Home > News > Ethereum si prepara alla prossima mossa con la diminuzione del volume

Ethereum si prepara alla prossima mossa con la diminuzione del volume

Ethereum (ETH) ha trascorso il fine settimana consolidandosi e preparando la prossima mossa dopo il fallimento al livello di 1300 dollari. Dove andrà ora ETH?

La seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha trascorso il fine settimana consolidando e scambiando poco sotto i 1300 USD dopo non essere riuscito a rompere la resistenza. Il trading sideways si è sviluppato dopo tre giorni di aumento quasi continuo dei prezzi partito a poco meno di 1000 USD.

Le prospettive generali di ethereum sono molto rialziste, come conferma il suo attuale “disaccoppiamento” da bitcoin. Guardando alla performance settimanale, ETH ha registrato un guadagno del 7,88%, superando la perdita del 3,36% subita da BTC. D’altra parte XRP ha perso il 9,23% nel medesimo periodo.

Al momento della scrittura ether è scambiato a 1220 USD, che rappresenta un guadagno del 67,17% rispetto al valore del mese precedente.

ETH/USD

Guardando il grafico giornaliero, il prezzo di ETH si nota essere un po’ traballante negli ultimi giorni, ma la criptovaluta è rimasta sopra il supporto di 1000 USD ed è risalita verso i massimi storici. Ethereum sta attualmente sovraperformando bitcoin, che si trova in una tendenza ribassista sul breve termine.

A causa del suo volume decrescente e del valore RSI relativamente alto, gli analisti prevedono che il prezzo di ETH molto probabilmente scenderà e ritesterà il livello di 1000 USD, soprattutto se il prezzo di BTC continuerà a muoversi verso il basso.

Ether, a seconda che rompa il suo supporto immediato (1103 USD) o di resistenza (1350 USD), si spinge verso il basso o verso l’alto con (molto probabilmente) grande forza e alto volume.

Grafico del prezzo giornaliero ETH/USD. Fonte: TradingView

L’analisi tecnica mostra che il grafico RSI giornaliero di ETH si libra appena sotto l’area di ipercomprato, e un valore che attualmente si colloca a 65,73.

Grafico a una ora di ETH/USD. Fonte: TradingView

Guardando l’arco temporale orario, possiamo vedere come l’aumento dei prezzi di ETH è iniziato il 13 gennaio ed è proseguito fino al 16 gennaio. Questo movimento ha aumentato il valore di ether di 300 dollari. La sua incapacità di rompere la resistenza a 1300 dollari ha innescato un leggero calo del volume (che era già evidente sul grafico giornaliero) e un periodo di movimento laterale. I trader si aspettano che il prezzo di ethereum si muova molto presto.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.