Ultime Notizie

Avnet Accetta Pagamenti in Criptovalute attraverso BitPay

0 Comments

Avnet, uno dei maggiori distributori mondiali di componenti e servizi elettronici, accetta ora pagamenti in criptovalute attraverso una partnership con il processore di pagamenti a blockchain BitPay.

avnet
Pedro Martinez Valera | Shutterstock

Annunciando la notizia martedì, l’azienda Fortune 500 ha detto che i suoi clienti possono ora pagare in Bitcoin (BTC) e Bitcoin cash (BCH) per prodotti e servizi, con BitPay poi verificare ed elaborare quei pagamenti.

“Stiamo lavorando con BitPay per facilitare i pagamenti sicuri a blockchain per tutti i tipi di clienti in modo che possano concentrarsi sullo sviluppo dei loro prodotti, non su come pagarli”, ha detto il vice presidente della creazione della domanda di Avnet Sunny Trinh.

I pagamenti in criptovalute possono ridurre “il tempo, il costo e la complessità del portare i prodotti sul mercato”,” ha detto Avnet, aggiungendo che ha già chiuso “diverse transazioni in criptovalute multimilionarie” entro il primo mese dall’accettazione dei pagamenti in valuta criptata.

La notizia fa di Avnet la terza azienda tecnologica più grande negli Stati Uniti (dietro solo Microsoft e Dell) ad accettare pagamenti Bitcoin, secondo quanto affermato da un portavoce dell’azienda stessa.

Il direttore commerciale di BitPay, Sonny Singh, ha detto:

“Non solo pagare in Bitcoin è più facile e veloce che con carte di credito e bonifici bancari, ma è meno costoso e l’accettazione di esso sta crescendo”.

Avnet sta anche lavorando con Bitcoin.com per sviluppare un nuovo portafoglio hardware per consentire l’archiviazione di criptovalute e fornire il “più alto livello di sicurezza” per le transazioni, secondo l’annuncio.

A gennaio, BitPay ha dichiarato di aver elaborato oltre 1 miliardo di dollari di transazioni in valuta criptata nel 2018 per il secondo anno consecutivo.

Questo non è l’unico servizio che si può pagare in criptovalute. Infatti, come riportato nel seguente articolo, la startup di pagamenti in criptovalute Fold,  ha lanciato il sito web Dominos, effettuando fondamentalmente acquisti di pizza fiat per conto di utenti via Lightsning Network.

Tuttavia la pizza non è l’unica cosa che si può comprare con le criptovalute. Infatti l’applicazione web Fold prevede di integrare il Lightning per tutte le sue opzioni di acquisto nei prossimi sei mesi, tra cui Starbucks, Whole Foods, Dunkin Donuts, Target e Uber.

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.