Home > News > Cryptocurrency News: sintesi della settimana

Cryptocurrency News: sintesi della settimana

Il mercato delle criptovalute ha avuto una settimana emozionante, con XRP, Ethereum (ETH) e Polkadot (DOT) che negli ultimi giorni hanno fatto notizia

Una settimana sulle montagne russe per XRP

XRP ha vissuto una settimana da montagne russe, con il prezzo salito, sceso e risalito ancora. La settimana è iniziata con XRP che si è comportato in modo eccellente dopo che un gruppo Telegram di trader si è coordinato per pompare il prezzo della criptovaluta. Il gruppo WallStreetBets subreddit ha aggiunto XRP alla lista delle criptovalute da pompare.

Il pump ha fatto salire XRP di oltre il 115% compensando le perdite causate dalla causa della SEC contro Ripple. XRP però non è rimasta a lungo in vetta ed ha perso più del 40% del suo valore. I trader non sono riusciti a pompare XRP sopra la soglia di 1 dollaro, e così è presto crollato a 0,3 dollari. XRP ha recuperato, ed è attualmente in crescita di quasi il 60% nell’ultima settimana. Nonostante la recente performance, ci sono ancora dubbi sulla tenuta del prezzo della criptovaluta a breve termine. XRP rimane in delist mode per gli utenti USA su diversi scambi tra cui Coinbase e Kraken. Quindi, una buona fetta di investitori al dettaglio non ha più accesso ad esso. Finché il caso SEC contro Ripple proseguirà, la performance del prezzo di XRP ne sarà influenzato.

Ethereum stabilisce un nuovo prezzo massimo

Ether è stato finora uno dei top performer del 2021. La seconda criptovaluta ha stabilito e superato i suoi massimi di tutti i tempi (ATH) più volte quest’anno. Questa settimana, ether (ETH) ha stabilito un nuovo massimo storico superando i 1.570 dollari scambiando sopra i 1.600 dollari.

L’impennata arriva mentre i progetti di finanza decentralizzata (DeFi) sperimentano un uso massiccio e hanno bisogno di ETH per eseguire i contratti intelligenti (smart contract) sulla rete. L’impennata dei prezzi di ethereum ha causato anche un’impennata nelle tariffe del gas pagate sulla rete. Le commissioni associate all’uso di protocolli che richiedono transazioni complicate ora superano i 1.000 dollari. A causa delle alte commissioni sul gas, gli utenti DeFi sono ora invitati a considerare le spese coinvolte nell’esecuzione di contratti intelligenti prima di investire.

Le alte tariffe del gas hanno avuto anche un altro effetto negativo sul mercato, dato che alcuni exchange di criptovaluta hanno bloccato i prelievi di ether e ERC-20. L’exchange di criptovalute giapponese Liquid ha detto ai suoi clienti che i prelievi in ETH e di token ERC-20 riprenderanno una volta che le commissioni del gas torneranno a livelli normali.

A breve termine ci si aspetta che ETH continui il suo rally. La seconda criptovaluta per market cap potrebbe testare la soglia dei 2.000 dollari nelle prossime settimane. La continua adozione della DeFi e i continui sviluppi della rete Ethereum potrebbero presto spingere il prezzo verso i 2.000 dollari.

I rally di ETH, XRP e alcune altre criptovalute hanno avuto un impatto positivo anche sul mercato generale delle criptomonete. Il capitale totale del mercato delle criptovalute ha superato 1,13 trilioni di dollari a inizio di questa settimana, stabilendo un nuovo ATH per il mercato crypto.

Mentre la maggior parte degli analisti si è concentrata sul rally del bitcoin, la performance di ETH, Polkadot (DOT), dogecoin (DOGE) e XRP degli ultimi giorni ha contribuito al superamento del market cap complessivo di 1.100 miliardi di dollari. Se più fondi istituzionali e retail entrano nel mercato, il market cap totale delle criptovalute potrebbe continuare a stabilire nuovi massimi storici nelle prossime settimane e mesi.

Polkadot si unisce al club: Anche il prezzo del DOT raggiunge un nuovo massimo

Un’altra criptovaluta che ha guadagnato terreno questa settimana è stata Polkadot. La quinta criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha fissato un nuovo massimo storico sopra i 21 dollari. La criptovaluta ha guadagnato terreno dopo che 21Shares ha rivelato che avrebbe quotato un Polkadot ETP sulla borsa svizzera SIX. Il Polkadot ETP si unirà a Bitcoin ed Ethereum sul mercato azionario, rendendolo disponibile agli investitori istituzionali. Il prodotto sarà collateralizzato al 100% contro il prezzo di DOT, e 21 Shares fornirà la garanzia assicurando la liquidità in borsa.

Grazie a quest’ultimo sviluppo, gli analisti ora prevedono che il prezzo di DOT salirà a 24-30 dollari nelle prossime settimane. Il volume di scambio è aumentato, e il market cap totale è salito a 18 miliardi di dollari negli ultimi giorni.

Gli scambi decentralizzati guadagnano terreno

Il mercato delle criptovalute ha vissuto un inizio 2021 memorabile, grazie a Bitcoin, Ethereum e alcune altre criptovalute che hanno raggiunto nuovi massimi storici.

Le borse centralizzate sono sempre state al centro dell’attenzione, ma le borse decentralizzate (DEX) stanno lentamente guadagnando attenzione. A gennaio gli exchange decentralizzati hanno registrato nuovi massimi storici in termini di volumi di scambio. Il volume totale degli scambi sulle borse decentralizzate ha superato i 50 miliardi di dollari il mese scorso, ed è la prima volta che raggiungono una tale cifra in un mese.

L’aumento del volume degli scambi si è verificato perché più commercianti e investitori preferiscono la privacy e la sicurezza offerte dagli scambi decentralizzati. Jack Purdy, analista di finanza decentralizzata di Messari, pensa che gli scambi decentralizzati diventeranno ancor più popolari man mano che guadagneranno liquidità e l’esperienza dell’utente migliorerà eguagliando gli scambi centralizzati. Uniswap e SushiSwap sono i principali attori nello spazio degli scambi decentralizzati, e sembrano destinati a dominare.

Grayscale ora ha un competitor

Grayscale è utilizzato dagli investitori istituzionali per entrare nel mercato delle criptovalute. Ma presto avrà un concorrente, è Bitwise. La società di gestione patrimoniale di criptovalute ha chiesto l’approvazione per elencare pubblicamente il suo fondo in bitcoin. Il Bitcoin fund in precedenza era disponibile per investitori privati selezionati, ma Bitwise intende renderlo disponibile ad un pubblico più ampio attraverso i mercati over-the-counter (OTC).

Bitwise Bitcoin Fund farà concorrenza a Grayscale, ma soprattutto, fornirà anche una opportunità in più agli investitori istituzionali per ottenere esposizione nel mercato delle criptovalute. Più istituzioni finanziarie possono investire in bitcoin, più ciò aiuterà il mercato a crescere e ad ottenere maggiore adozione.