Home > News > Ethereum potrebbe testare presto un livello di resistenza superiore a $3,300

Ethereum potrebbe testare presto un livello di resistenza superiore a $3,300

Ethereum ha superato il livello di $3,200 per la prima volta da mesi e potrebbe presto testare la resistenza al livello di Fib del 23,6% a $3,369

Il più ampio mercato delle criptovalute è cresciuto negli ultimi giorni ed Ethereum ne è il cuore. La seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato è aumentata di quasi il 30% nell'ultima settimana e cerca di estendere il suo rally nelle prossime ore e giorni.

Ieri Ether è sceso dello 0,64% prima di invertire le perdite e imbarcarsi in un mini-rally per chiudere la giornata di scambi sopra i 3.100 dollari. La criptovaluta è riuscita a rimanere al di sopra della regione di $3,200 nelle ultime ore e c'è ottimismo sul fatto che potrebbe presto testare livelli di resistenza più elevati.

https://twitter.com/rektcapital/status/1425085830239039491

ETH: prospettiva del prezzo 

La coppia di monete ETH/USDT sembra rialzista per la giornata successiva, in seguito all’aumento di quasi il 3% nelle ultime 24 ore. Per il resto della giornata, ETH dovrebbe evitare un calo al di sotto del pivot di $3.143 se prevede di testare il primo importante livello di resistenza a $3.235. Al momento, ETH viene scambiato a $3,212 per moneta e sta per testare proprio quel livello di resistenza.

Grafico a 4 ore per la coppia ETH/USDT. Fonte: Coinalyze

Il supporto del mercato generale delle criptovalute potrebbe fornire ulteriore margine di manovra. Un lungo rally del mercato potrebbe vedere la resistenza di Ether testare al livello di Fib del 23,6% a $3.369. Ether non ha raggiunto questo livello da settimane e superare il livello di resistenza sopra i $3.300 potrebbe essere il catalizzatore per ETH per raggiungere i $3.500 nei prossimi giorni.

Tuttavia, se ETH non è in grado di sfruttare il suo slancio, potrebbe scendere al primo importante livello di supporto a $3.050. A meno che non ci sia un sell-off esteso, Ether dovrebbe evitare livelli inferiori a $2.900. Attualmente, il secondo importante livello di supporto si attesta a $2.959 e potrebbe limitare le perdite nel caso in cui il mercato diventi ribassista.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.