Home > News > Coinsquare annuncia il nuovo team

Coinsquare annuncia il nuovo team

La società introduce due nuovi dirigenti nel consiglio di amministrazione

Coinsquare, la piattaforma canadese di crypto trading, ha annunciato che sta lavorando all’introduzione di un nuovo consiglio di amministrazione. Il comunicato stampa ufficiale ha rivelato che due nuovi dirigenti di nome Nicholas Thadaney e Wendy Rudd si uniranno al consiglio. Entrambi i dirigenti hanno esperienza in mercati regolamentati, operazioni di investment dealer e regolamentazione dei titoli canadesi.

Le nomine di Thadaney e Rudd sono state effettuate poco dopo che Coinsquare ha confermato che Lawrence Truong è diventato il nuovo Chief Commercial Officer (CCO), Eric Richmond è il nuovo Chief Operating Officer (COO) e Stacey Hosiak è il nuovo Chief Executive Officer (CEO) .

Nell’estate di quest’anno, la società ha accettato di sostituire le sue posizioni di CEO e COO come parte di un accordo concluso con le autorità di regolamentazione dell’Ontario. A quel tempo, la Ontario Securities Commission ha dichiarato che lo scambio aveva bisogno di implementare “sostanziali miglioramenti della governance aziendale. Questi includono l’istituzione di consigli di amministrazione indipendenti, la nomina di nuovi amministratori delegati e CCO, la creazione di un programma interno per gli informatori e l’implementazione di politiche e procedure per monitorare e valutare la conformità con la legge sui titoli dell’Ontario “.

In una dichiarazione, Hosiak ha rassicurato i clienti e le autorità di regolamentazione che la società si attiene rigorosamente ai requisiti stipulati.

“Le misure che abbiamo adottato rispettano rigorosamente i requisiti normativi e dimostrano il rafforzato impegno di Coinsquare nei confronti dei nostri clienti, dipendenti, azionisti e della comunità degli asset digitali. Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro incentrato sul cliente in cui i canadesi possano scambiare risorse digitali “, ha affermato.

Nel giugno di quest’anno, Coinsquare ha annunciato che un furto interno, effettuato da un ex dipendente nel 2019, aveva consentito a soggetti malintenzionati l’accesso alle informazioni personali di alcuni dei suoi clienti. È stato riferito che l’hacker o gli hacker avevano pianificato di utilizzare le informazioni, che contenevano indirizzi e-mail, numeri di telefono e indirizzi fisici per eseguire attacchi di scambio SIM.

Gli attacchi di scambio SIM si verificano quando un attore fraudolento utilizza le informazioni personali per dirottare il numero di telefono di una persona.

L’ex CEO di Coinsquare, Cole Diamond, ritiene che l’ex dipendente abbia rubato i dati dal proprio sistema di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) nel tentativo di offuscare la reputazione dell’azienda.

“Perché altrimenti un hacker contatterebbe un giornalista, che poi darebbe una soffiata all’azienda?” ha sottolineato.

Gli utenti che sono stati colpiti dall’hacking sono stati contattati per modificare le informazioni sull’account e abilitare l’autenticazione a due fattori. L’azienda ha anche lavorato sui propri controlli interni per garantire che i dipendenti non possano rimuovere i dati dai sistemi CRM.

Etichette:

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Notizie sulle Altcoin

Disiscriviti quando vuoi

Dopo esserti iscritto, occasionalmente riceverai via e-mail offerte speciali da parte nostra. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terzi. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.