Home > News > Cynthia Lummis tra i protagonisti del Texas Blockchain Summit

Cynthia Lummis tra i protagonisti del Texas Blockchain Summit

La prima conferenza nel suo genere esplorerà argomenti tra cui la politica delle risorse digitali e il mining di Bitcoin in Texas

Il Texas Blockchain Council ha annunciato ieri la formazione per il primo Texas Blockchain Summit. L’evento, che si terrà entro la fine dell’anno, indagherà come la criptovaluta e la politica relativa alla blockchain possano avvantaggiare l’economia del Texas e degli Stati Uniti.

La senatrice del Wyoming Cynthia Lummis sarà una delle protagoniste del summit. Lummis si è guadagnata la reputazione di crypto-friendly tra i politici da quando ha elogiato Bitcoin come una via d’uscita dal debito degli Stati Uniti e ha espresso le sue intenzioni di educare altri senatori sui suoi benefici durante un episodio del podcast What Bitcoin Did l’anno scorso. Ha anche elogiato le criptovalute come una risorsa preziosa per i piani pensionistici all’inizio di questa settimana.

Altri esperti di criptovalute e blockchain che hanno presieduto l’evento includono il fondatore della Camera di commercio digitale Perianne Boring, il commissario bancario del Texas Charles Cooper, il direttore strategico della Fondazione per i diritti umani Alex Gladstein, il professore di finanza Nik Bhatia e il capitalista di ventura Nic Carter.

Il fondatore e presidente del Texas Blockchain Council, Lee Bratcher, ha spiegato: “Questa conferenza è il culmine di anni di lavoro politico in Texas che è iniziato all’inizio del 2019 quando il rappresentante Parker ha presentato il primo disegno di legge del Blockchain Work Group. Al Texas Blockchain Council, crediamo che il Texas possa guidare il mondo nello stabilire un clima di innovazione intorno alla tecnologia blockchain.”

Il vertice sarà il primo del suo genere e gli argomenti in discussione includeranno l’estrazione di Bitcoin in Texas, l’identità digitale, la politica delle risorse digitali e il modo in cui le criptovalute potrebbero avere un impatto sulla sovranità e sulla sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

La presidente del consiglio di amministrazione del Texas Blockchain Council, Natalie Smolenski, ha aggiunto: “Ci troviamo in un momento unico nella storia della società umana. Per la prima volta, disponiamo di una forma di moneta solida che non viene emessa da alcuno stato-nazione. Questo ha profonde implicazioni per l’economia politica, che le menti brillanti che partecipano al Texas Blockchain Summit intendono esplorare”.

Il Texas si è dimostrato più aperto alle criptovalute rispetto a molte altre giurisdizioni. È stato ipotizzato che i minatori cinesi di Bitcoin potrebbero migrare in Texas per la sua energia economica e rinnovabile. Inoltre, il mese scorso, il governatore texano Greg Abbott ha firmato un disegno di legge che riconosce lo status giuridico delle valute virtuali e alle banche autorizzate dallo Stato del Texas è stata concessa l’autorità per fornire servizi di custodia di valuta virtuale.

Il Texas Blockchain Summit inaugurale si terrà ad Austin l’8 ottobre 2021.

Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.