EOS: 100 milioni di dollari per lo sviluppo di DAPP

L’incubatrice tedesca di fintech FinLab AG e Block.one, sviluppatrice del software blockchain EOS.IO, hanno annunciato una joint venture da 100 milioni di dollari per sviluppare progetti che utilizzano il software EOS, ha riferito il 21 marzo. A seguire tutti i dettagli.

eos

Una collaborazione su larga scala

Il fondo FinLab mira a distribuire ulteriormente la piattaforma di EOS.IO. Piattaforma gestita da Block.one, un’azienda con sede nelle isole Cayman. L’azienda ha promesso 1 miliardo di dollari di finanziamenti, insieme ad altri investitori in venture capital. Questo con lo scopo di sviluppare utilizzi della blockchain in sviluppo. Il fondo con Finlab rappresenta quindi solo una frazione del capitale di avviamento di EOS.IO.

EOS.IO è un’architettura Blockchain per applicazioni decentralizzate (DApp) alimentata da gettoni standard ERC20 di Ethereum. Mentre questa blockchain è stata sviluppata da Block.one, la piattaforma open source sarà messa in pratica da terzi. L’azienda si identifica principalmente come un fornitore di tecnologia che vuole offrire una piattaforma alternativa a Ethereum.

Questa blockchain fa parte di una terza ondata di innovazioni nel settore delle criptovalute e blockchain. I miglioramenti si concentrano sul miglioramento della scalabilità e sulla libertà delle transazioni grazie a una nuova architettura. A febbraio, i ricercatori hanno introdotto un nuovo BlockDAG scalabile, una struttura di rete alternativa alla Blockchain, chiamata phantom.

Conclusione

Abbiamo già trattato di come questo potrebbe riverlarsi uno dei migliori investimenti a lungo termine possibili. Inoltre, durante la ripresa EOS è salito nella classifica delle criptovalute in ordine di capitalizzazione di mercato totale. Infatti, con un capitale di mercato totale di oltre 5 miliardi di dollari la criptovaluta in questione adesso è la settima criptovaluta su coinmarketcap.