Ultime Notizie

Bitcoin puzzle, il rompicapo che ha regalato 2 milioni di dollari in meno di una settimana

0 Commenti

Il 2 ottobre scorso un anonimo personaggio che si fa chiamare Pip e dice di possedere una grande quantità di BTC, frutto della personale attività di bitcoin mining, ha dato vita al curioso gioco Bitcoin Challenge . Il Bitcoin puzzle game è diventato ben presto popolare, coinvolgendo numerose persone cimentatesi nell’impresa di risolvere il puzzle e ricevere in cambio una somma prestabilita sul jackpot disponibile.

Per dimostrare effettivamente di possedere i messi in palio, l’anonimo Pip ha fornito la firma di proprietà, verificabile solo sottoponendo l’indirizzo a scrutinio attraverso il portafoglio bitcoin Electrum. Nell’area dei messaggi, inoltre, si legge “https://bitcoinchallenge.codes/“, ovvero il nome del sito internet dove è stata pubblicata l’immagine raffigurante il puzzle da risolvere.

Come funziona il Bitcoin puzzle game

In puro stile Satoshi Nakamoto che sin dall’inizio ha contraddistinto la natura del bitcoin, l’anonimo personaggio ha fornito di sé e del gioco poche stringate parole.

Il giocatore deve scoprire la chiave nascosta nel puzzle e fornirla via email, spiegando il ragionamento che lo ha condotto alla soluzione. Per capire che ha individuato l’indirizzo corretto il giocatore ha ricevuto una informazione essenziale, ci sono 3 indirizzi BTC nascosti nell’immagine rispettivamente del valore di 0,1, 0,2 e .

Il conto è già stato prosciugato

Nel mondo devono esserci state tante menti straordinarie, dato che nel giro di pochi giorni dalla sua pubblicazione, il puzzle è stato risolto così tante volte che sul conto (l’indirizzo BTC) risultano in giacenza soltanto. A meno che l’anonimo Pip, di cui tanti giornalisti tentano di scoprire l’identità, non si sia preso gioco di tutti inviando a sé stesso la criptomoneta.

Montecrypto il Bitcoin Enigma

Tra febbraio e aprile 2018 Montecrypto ha rubato la scena dei video game online, in quanto un provetto investigatore è riuscito a risolvere il bitcoin enigma, un puzzle di 24 enigmi da sciogliere uno dopo l’altro per arrivare alla soluzione e vincere .

Il gioco è stato distribuito attraverso Steam, dove un tempo i contenuti si acquistavano con bitcoin ed ora solo con valute fiat. Tuttavia gli ideatori di Montecrypto, dal 2015 ad oggi hanno messo in tasca i USA in valuta bitcoin, più altre criptovalute quali bitcoin cash, denaro derivato dalla vendita del gioco pari a .

Il puzzle dei misteri

The Legend of Satoshi Nakamoto è il capostipite dei bitcoin game puzzle. Il disegno artistico è stato realizzato da Marguerite Christine nel 2015. Margeurite è famosa per i suoi crypto puzzle e per la sua crypto art, su Twitter è conosciuta come @coin_artist, ed ha 25.500 follower.

La leggenda di Satoshi Nakamoto riportata nell’immagine sottostante, ha tenuto svegli per lunghe notti provetti investigatori e ricercatori di chiavi bitcoin dal 2015 fino a novembre 2017, prima di cadere nell’oblio. A quel tempo, novembre 2017, il prezzo di BTC era in salitoa verticale e aggiudicarsi il montepremi di faceva gola a molti. Poi l’uno febbraio 2018 i sono stati prelevati dal wallet destinato al gioco e non si è mai saputo se qualcuno ha risolto oppure no il presunto crypto puzzle contenuto nel disegno.

Bitcoin puzzle, il rompicapo che ha regalato 2 milioni di dollari in meno di una settimana
Rate this post

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.