Ultime Notizie

Annunciati i 30 esperti alla guida della strategia blockchain nazionale italiana

0 Commenti

Il governo italiano ha pubblicato un elenco di 30 esperti riuniti per sviluppare la strategia blockchain nazionale.

annunciati esperti blockchain per strategia italiana

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato l’elenco giovedì, rivelando membri dotati di competenze in settori come l’economia, la ricerca accademica, l’informatica e il diritto, naturalmente, tutti dotati di conoscenze ed esperienze di blockchain tech.

Tra le persone degne di nota citiamo Angiolini Giorgio, responsabile del portafoglio marketing di uno studio di telecomunicazioni Italtel e membro del gruppo UN INFO blockchain. Altro membro degno di nota è Monaco Marco, leader del centro di competenza blockchain di PWC Italia. Pimpinella Martino Maurizio, presidente dell’Associazione italiana dei fornitori di servizi a pagamento. Infine, Vitale Marco, presidente della Fondazione Quadrans.

Il ministero aveva inizialmente convocato i membri del gruppo già a settembre, affermando che la priorità fondamentale del paese è “conoscere, approfondire e affrontare la questione delle tecnologie di contabilità distribuita (DLT) e blockchain, oltre ad aumentare gli investimenti pubblici e privati in questa direzione.”

Il gruppo lavorerà per identificare potenziali casi d’uso per la blockchain nei servizi pubblici e privati, e per sviluppare gli strumenti tecnici e normativi necessari per promuovere l’adozione della tecnologia, secondo la dichiarazione del ministero di settembre.

Luigi Di Maio, vice primo ministro italiano, ha commentato all’epoca: “Tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale e la blockchain sono destinate a cambiare radicalmente la nostra vita, la società in cui viviamo e il tessuto economico e produttivo del Paese. Dobbiamo decidere la strada da percorrere”.

Annunciati i 30 esperti alla guida della strategia blockchain nazionale italiana
5 (2 votes)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Informativa sul rischio: investire in valute digitali, azioni e altri valori mobiliari, materie prime, valute e altri prodotti di investimento derivati (ad es. contratti per differenza, “CFD”) è speculativo e comporta un elevato livello di rischio. Ogni investimento è unico e comporta rischi unici.

I CFD e altri derivati sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Valuta se comprendi come funzionano gli investimenti e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

I prezzi delle criptovalute possono oscillare ampiamente e, pertanto, tali strumenti non sono adatti a tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da alcun quadro legislativo UE. La performance passata non garantisce risultati futuri. Qualunque storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

Facendo trading su azioni, il capitale è a rischio.

La performance passata non è indicativa di risultati futuri. Lo storico di trading presentato interessa un periodo inferiore a 5 anni, salvo ove diversamente indicato, e potrebbe non essere sufficiente per prendere decisioni di investimento. I prezzi possono oscillare al ribasso, così come al rialzo, anche notevolmente e si potrebbe essere esposti a variazioni dei tassi di cambio. È possibile perdere tutto o parte dell’importo investito. Gli investimenti non sono adatti a chiunque; assicurati di aver compreso appieno i rischi e gli aspetti legali che tale attività comporta. In caso di incertezza, richiedi una consulenza legale, fiscale e/o contabile indipendente. Questo sito non fornisce consulenza finanziaria, legale, fiscale o contabile. Alcuni link sono affiliati. Per maggiori informazioni, leggi l’Informativa integrale sul rischio e il disclaimer.