliti per remunerare gli Avatar nella fase promozionale detta UbiatarPlayLiveBroadcastWorldwide. Ai fondatori andrà il 12%, ma resterà congelato per 12 mesi dopo la initial coin offering Ubiatar: i fondatori entreranno in possesso dell’intero ammontare a loro assegnato solo dopo 2 anni dalla ICO. Il 16,5% dei fondi è stato venduto durante la fase di pre sale, anche in questo caso i fondi resteranno congelati per 6 mesi . Agli advisors della ICO va il 6% del totale sbloccato in 9 mesi. Infine c’è l’1% riservato alla bounty campaign, ma di questo aspetto ne puoi leggere più approfonditamente nel paragrafo dedicato al termine della recensione UbiatarPlay ICO.

Le valutazioni di UbiatarPlay nel web

Cosa si dice nel web di UbiatarPlay? Quali sono le valutazioni della ICO? Gli ICO ratings ci forniscono informazioni di sintesi preziose al riguardo. ICOMarks valuta il progetto 7.6/10 nel suo complesso dando al team il voto massimo e al profilo di ICO il voto più basso (5.2/10).

Un voto simile lo assegna anche ICOBench, 4.5/10. Qui il voto complessivo è stato assegnato da 12 esperti. La ICO Ubiatar Play è valutata da ICO Rating in modo più severo: il rischio della ICO è valutato medio (3.3/5) e l’Hype score è basso (1.5/5). ICObazaar rating non è in grado di fornire una valutazione della ICO. Infine, il noto The Cointelegraph ha inserito Ubiatar Play ICO nel suo calendario.

Il team di sviluppo della Ubiatar Play ICO

Team italo-svizzero con una forte predominante verso la Svizzera italiana. Il team parla italiano ma con innesti strategici per parlare agli investitori russi e cinesi. 20 membri, ciascuno con un ruolo specifico e specialistico per gestire la Ubiatar Play ICO. Non possiamo qui conoscere la storia di tutti altrimenti ci vorrebbe un recensione dedicata, ma questa è per UbiatarPlay.

Fulvio Dominici, fondatore e CTO di UbiatarPlay, ingegnere elettronico piemontese si occupa di ICT, virtual worlds, internet service e in particolare si definisce un Fantasy engineering (Fonte: profilo Linkedin).

Francesco Raco, fondatore e CFO di UbiatarPlay, svizzero si è occupato di fintech applicata alle app mobile ha lavorato anche per Berkeley futures platform (Fonte: profilo Linkedin).

Maria Elena Gitto, è amministratrice di UbiatarPlay, rappresenta una venture capital Svizzera che investe in start up innovative europee (Fonte: profilo Linkedin).

La società e la sede

UbiatarPlay Sa risulta essere una società con sede a Lugano, Svizzera in via Pelli, 10. Così è riportato dal sito web ubiatarplay.io. Ma dal profilo Twitter risulta Zugo, sempre in Svizzera, la sede della società.

Va aggiunto che il sito web ubiatar.com è rappresenta lo stesso progetto. Ma Ubiatar e UbiatarPlay non condividono gli stessi account social e questo potrebbe trarre in confusione.

La relazione tra le due società è questa. Ubiatar Inc, con sede nella Silicon Valley, ha sviluppato la tecnologia di base, cioè la app, i software e la piattaforma in cloud sul web. UbiatarPlay Sa ha un contratto con Ubiatar Inc. che autorizza la prima a usare la tecnologia per creare il marketplace decentralizzato.

Team UbiatarPlay ICO

Ubiatar Play nei social network

Quali sono allora gli account di Ubiatar Play nei social network. Andiamo direttamente sul sito www.ubiatarplay.io e nel piè di pagina del sito web li vediamo tutti. Per comodità sono riportati qui di seguito.

  • Pagina Facebook di UbiatarPlay: @Ubiatarplay. Seguita da 9397 persone.
  • Profilo di Ubiatar su Google+: https://plus.google.com/110223457761806211903.
  • Profilo UbiatarPlay su Linkedin: https://www.linkedin.com/company/ubiatarplay/.
  • Account Twitter di UbiatarPlay: @UbiatarPlay. Il profilo ha 3114 follower.
  • Chatroom UbiatarPlay Telegram: @ubiatarplay. 5300 i membri della chat ufficiale Telegram.
  • Il canale TV su Youtube è questo: https://www.youtube.com/channel/UCwKvBai4EdNIWYTd0R3oXxg. Ma quello con i video più interessanti è qui: https://www.youtube.com/channel/Ucyn-xVJoIcMCIZ3IDynptkw.
  • E per gli sviluppatori interessati a conoscere il codice di UbiatarPlay, le repositories GitHub sono qui.

UbiatarPlay Bitcointalk

UbiatarPlay su Bitcointalk ha un doppio topic. Il primo incentrato sulla bounty campaign di cui parlerò nel prossimo paragrafo. L’altro e principale, fa la presentazione della UbiatarPlay ICO con tanto di video incluso e tutte le informazioni che troveresti visitando il sito web ufficiale della ICO.

Passiamo alla bounty campaign.

UbiatarPlay Bounty e Airdrop

UbiatarPlay bounty campaign e airdrop sono attive. In particolare per la Ubiatar Play bounty campaign ci sono l’equivalente di 2 milioni di dollari USA a disposizione (1 milione di UAC tokens).

Il bounty program durerà fino alla fine della UbiatarPlay ICO ed è così ripartita.

Avatar e signature campaign: 30%, 300.000 UAC ma limitata a 300 utenti.

Traduzione dei testi: 25%, 250.000 UAC tokens.

Articoli sui blog: 25%, 250.000 UAC token. Limitata ai primi 300 articoli pubblicati.

Campagna Facebook: 5%, 50.000 UAC.

Campagna Twitter: 5%, 50.000 UAC.

Additional Price: 10%, 100.000 UAC token.

Per registrarsi e conoscere i dettagli della bounty campaign Ubiatar Play, ti rimando al topic dedicato su bitcointalk.

Concludendo

E proprio necessaria una “blockchain” per fornire un servizio del genere? Per creare un sistema economico che funziona da solo, o quasi, e in cui nessuno può fare il furbo, forse sì. Dove arriverà UbiatarPlay lo vedremo nel corso dell’anno, intanto seguiamo la sua ICO. Oppure seguine un’altra scegliendola dal calendario delle ICO di Coinlist.me.

UbiatarPlay ICO
5 (1 vote)
Visita il broker

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.