Ultime Notizie

Bitrefill Rende Possibile Pagare Airbnb in Criptovalute

0 Comments

Bitrefill, fornitore di carte regalo in criptovalute, ha aggiunto un servizio che permette agli utenti di prenotare i noleggi di Airbnb con cinque criptovalute.

Airbnb
Angie Yeoh | Shutterstock

L’azienda svedese ha annunciato la notizia su Twitter mercoledì, dicendo che i clienti possono ora pagare le carte regalo Airbnb in Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC), Dogecoin (DOGE) e Dash (DASH).

Tuttavia, attualmente, secondo le informazioni sul sito web di Bitrefill, le carte regalo Airbnb possono essere utilizzate solo da residenti negli Stati Uniti con un metodo di pagamento basato sugli Stati Uniti. Inoltre, le carte regalo Airbnb possono essere applicate solo per prenotazioni inferiori alle 28 notti, ha detto l’azienda, mentre i clienti possono acquistare le carte in tagli da $25, $50 e $100.

Bitrefill, che fornisce anche ricariche telefoniche in criptovalute, ha detto che l’offerta Airbnb è un prodotto voucher e che fornirà agli utenti un codice voucher e istruzioni su come usarlo.

La settimana scorsa, l’azienda ha anche annunciato il supporto della criptovaluta per gli abbonamenti Netflix, con le stesse cinque valute. Offre anche carte per servizi di viaggio, giochi, VOIP e altro ancora, a seconda della posizione geografica.

Bitrefill è anche uno dei primi ad adottare la rete ancora un po’ sperimentale del lightning network. A gennaio, Bitrefill ha detto che mira a rendere più facili i pagamenti in Bitcoin per gli utenti con il suo servizio “Thor”. Questo servizio permette alle persone di dare canali di lightning a qualcun altro senza alcuna configurazione da parte del destinatario.

L’azienda ha effettuato un primo test di transazione reale utilizzando un lightning nel dicembre 2017, dicendo che ha ricaricato quasi istantaneamente un telefono cellulare a costo zero.

Questo non è l’unico servizio che si può pagare in criptovalute. Infatti, come riportato nel seguente articolo, la startup di pagamenti in criptovalute Fold,  ha lanciato il sito web Dominos, effettuando fondamentalmente acquisti di pizza fiat per conto di utenti via Lightsning Network.

Tuttavia la pizza non è l’unica cosa che si può comprare con le criptovalute. Infatti l’applicazione web Fold prevede di integrare il Lightning per tutte le sue opzioni di acquisto nei prossimi sei mesi, tra cui Starbucks, Whole Foods, Dunkin Donuts, Target e Uber.

Inoltre in questo articolo viene riportato cheAvnet, uno dei maggiori distributori mondiali di componenti e servizi elettronici, accetta ora pagamenti in criptovalute attraverso una partnership con il processore di pagamenti a blockchain BitPay.

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.