Home > News > Analisi del prezzo di IOTA: MIOTA potrebbe scendere presto sotto 1,50 dollari

Analisi del prezzo di IOTA: MIOTA potrebbe scendere presto sotto 1,50 dollari

Il mercato delle criptovalute è in una fase di correzione dopo un ottimo inizio di settimana, ma IOTA è uno dei peggiori performer di questa fase

Il mercato delle criptovalute ha vissuto un ottimo inizio di settimana, infatti diverse altcoin hanno ottenuto buoni risultati. Bitcoin è finalmente riuscito ad attraversare il livello di resistenza dei 50.000 dollari e ha chiuso al livello dei 53.000 dollari prima di ritirarsi leggermente. BTC è ora scambiato sopra i 51.000 dollari.

Ether ieri ha superato il livello dei 3.800 dollari dopo aver stabilito un forte supporto al mark dei 3.500 dollari. Anche ETH si è leggermente ritirato e ora viene scambiato sopra il livello dei 3.700 dollari. IOTA è però uno dei peggiori della settimana, infatti il prezzo della criptovaluta è in calo del -10% nelle ultime 24 ore.

La cattiva performance di IOTA si verifica mentre altre criptovalute importanti registrano guadagni. La moneta potrebbe registrare ulteriori perdite mentre il mercato delle criptovalute avvia una correzione sui recenti guadagni.

Analisi dei prezzi di IOTA

Il grafico a 4 ore di IOTA/USDT è uno dei più ribassisti tra le prime 50 criptovalute per market cap. IOTA è attualmente in calo di oltre il -10% e potrebbe incassare ulteriori perdite nelle prossime ore. I suoi indicatori tecnici attualmente sono nella regione ribassista.

L'RSI di IOTA è attualmente a 47, indicando che è vicino alla regione di ipervenduto. La linea MACD è ancora nella regione rialzista, ma questo ha a che fare con i guadagni del +74% che IOTA ha incassato la scorsa settimana. A meno che i tori non riprendano il controllo del mercato, IOTA nelle prossime ore potrebbe cancellare ulteriori guadagni assimilati la scorsa settimana.

Grafico a 4 ore di IOTA/USDT. Fonte: TradingView

IOTA è attualmente scambiato a 1,64 dollari per MIOTA. Se non dovesse restare sopra il livello di pivot di 1,60 dollari, allora nelle prossime ore il primo supporto principale a 1,52 dollari potrebbe entrare in gioco. Il secondo livello di supporto principale a 1,02 dollari dovrebbe limitare ulteriori movimenti al ribasso, a meno che non si verifichi una importante fase di vendita nel mercato cripto.

Se i tori dovessero tuttavia riprendere il controllo e mantenere il livello di pivot di 1,60 dollari, potrebbero spingere la criptovaluta verso il primo punto di resistenza a 1,77 dollari. La seconda resistenza principale a 1,88 dollari potrebbe entrare in campo se MIOTA dovesse guadagnare il supporto dell’intero mercato delle criptovalute.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.