Ultime Notizie

Sviluppatore del Bitcoin: non Aspettatevi che il Limite del BTC Aumenti

0 Commenti

Wladimir van der Laan, il principale manutentore del software del Bitcoin, ha parole dure per coloro che sono impegnati in un dibattito in corso per stabilire se la fornitura finita della criptovaluta sarà mai aumentata.

Bitcoin
Chiarado | Shutterstock

 

Lo sviluppatore dei Paesi Bassi, van der Laan di solito esita ad entrare nei dibattiti. Eppure, ha risposto ferocemente all’idea su Twitter la scorsa settimana. In particolare rispondendo alle accuse che il team di sviluppo di Bitcoin stava progettando di aumentare l’offerta, ha dichiarato: “Questa è una stronzata. E ‘triste che questo deve essere detto, ma nessuno sano di mente propone di cambiare la politica monetaria del Bitcoin.”

Nonostante il fatto che il software sia programmato per emettere 21 milioni di Bitcoin, un aspetto del codice che richiederebbe a tutti coloro che eseguono l’aggiornamento del software di Bitcoin di cambiare, il che non ha fermato la speculazione nel corso degli anni che potrebbe essere necessario un aggiustamento. Più recentemente, lo sviluppatore Matt Huong ha lanciato l’idea di aumentare l’offerta di bitcoin in circolazione, in modo molto informale, proprio come un modo possibile per ridurre i costi futuri.

I commenti sono stati in seguito infiammati da un malinteso, scatenato da un singolo post sui social media dell’annuale Satoshi Roundtable, una conferenza su invito in cui CEO, socialite e sviluppatori si riuniscono e discutono il futuro della criptovaluta.

Aggiungendo alla confusione, Jiang Zhuoer, CEO di Bitcoin mining pool BTC.TOP, ha erroneamente argomentato sul sito cinese di microblogging Weibo che gli sviluppatori hanno a lungo in programma di aumentare l’offerta.

Data la natura del dibattito, una parte fondamentale del bitcoin è il suo trattarsi di una risorsa scarsa, tutti gli incidenti di cui si è parlato sopra hanno infiammato le conversazioni su Twitter.

Ora, in un’intervista, van der Laan parla nuovamente della questione, raccontando:

“[Aumentare l’offerta] è antieconomico, e va contro la psicologia umana. Non credo che la gente generalmente sceglierà di svalutare deliberatamente qualcosa che possiede. Per non parlare di quando il prezzo è già basso.”

Van der Laan è una figura importante molto visibile alla comunità di sviluppatori open-source di Bitcoin. Egli conduce un incontro settimanale sul programma di chat IRC per discutere la roadmap tecnica del progetto. Inoltre, lui e gli altri manutentori Jonas Schnelli e Marco Falke sono l’ultima linea di difesa quando si controllano le nuove modifiche aggiunte al codice di Bitcoin.

Tuttavia, van der Laan vede una posizione che sostiene la necessità di diminuire non solo il valore di Bitcoin, ma anche una delle sue caratteristiche principali che lo distingue dagli altri progetti digitali. “La scarsità non è una cosa naturale nel mondo digitale. La copia è naturale,” ha detto.

Ad esempio, ha fatto riferimento alla gestione dei diritti digitali (DRM), dove le aziende utilizzano tecnologie per cercare di impedire agli utenti di copiare file digitali aggiungendo tecnologia ai file per tracciarli o rendere i file difficili da copiare. Ma questi schemi sono spesso rotti nel corso del tempo, dando alla gente la possibilità di copiare di nuovo i file.

Come ha detto van der Laan, cercare di mantenere i file scarsi “fallisce sempre.”

Questo è il motivo per cui Bitcoin è unico, ha detto. I bitcoin sono scarsi, a differenza di tante altre cose digitali.

Ha continuato:

“Bitcoin è un esperimento interessante in quanto cerca di affermare la scarsità del digitale, facendo *far controllare a tutti* che non ci siano frodi da parte degli sviluppatori, né da parte dei miner, nemmeno da parte della [National Security Agency].”

Questo non vuol dire che non ci potrebbero essere problemi con le regole inizialmente implementate da Bitcoin.

“Si potrebbe sostenere che le regole iniziali di Satoshi sono più o meno arbitrarie, ma, essendo fisse e deterministiche, sono prevedibili e facili da proiettare in avanti e con un prezzo”, ha detto van der Laan.

Ai suoi occhi, ora che le regole sull’emissione sono qui, sono qui per restare.

“La sfida qui è mantenere la scarsità, tutto il resto è facile e automatico,” ha aggiunto.

Valuta con un leader mancante

Ma c’e’ un’altra parte chiave dell’intera discussione.

La tesi chiave di Zhuoer era che gli sviluppatori di bitcoin hanno accettato di aumentare l’offerta e stavano facendo piani per farlo, come se cambiare questa proprietà di bitcoin fosse qualcosa che potevano fare con uno schiocco di dita.

Questa è una proposta controversa. A causa di come funziona la tecnologia Bitcoin, o dovrebbe funzionare, questo non ha un insieme di leader che possono decidere di cambiare il funzionamento della moneta criptata per capriccio. È senza leader e questo è ciò che la distingue dalle altre valute. (La posizione di Van der Laan è anche descritta sul sito web di Bitcoin Core come “janitoriale”).

Van der Laan ha sostenuto che se gli sviluppatori dietro Bitcoin Core hanno mai cercato di far passare una cosa del genere, la gente non dovrebbe seguirli.

“Se il software che dichiara di essere ‘Bitcoin Core’ lo propone mai, vi consiglio di eseguire il software senza questo cambiamento in quanto è stato compromesso,” ha detto nel suo tweet iniziale.

Nel momento in cui un team di sviluppatori diventa immune da controversie (cioè la gente li seguirà senza dubbio anche attraverso le fork, persino chiamandoli “aggiornamenti”) il sistema è essenzialmente centralizzato”, ha sostenuto, alludendo chiaramente ad altre criptovalute che hanno apportato modifiche radicali al loro codice.

Ethereum ha attraversato diverse fork dure negli ultimi due anni. E la comunità considera ognuno di essi come una suite di “aggiornamenti” per migliorare la tecnologia, piuttosto che come possibili punti di centralizzazione, come fa Van der Laan.

Wladimir pensa che il Bitcoin sia più decentralizzato in questo modo.

Ha dichiarato:

“Dato che anche piccole proposte di cambiamento del livello di consenso possono innescare enormi discussioni su Twitter [e] Reddit. Penso che il bitcoin sia in uno stato migliore, ad esempio, di Ethereum o di qualsiasi altra criptovaluta a questo proposito”.

 

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.