Home > News > Ethereum rischia di cadere al livello di ritracciamento di Fibonacci del 62%

Ethereum rischia di cadere al livello di ritracciamento di Fibonacci del 62%

Da inizio settimana ethereum (ETH) si trova in una situazione di perdite massicce e rischia di scendere verso il livello dei 1.700 dollari se conferma la recente tendenza ribassista

Martedì il mercato delle criptovalute ha ripreso la sua tendenza ribassista, infatti bitcoin e le altre principali criptovalute hanno tutte subito perdite massicce. Il prezzo di ether è sceso del -5,70% nelle ultime 24 ore e viene scambiato appena sopra la soglia dei 1.880 dollari.

Le perdite fatte registrare ieri seguono la caduta del -5,17% di lunedì. Dopo essere caduto al di sotto della prima resistenza principale a 2.133 dollari, ethereum è scivolato ad un minimo intraday di 1.917,40 dollari. Da allora si sono verificate ulteriori perdite che hanno portato la criptovaluta al livello di supporto fondamentale posto a 1.900 dollari.

Se il mercato delle criptovalute resta ancora nel trend ribassista, nelle prossime ore ether rischia di perdere ulteriori livelli di supporto e di scendere sotto la soglia dei 1.800 dollari.

Prospettiva di breve periodo del prezzo di ETH

Il grafico a 4 ore di ETH/USD attualmente appare ribassista, suggerendo che ulteriori perdite potrebbero essere in vista. ETH è attualmente scambiato vicino alla sua media mobile semplice a 20 giorni (1.894,68 USD).

Se l’attuale tendenza ribassista dovesse proseguire, allora ETH dovrà difendere il prossimo supporto principale posto intorno alla soglia dei 1.800 dollari. Un prolungato sell-off del mercato metterebbe a rischio il livello di ritracciamento di Fibonacci del 62% (1.724 USD). Ad ogni modo, ETH dovrebbe essere in grado di evitare i livelli di supporto inferiori ai 1.800 USD, per limitare il ribasso ha disponibile il livello di supporto principale a 1.838 USD.

Grafico ETH/USD. Fonte: Coinalyze

Se il mercato dovesse invece invertire la rotta, ETH potrebbe provare a superare il primo livello di resistenza a 1.900 dollari. Un rialzo esteso nelle prossime 24 ore potrebbe farle superare il livello di resistenza a 1.969 dollari e quindi superare il livello a 2.099 dollari.

Per superare l’attuale tendenza ribassista, ether avrebbe bisogno del supporto dell’intero mercato delle criptovalute. Anche con un rally esteso, il massimo di ieri a 2.047,72 dollari probabilmente bloccherà qualsiasi ulteriore rialzo.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.