Home > News > Exchange e Fondi abbandonano XRP: quali le prossime mosse?

Exchange e Fondi abbandonano XRP: quali le prossime mosse?

Ripple (XRP) sprofonda perché i principali fondi ed exchange gli stanno togliendo il loro sostegno e liquidano le rispettive posizioni, causando così la caduta ulteriore del prezzo

La quarta criptovaluta per capitalizzazione di mercato non sta vivendo una ottima settimana. Il suo prezzo è crollato (a un certo punto) di oltre il 65% a seguito dell’annuncio della SEC di aver aperto una inchiesta contro Ripple e i suoi due dirigenti.

Le prospettive di lungo periodo di XRP dipendono interamente dalla causa e dal fatto che gli scambi diminuiscono il sostegno a Ripple nel breve termine. Per quanto riguarda la sua performance settimana su settimana, XRP ha perduto un significativo -52,33% del suo valore. BTC e ETH lo hanno entrambi superato di un ampio margine nonostante il calo dei rispettivi prezzi, questi ultimi hanno perso rispettivamente il -3,22% e il -12,32%.

Al momento XRP è scambiato a 0,27 USD, ovvero del -57,30% rispetto al mese precedente.

XRP/USD

Il prezzo di XRP è crollato sulla notizia che la SEC ha intentato una causa contro Ripple e i suoi dirigenti, ma ha continuato a scendere ulteriormente quando fondi come Bitwise hanno annunciato la totale liquidazione degli XRP detenuti, così come quando numerosi scambi hanno annunciato che non supporteranno più XRP. L’ultimo movimento verso il ribasso è stato brusco, portando il prezzo di XRP a 0,21 dollari prima di trovare un supporto.

XRP ha trovato un supporto decente al livello di 0,21 dollari, un supporto risultato rilevante l’ultima volta in luglio.

Grafico del prezzo giornaliero di XRP/USD. Fonte: TradingView

La panoramica tecnica mostra l’indicatore RSI giornaliero di XRP che “flirta” con il territorio di ipervenduto. Il volume di scambio è pesante durante i ribassi, mentre è abbastanza leggero durante i ritracciamenti verso l’alto.

La flessione di XRP si è fermata al livello di 0,21 dollari, il quale appare essere un forte sostegno. Molto probabilmente XRP cercherà di trovare una sua collocazione intorno ai livelli di supporto e resistenza immediatamente vicini a questa quotazione.

Grafico a una ora di XRP/USD. Fonte: TradingView

Se guardiamo all’arco temporale ad una ora, possiamo vedere che la discesa di XRP non è stata una discesa da panico, ma piuttosto una forte spinta verso il basso basata sui fondamentali. XRP è ora scambiato all’interno di un range vincolato dai livelli di 0,25 e 0,30 dollari.

Molto probabilmente XRP non si spingerà oltre verso il basso, a meno che non vengano pubblicate altre notizie negative. Malauguratamente una cosa del genere dovesse accadere, possiamo aspettarci un grosso sell-off che potrebbe portare il prezzo al di sotto di 0,15 dollari.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.