Home > News > Analisi dei prezzi di Polkadot: DOT rischia di scivolare sotto i 30$

Analisi dei prezzi di Polkadot: DOT rischia di scivolare sotto i 30$

Polkadot ha seguito il trend del mercato sostenendo enormi perdite nelle ultime 24 ore e rischia di arrivare ad avere un prezzo di trading al di sotto dei 30$ se il calo continua

Il mercato generale delle criptovalute ha registrato enormi perdite nelle ultime 24 ore. Bitcoin ha perso più del 3%, portando la sua perdita totale in sette giorni a quasi il 10%. Ether, XRP, Binance Coin (BNB) e XRP sono tutti in rosso dopo un fine settimana all’insegna di massicce svendite e con gli ulteriori cali di ieri. L’unica criptovaluta leader che è in positivo è Dogecoin, aumentata del 25% in 24 ore e del 451% negli ultimi sette giorni.

La performance del mercato si è ripercossa anche su Polkadot che ha perso oltre l’11% del suo valore rispetto al dollaro USA nelle ultime 24 ore. Polkadot è calata dai 38$ al suo livello attuale di 33$. Se la tendenza continua, DOT potrebbe presto essere scambiata al di sotto della linea dei 30$.

Prospettive di prezzo DOT

Il grafico sul rapporto DOT/USD nelle 4 ore pare essere attualmente al ribasso. Dopo una massiccia svendita lo scorso fine settimana, ieri DOT ha recuperato passando da 32$ al picco massimo giornaliero di 38,72$. Tuttavia, i rialzisti non sono riusciti a sostenere la rimonta che ha presto perso slancio, consentendo ai ribassisti di prendere il controllo del mercato.

La coppia DOT/USD è scesa sotto i principali punti di supporto a 36,66 e 33,76 nelle ultime 24 ore. Se la tendenza attuale continua, DOT potrebbe scendere verso la sua media mobile di 100 giorni (30,1757$). Una tendenza ribassista estesa potrebbe vedere DOT con un prezzo di trading di meno di 30$ per la prima volta da febbraio.

Grafico a 4 ore DOT/USD. Fonte: Coinalyze

La linea MACD è in territorio ribassista, indicando che potrebbero esserci ulteriori vendite nelle prossime ore. L’RSI di DOT di 37,68 è neutro ma tende maggiormente verso un trend ribassista. Se DOT non riuscisse a difendere il suo punto di supporto a 31,80, è probabile che la criptovaluta registrerà ulteriori perdite.

Tuttavia, se il mercato si invertisse, DOT cercherebbe di raggiungere il punto di resistenza a 35,82. Per fare ciò, però, Polkadot avrebbe bisogno dell’aiuto del mercato generale delle criptovalute. Con un rialzo prolungato potrebbe riguadagnare le sue recenti perdite e tentare di superare la soglia dei 40$. Tuttavia, gran parte dell’ottimismo dipende dall’andamento del mercato generale.

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Notizie sulle Altcoin

Disiscriviti quando vuoi

Dopo esserti iscritto, occasionalmente riceverai via e-mail offerte speciali da parte nostra. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terzi. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.