Home > News > Carrellata Settimanale di Crypto News

Carrellata Settimanale di Crypto News

Gli investitori al dettaglio stanno iniziando a coincidere con gli investitori istituzionali in termini di flusso di Bitcoin, poiché sempre più banche si aprono all’idea di fornire servizi di criptovaluta ai propri clienti

Gli investimenti al dettaglio e istituzionali in Bitcoin si bilanciano nel primo trimestre del 2021

L’analisi di JPMorgan Chase ha rivelato che il flusso di Bitcoin al dettaglio e istituzionale si è bilanciato nel primo trimestre del 2021. Secondo la banca, il flusso di Bitcoin al dettaglio è aumentato dal quarto trimestre del 2020 mentre il flusso di Bitcoin istituzionale si è appiattito. Ciò significa che gli investitori istituzionali hanno dominato il trimestre precedente, ma gli investitori al dettaglio li hanno raggiunti nel trimestre in corso. La banca di investimento ha ottenuto i dati sul flusso di Bitcoin al dettaglio da Square e PayPal mentre utilizzava il mercato dei futures sui Bitcoin di CME Group per tracciare il flusso di Bitcoin istituzionale. Gli investitori al dettaglio e istituzionali hanno entrambi svolto un ruolo cruciale nello spingere il prezzo di Bitcoin più in alto poiché ha stabilito un nuovo massimo storico sopra $61.000.

Morgan Stanley offre ai clienti facoltosi l’accesso ai fondi Bitcoin

Le principali banche stanno iniziando ad aprirsi a Bitcoin e Morgan Stanley sta ora aprendo la strada. La banca d’investimento offrirà ai suoi ricchi clienti l’accesso ai fondi Bitcoin a partire dal prossimo mese. La mossa rende Morgan Stanley la prima banca statunitense leader a offrire un tale servizio ai propri clienti. Morgan Stanley collaborerà con Galaxy Digital, FS Investments e NYDIG per offrire l’accesso ai fondi Bitcoin. La banca stabilisce inoltre requisiti sia per gli investitori retail che per gli investitori istituzionali che desiderano usufruire del servizio. Secondo la banca, il servizio è disponibile per i clienti facoltosi perché possono resistere all’enorme volatilità dei prezzi della criptovaluta. I clienti facoltosi potrebbero allocare solo il 2,5% del loro patrimonio netto totale nei fondi, assicurandosi di non sovraesporre se stessi alla classe di attività volatile.

Grayscale lancia cinque nuovi trust per le risorse digitali

Grayscale Investments ha annunciato il lancio di cinque nuovi trust di asset digitali. I nuovi trust per le risorse digitali forniranno agli investitori più opzioni nel mercato delle criptovalute, consentendo loro di investire in altre criptovalute. I trust garantiscono agli investitori l’esposizione a cinque asset digitali alternativi: Filecoin, Decentraland, Livepeer, Chainlink e Basic Attention Token (BAT). La società di investimento ha lanciato i fondi di investimento a causa dell’enorme domanda degli investitori di ottenere un’esposizione ad altre classi di attività.

La Bank of Japan inizierà presto l’esperimento CBDC

Il governatore della Banca del Giappone Haruhiko Kuroda ha rivelato che la banca apex inizierà a sperimentare con la sua valuta digitale della banca centrale (CBDC) nella primavera del 2021. Il governatore ha detto che la banca centrale non ha piani immediati per lanciare una CBDC. Tuttavia, devono essere adeguatamente preparati per quando sarà il momento, poiché le richieste di CBDC potrebbero aumentare nei prossimi anni. Kuroda ha ammesso che le banche centrali sono in ritardo rispetto alle istituzioni private in termini di innovazione e sviluppo della valuta digitale. Pertanto, le banche centrali devono collaborare per assicurarsi di essere al passo con i tempi. La prima fase degli esperimenti inizierà il mese prossimo e la BOJ si concentrerà sulle funzioni di base del CBDC, inclusa l’emissione e la distribuzione.

La SEC conferma l’applicazione dell’ETF VanEck Bitcoin

La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha confermato la domanda di ETF Bitcoin presentata da VanEck all’inizio di questa settimana. Riconoscendo la proposta, la commissione ha ora 45 giorni per accettare o rifiutare la domanda. Può anche estendere il periodo di revisione per assicurarsi di avere più tempo per accedere all’applicazione. Il pubblico in generale avrà 21 giorni di tempo per commentare la domanda dell’ETF una volta caricata nel registro federale. Lo spazio delle criptovalute è ottimista sul fatto che gli Stati Uniti approveranno un ETF Bitcoin non appena il vicino Canada ha già tre ETF Bitcoin attualmente disponibili per gli investitori istituzionali.

La DC Comics sta per entrare nel mercato NFT

La DC Comics sta attualmente valutando la possibilità di entrare nel mercato NFT. L’ufficio affari legali dell’azienda ha emesso una lettera all’inizio di questa settimana indicando l’intenzione della DC Comics di entrare nello spazio NFT. Avventurandosi nel mercato NFT, DC Comics metterà insieme nuova arte creata esclusivamente per il mercato NFT e arte digitale originale progettata per le sue pubblicazioni di fumetti. La DC Comics ha avvertito il suo staff e i suoi freelance sull’emissione di NFT simili ai suoi personaggi con licenza poiché intende digitalizzare le sue varie action figure. Tuttavia, la società non ha indicato quando intende entrare nel mercato NFT, ma si aspetta la partecipazione del suo team di talenti freelance per aiutare il programma NFT.

Il co-fondatore di Bitmex Ben Delo si arrende

I fondatori della piattaforma di trading di criptovaluta Bitmex sono da tempo nei guai con le autorità. Questa settimana, il co-fondatore Ben Delo si è arreso alle autorità statunitensi. Secondo i documenti del tribunale, il co-fondatore si è dichiarato non colpevole ed è stato rilasciato su cauzione di 20 milioni di dollari. Il portavoce di Delo ha detto a Bloomberg che le accuse contro il cofondatore di Bitmex erano infondate e rappresentavano un superamento ingiustificato da parte delle forze dell’ordine. I fondatori di Bitmex sono stati accusati di aver gestito la piattaforma Bitmex senza registrarsi presso la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti. I dirigenti sono stati anche accusati di aver violato le regole della CFTC come l’antiriciclaggio e i requisiti del know-your-customer. Anche il co-fondatore Arthur Hayes dovrebbe arrendersi alle autorità nelle prossime settimane.

Le autorità di regolamentazione canadesi implementano nuove linee guida per le criptovalute

Il Canadian Securities Administrators (CSA) ha annunciato di aver aggiornato le sue linee guida sulla criptovaluta per migliorare il livello di divulgazione associato alle criptovalute e ad altre risorse digitali. Il nuovo regolamento si rivolge agli emittenti direttamente collegati al mercato delle criptovalute. Il presidente della CSA Louis Morisse ha affermato che lo spazio delle criptovalute rappresenta una sfida in termini di contabilità e audit. Tuttavia, la nuova linea guida aiuterà a supportare gli emittenti che segnalano cripto-asset fornendo le informazioni necessarie agli investitori per prendere decisioni di investimento informate. Gli emittenti di criptovaluta dovranno fornire informazioni quali fattori di rischio, modalità di salvaguardia delle risorse crypto, utilizzo di piattaforme di scambio di criptovalute, modifiche sostanziali e attività promozionali.

Etichette: