ZetoChain ICO

0 Commenti

ZetoChain ICO

Software in cloud collegato a un sistema IoT e basato su blockchain per il monitoraggio della catena di approvvigionamento alimentare: food supply chain blockchain-based.

Dettagli

Nome ICO ZetoChain ICO
Descrizione Software in cloud collegato a un sistema IoT e basato su blockchain per il monitoraggio della catena di approvvigionamento alimentare: food supply chain blockchain-based.
URL del sito https://zetochain.com
White Paper URL https://zetochain.com/static/docs/ZetoWhitepaper.0aaa18e97dbb.pdf
Lancio di ICO 2018/07/09 00:00
Chiusura ICO 2018/07/31 00:00
Piattaforma token Ethereum ERC20
Prezzo della moneta 1 USD = 10 ZetoTokens
Monete offerte 150 milioni di ZetoTokens

Acquistare alimenti surgelati è delle volte una lotteria. Come è stato gestito lungo la ‘catena del freddo’? Ha subito contaminazioni esterne durante il tragitto? Impossibile fino a ieri poterlo sapere, grazie alla tecnologia, oggi, possiamo venire a conoscenza di molte cose sul viaggio compiuto dai prodotti surgelati. Zeto, società irlandese impegnata nell’industria della refrigerazione, ha dato vita alla ZetoChain ICO per basare su blockchain il suo sistema in cloud che si avvale delle recenti tecnologie IoT.

Grazie alla blockchain, ritiene Zeto, nessuno potrà falsificare i dati e ciò che mangeremo sarà più sano di prima.

Cosa è ZetoChain

Per capire cosa è ZetoChain facciamo un passo indietro e partiamo da Zeto, il software dell’omonima compagnia irlandese che si occupa di garantire la sicurezza alimentare lungo la filiera del settore della vendita al dettaglio degli alimenti refrigerati. Tra i clienti di Zeto troviamo Lidl Irlanda e altri brand della refrigerazione di alimenti.

Software in cloud

Zeto usa un software cloud-based, fornito ai clienti come SaaS (software-as-a-service), che gestisce sensori IoT (internet of things) di monitoraggio della temperatura e di altri fattori ambientali. Il sistema monitora la gestione dei cibi caldi e freddi, in caso di problemi il software Zeto informa gli addetti dell’inconveniente.

Piattaforma IoT blockchain-based

Basando su blockchain la piattaforma IoT Zeto, già esistente e commercializzata, nasce ZetoChain. L’obiettivo è standardizzare il monitoraggio dei cibi lungo l’intera catena del freddo: dalla produzione al consumatore finale. I dati registrati su un registro decentralizzato e reso immodificabile dalla criptografia rassicura il cliente finale sulla veridicità dei dati: nessuno può manomettere o falsificare i dati raccolti dal sistema.

Zeto Label

L’etichetta Zeto Label viene applicata a tutti i prodotti deperibili e se ci sono problemi di conservazione lungo la catena del freddo, il sistema li registra e li comunica agli addetti e in definitiva al consumatore prima che questi faccia l’acquisto. Il livello di trasparenza nella gestione degli alimenti deperibili si innalza e migliora la fiducia nell’intero sistema.

Zeto System IoT

Come funziona ZetoChain

ZetoChain segue il prodotto alimentare dalla sua produzione fino all’acquisto da parte del cliente finale. Il meccanismo di funzionamento di ZetoChain possiamo dividerlo in 4 fasi tra loro connesse.

Imballaggio e Conservazione a freddo

Al prodotto alimentare viene assegnata una etichetta Zeto (Zeto Label) e l’etichetta viene registrata nella ZetoChain scrivendo uno smart contract. La piattaforma Zeto inizia a monitorare il prodotto alimentare e informa il personale in caso di problemi.

Trasporto dell’alimento

L’alimento parte dalla fabbrica di produzione e viaggia su veicolo refrigerato. Un sistema montato a bordo del veicolo è in connessione costante con la ZetoChain e continua il monitoraggio dell’alimento rilevando la temperatura all’interno del mezzo di trasporto, ed altre variabili ambientali. Il trasportatore è informato mediante app installata sullo smartphone se ci sono problemi al carico che sta trasportando (esempio: eventuali anomalie all’impianto di refrigerazione).

Consegna

Il prodotto alimentare arriva nello store alimentare o supermercato. L’addetto all’accettazione valida la consegna attraverso gli strumenti elettronici e verifica a computer se durante il viaggio ci sono stati problemi di conservazione dell’alimento. Intanto ZetoChain rileva che il prodotto è arrivato a destinazione e continua il monitoraggio.

Vita del prodotto nel supermercato

Durante l’intero periodo in cui il prodotto permane nel supermercato la piattaforma Zeto monitora l’alimento conservato nei frigoriferi (opportunamente modificati per il controllo a distanza). Il consumatore, prima di comprare, attraverso una app installata nello smartphone legge l’etichetta Zeto e verifica la storia del prodotto. Al momento dell’acquisto lo smart contract viene aggiornato per registrare l’uscita del prodotto dalla catena di monitoraggio ZetoChain.

come funziona zetochain

Gli obiettivi di ZetoChain

La sicurezza alimentare e la catena del freddo sono problemi sentiti dall’opinione pubblica, sempre più informata e attenta a come i prodotti alimentari sono prodotti e gestiti dalle aziende. Zeto Chain si pone come servizio in grado di rassicurare gli utenti sulla corretta gestione dei cibi e al contempo ridurre i costi supportati dal settore industriale.

Secondo i dati in possesso di ZetoChain, 1 persona su 10 nel mondo (circa 600 milioni sul totale) si ammala a causa di cibi contaminati perché gestiti male. Di questi 420 mila muoiono ogni anno.

La cattiva gestione dell’intera filiera di conservazione dei cibi è anche un aggravio di costi, stimato in 990 miliardi ogni anno, secondo i dati forniti nello ZetoChain factsheet.

Roadmap ZetoChain ICO

Come propone di realizzare tutto ciò Zeto? Ovviamente attraverso una Zeto Chain ICO, qui ti riporto la roadmap della ZetoChain ICO pubblicata sul sito web zetochain.com. Informazioni più dettagliate sono disponibili nel whitepaper ZetoChain.

Logo Zeto Chain ICO

Il 14 marzo 2018 Zeto pubblica il sito web della ICO zetochain.com.

La ICO è preceduta dalla ICO pre-sale con inizio il 30 aprile 2018. Per aderire bisogna iscriversi alla whitelist e farsi autenticare.

Rilascio dello smart contract ZetoChain ICO. Dal primo giugno 2018 sarà disponibile su GitHub l’ICO smart contract per essere verificato dai developers interessati.

9 luglio 2018 ha inizio la token sale Zeto Chain.

Dall’1 agosto 2018 il token della catena di approvvigionamento alimentare monitorata sarà listato sugli exchange delle criptovalute (al momento della pubblicazione della recensione non è noto quali crypto exchange appoggeranno il token ZetoChain).

1 ottobre 2018. Upgrade del servizio. I servizi esistenti saranno aggiornati per il supporto degli smart contracts.

1 novembre 2018. Le API richieste dalle applicazioni mobile saranno disponibili.

Prima della fine dell’anno, dicembre 2018, pubblicazione dell’applicazione mobile in versione privata beta. Disponibile solo per clienti selezionati.

Saltiamo a febbraio 2019 per la prima prova cliente pubblica del sistema Zeto Chain. Nello stesso periodo è previsto l’aggiornamento del sito web per renderlo compatibile con l’applicazione blockchain.

A marzo 2019 arriverà il nuovo hardware di monitoraggio compatibile con ZetoChain. Esso sarà installato presso il primo cliente che starà testando il sistema.

Giusto un mese dopo, ad aprile del 2019, saranno disponibili le applicazioni mobile per i clienti ed i consumatori. Le app saranno rilasciate attraverso gli app stores di riferimento. Probabile si tratti di Play Store e iTunes.

1 giugno 2019. ZetoCahin 1.0 è pronta a lanciarsi nel mercato della food traceability per garantire la sicurezza lungo la food supply chain.

Come investire nella ZetoChain ICO. Lo ZetoToken

Il 30 aprile parte la pre-ICO durante la quale il 12% dei token sono messi in vendita (40,8 milioni di ZetoToken). Dal 9 al 31 luglio 2018 segue la ZetoChain ICO, in vendita 150 milioni di ZetoTokens acquistabili esclusivamente con ETH (leggi qui per sapere come acquistare ETH).

Il prezzo dello ZetoToken è stato stabilito nel rapporto di 1 USD / 10 token ZetoChain. 24,7 milioni di ZetoTokens sono stati acquistati da investitori privati.

ZetoChain ha una sua bounty campaign alla quale sono riservati 8,5 milioni di ZetoTokens. 116 milioni, invece, quelli spettanti a Zeto. Sul totale fanno 340 milioni di ZetoTokens.

Vorresti acquistare il Zetotoken? Prima devi comprare ethereum.

Come saranno usati i ZetoToken?

Una volta finita la ZetoChain ICO a cosa serviranno i ZetoToken? Ce lo dice il white paper Zeto Chain. Il 60% servirà per lo sviluppo della piattaforma, il 30% per le attività di marketing e il 10% per i costi della ICO e le attività legali.

L’immagine qui sotto mostra la token allocation e la ripartizione dei ZetoToken dopo la ICO.

Zeto Chain ICO allocation ZetoToken

Il team ZetoChain

Il team ZetoChain è lo stesso della società Zeto con innesti esterni per una corretta gestione manageriale della ICO.

Per quanto riguarda i consulenti della ZetoChain ICO, si tratta di figure già inserite nell’ambito della tecnologia blockchain per avere investito in altre compagnie. Non manca l’esperta di food safety, Tracey Coffey, e il supporto di ICO watchdog per certificare che questa ICO non è SCAM.

I partner della ICO Zeto Chain

Zeto collabora con il Nimbus Research Centre del Cork Institute of Technology, un centro d’eccellenza universitaria irlandese. Nimbus si occupa di IoT e cyber physical system.

ZetoChain è in partnership con lo stesso Cork Institute of Technology il quale di recente ha completato SmartBlocks, un progetto blockchain in collaborazione con l’Authority per l’Energia Sostenibile del governo irlandese.

Prechain Capital è una venture capital dedicata al finanziamento di nuove realtà imprenditoriali operanti attraverso la tecnologia blockchain ed i crypto assets in genere.

ICO Watchdog è il “cane da guardia” delle initial coin offerings. L’applicazione controlla con l’aiuto di tutti la veridicità delle ICO e segnala quelle truffa.

Zeto. La società dietro la Zeto Chain ICO

Zeto è stata fondata nel 2009 da Michael e Stephen Slattery proprietari della Slattery Validation Systems Ltd: quest’ultima società è nata nello stesso anno (fonte: http://slatteryvalidationsystems.com/about.html).

I proprietari hanno una lunga esperienza nel campo della refrigerazione industriale si apprende dal sito web Zeto.ie. In particolare l’attività lavorativa dell’azienda si è sviluppata grazie al settore ospedaliero.

ZetoChain ICO Team

La presenza di ZetoChain nei social network

ZetoChain non si fa mancare la presenza sui social media in generale. La troverai su Telegram, Twitter, Facebook, Linkedin, Instagram, eccetera. Qui sotto i canali diretti attraverso i quali conoscere le novità sul progetto.

ZetoChain su Telegram ha 41.332 membri: @zetochain.

Account Twitter con 22.600 follower: @zetochain.

Pagina Facebook ZetoChain ICO seguita da 15.407 persone: @zetochain.

ZetoChain su Reddit: https://www.reddit.com/r/ZetoChain/.

La company Zeto su Linkedin: https://www.linkedin.com/company/2967407/.

Repository GitHub: https://github.com/Zeto-Ltd.

Annuncio su Bitcointalk.org: https://bitcointalk.org/index.php?topic=3219785.0.

Blog su Medium: https://medium.com/zetochain.

Instagram: zetochain.

Concludendo

La catena di approvvigionamento degli alimenti e in particolare dei cibi deperibili è una delle applicazioni più interessanti per la tecnologia blockchain. La sicurezza alimentare ne potrebbe guadagnare tantissimo ed anche la fiducia dei clienti nei confronti delle aziende del settore.

La tecnologia è utile non solo per monitorare la catena del freddo come farà ZetoChain ICO, ma anche per certificare in maniera univoca la provenienza degli alimenti.

Nel solco della tracciabilità dei prodotti si inserisce VeChain, il cui progetto è più ampio e si rivolge più in generale alla catena di fornitura (supply chain) dei prodotti di lusso.

ZetoChain ICO
5 (1 vote)
Visita il broker

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.