Facebook costituisce un gruppo di progetto per i pagamenti centralizzati

Il team, denominato F2, si occuperà della ricerca e dello sviluppo di tutte le funzionalità di pagamento nelle applicazioni dell’azienda

Facebook su PC e smartphone
Facebook vuole realizzare un sistema di pagamenti centralizzato e integrato in tutte le sue applicazioni

Il gigante tecnologico Facebook ha costituito un nuovo gruppo dedicato allo sviluppo di un sistema di pagamenti commerciale. La società ha incaricato David Marcus, co-creatore di Libra, di guidare l’iniziativa.

Facebook Financial, noto all’interno dell’azienda come F2, gestirà tutti i progetti di pagamento, tra cui Facebook Pay, un progetto futuro che prevede la realizzazione di una funzionalità di pagamento universale in tutte le sue applicazioni e social.

La società ha chiarito che nonostante questa designazione nel progetto di pagamento, Marcus continuerà a far parte di Novi, il team di Facebook attualmente impegnano nello sviluppo del wallet digitale per la conservazione della criptomoneta Libra.

Egli resterà anche al centro dell’opera di implementazione del servizio di pagamento in WhatsApp in paesi come l’India e il Brasile. Per aiutarlo nel suo lavoro, Facebook ha assunto l’ex amministratore delegato di Upwork, Stephane Kasriel, come vicepresidente dei pagamenti e che sarà sotto la guida di Marcus.

Questa è l’iniziativa più recente di Facebook verso una maggiore interconnessione tra i suoi singoli prodotti e le sue applicazioni. Alcuni anni fa, il gigante della tecnologia ha modificato i marchi di Instagram e di WhatsApp in modo tale che i suoi utilizzatori si rendessero conto che sono ora sotto la proprietà di Facebook. Il CEO Mark Zuckerberg, ha reso noti i piani d’integrazione in tutti i servizi di messaggistica della società.

“Abbiamo un sacco di roba commerciale in corso su Facebook. Mi è sembrata la cosa giusta da fare per razionalizzare la strategia dei pagamenti a livello aziendale” ha spiegato Marcus.

La compagnia crede che una volta che gli utenti potranno effettuare acquisti su Instagram, Messenger e WhatsApp, il valore della pubblicità su Facebook aumenterà e gli utenti vorranno passare più tempo a navigare tra le applicazioni della società.

“Man mano che i pagamenti cresceranno attraverso Messenger e WhatsApp, e dato che siamo in grado di diffondere questo concetto in più posti, penso che questo crescerà come tendenza”, ha detto Zuckerberg, esprimendo il suo ottimismo sul commercio all’interno delle app di messaggistica.

Marcus ha una lunga storia di lavoro nel settore dei pagamenti ed è un dirigente affermato all’interno dell’azienda. Dopo essere stato il presidente di PayPal è entrato in Facebook nel 2014 e ha gestito Facebook Messenger per quattro anni prima del suo lavoro con il progetto Libra.

Una delle priorità principali dell’azienda è il lancio del sistema di pagamento all’interno di WhatsApp in India e Brasile. Nonostante gli investimenti dell’azienda nel rendere l’applicazione una destinazione commerciale in questi Paesi, la regolamentazione ha ostacolato l’attuazione dei loro piani.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading