Ethereum in fase pump quando la stagione delle altcoin ha inizio

Bitcoin ed Ethereum stanno correndo proprio ora, ma oggi vorremmo discutere di cosa sta spingendo Ethereum (ETH). Questa valuta mostra volumi di acquisto crescenti, infatti, ETH presenta picchi di prezzo che potrebbero portarla alla conferma come seconda criptomoneta più importante del mondo.

Attualmente Ethereum viene scambiata intorno ai 250 dollari di valore, ed è il secondo picco del 2020. Gli investitori appaiono rialzisti sulle criptovalute in generale in questo momento e si può notare questo sentiment mentre trabocca dal bitcoin che a sua volta tocca i 10 dollari.

Sviluppo dell’ambiente Ethereum

La rete Ethereum è orientata sul miglioramento della scalabilità da alcuni anni attraverso gli aggiornamenti noti come Istanbul e Muir Glacier, resi operativi per fare fronte a questo importante problema. La Scalabilità è un tema costante di discussione nell’ambiente delle criptovalute, perché l’adozione di massa è una delle poche cose che potrebbe aprire le altcoin alla grande diffusione, con tutti i benefici sul prezzo che in tanti predicono e attendono da tempo.

Ethereum è inoltre la depositaria delle applicazioni DeFi (Finanza decentralizzata), il che significa che è sulla buona strada per sviluppare quelle killer app che le consentirebbero di diventare ampiamente diffusa in grande stile.

I movimenti di prezzo tra i crypto asset

Risulta abbastanza comune per bitcoin ed ethereum muoversi in tandem con le altre altcoin. Infatti, questo generalmente si applica a tutte le altcoin. Uno dei modelli comuni osservati in passato è che bitcoin che si apprezza è un buon indicatore che in generale le altcoin cresceranno.

Ci sono tre fattori principali che causano questo. Primo, bitcoin è usato come punto di accesso all’acquisto della maggior parte delle criptovalute (come ad esempio ethereum), alcune delle quali spesso non sono accessibili direttamente con le valute fiat. Secondo, bitcoin è un barometro per il sentimento generale delle criptomonete, poiché è la criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato. Quindi quando il suo prezzo sale, le altre lo seguono. Infine, durante una fase bull, bitcoin potrebbe raggiungere prezzi molto alti e di conseguenza gli investitori spostano i loro fondi sulle altre coin.

Ma per oggi, la dinamica dei prezzi di nostro interesse è ETH. Sembra che in molti puntino ad un obiettivo di 300 USD, il che potrebbe indicare un punto di riferimento forte e un segno che gli sviluppi apportati negli ultimi anni durante il noto “crypto winter” non siano stati vani.

Questa stagione positiva delle altcoin si potrebbe estendere ad altre criptovalute, come NEO, Cardano e XRP. Si sono tutte comportate egregiamente negli ultimi mesi e probabilmente continueranno ad andare bene prossimamente. In termini di diversificazione molti investitori stanno trasferendo i loro fondi su queste monete per non sovraesporsi con il bitcoin, in particolare dopo il deciso apprezzamento di valore a cui abbiamo assistito fino ad ora.