Ultime Notizie

Nuovo record per Bitcoin: stavolta tocca quota 7mila dollari

0 Comments

Domenica 5 novembre, il bitcoin ha ottenuto un nuovo record di 7.580,42 dollari, confermando la sua impressionante ascesa. Soltanto due settimane prima, il 21 ottobre, bitcoin aveva superato il massimo storico di 6mila dollari. Le previsioni fanno riferimento ad un possibile sfondamento di quota 10mila dollari entro la fine dell’anno.

L’impennata è probabilmente dovuta al recente annuncio di CME Group, il più grande mercato di scambio per derivati al mondo, che ha deciso di lanciare futures in bitcoin entro la fine del 2017. Si potranno quindi sottoscrivere contratti in modo da potere vendere e acquistare la criptovaluta, in una data futura, e così puntare su un rialzo o su un ribasso. Restano ancora alcune incognite sulla regolamentazione, ma CME ha voluto assecondare il crescente interesse dei clienti nel mercato delle valute digitali.

Bitcoin, dunque, è in rialzo costante negli ultimi mesi: ha guadagnato quasi il 650% finora nel 2017. Il balzo è talmente notevole che supera in modo incredibile anche gli indici azionari: a Wall Street l’S&P 500 è aumentato di circa il 15% da gennaio, il Dow Jones quasi del 19% e il Nasdaq del 25%. L’avanzata di bitcoin ha avuto come conseguenza una capitalizzazione di mercato totale pari a circa 126 miliardi di dollari. Di più di quella delle società ad alta capitalizzazione azionaria del segmento blue chip come American Express, che vale circa 83 miliardi di dollari, e di Goldman Sachs che è stimata a circa 95 miliardi.  

Per confermare il forte interesse intorno al leader delle criptomente da parte dei mercati, Amazon, secondo indiscrezioni non ancora confermate, si preparerebbe ad accettare le transazioni in bitcoin all’interno della sua piattaforma e-commerce. Secondo l’anticipazione del quotidiano tedesco Welt l’introduzione dei bitcoin è prevista a breve, in base alle fonti in Silicon Valley. In questo scenario, Amazon diventerebbe il più grande e-commerce a consentire il pagamento con i bitcoin. Un portavoce di Amazon ha spiegato, senza però confermare la notizia, che l’azienda “include nuovi prodotti o servizi solo quando questi sono utili per i nostri clienti”.

Ti è piaciuto questo articolo? Facci sapere la tua e condividilo!

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.