Home > News > Bitcoin (BTC) ritenta i $40k grazie a Grayscale: JPMorgan

Bitcoin (BTC) ritenta i $40k grazie a Grayscale: JPMorgan

JPMorgan ritiene che Grayscale sia la chiave per la salita del prezzo del bitcoin verso i 40 mila USD nei prossimi giorni o settimane

Gli analisti di JPMorgan vedono bitcoin in difficoltà e credono che Grayscale abbia la chiave per far sì che la criptovaluta raggiunga di nuovo i 40.000 dollari. Bitcoin combatte per i 40.000 USD dopo aver fissato il record storico a 41.900 USD ad inizio anno.

Il prezzo di BTC ha subito una correzione del 30% la scorsa settimana, crollando a 32 mila USD prima di rimbalzare ed è attualmente scambiato sopra i 36 mila USD. Gli strateghi di JPMorgan pensano che la performance a breve termine di bitcoin dipenda da Grayscale.

Il capo degli analisti Nikolas Panigirtzoglou ha detto che la principale criptomoneta potrebbe perdere il suo splendore nel breve termine a meno che non superi i 40 mila USD. BTC ha sbloccato questa situazione di stallo due volte questo mese, quando ha raggiunto i 41.900 USD e quando ha superato i 40 mila USD la scorsa settimana.

Gli analisti di JPMorgan credono che Grayscale, con oltre 23 miliardi di dollari di asset in gestione, abbia la chiave per determinare se bitcoin ritornerà o meno alla posizione di 40.000 dollari.

Gli analisti di JPMorgan venerdì hanno scritto in una nota che “il flusso di fondi di Grayscale Bitcoin Trust dovrebbe sostenere il suo ritmo di 100 milioni di dollari al giorno nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, perché si verifichi tale evasione”.

Grayscale è diventato il più grande fondo d’investimento in criptovaluta con l’accumulo di oltre 6 miliardi di USD dagli investitori lo scorso anno. Se bitcoin non rompe di nuovo la barriera dei 40K USD, i trader che seguono le tendenze potrebbero ampliare la correzione della scorsa settimana, hanno sottolineato gli analisti.

Questa non è la prima volta che Grayscale arriva in soccorso del prezzo di bitcoin. Gli analisti hanno notato che bitcoin si trovava in una situazione simile in novembre, con la criptovaluta che non riusciva a superare la soglia dei 20.000 dollari. Hanno sottolineato che i flussi di investimenti istituzionali nel fondo fiduciario Grayscale hanno supportato la principale criptomoneta ad amplificare il suo rally.

Nonostante le recenti difficoltà bitcoin vive il suo anno migliore in termini di performance dei prezzi. La principale criptomoneta ha iniziato il 2020 al prezzo di scambio di 7.000 USD. Tuttavia è aumentata di valore del 500% in un anno dopo aver raggiunto l’attuale massimo storico di 41.900 dollari.

Bitcoin potrebbe proseguire il suo rally anche nella seconda metà del 2021. Pantera Capital ha previsto che bitcoin raggiungerà i 115.000 USD entro agosto. Dovrebbe aumentare di oltre il 300% rispetto al suo prezzo attuale, e l’hedge fund ritiene che la criptovaluta lo raggiungerà nei prossimi mesi.

Etichette: