Home > News > Gensler mira a una regolamentazione più ampia del settore delle criptovalute

Gensler mira a una regolamentazione più ampia del settore delle criptovalute

Il presidente della SEC ritiene che le ICO costituiscano offerte di sicurezza non registrate e che quindi i token richiedano divulgazioni e supervisione

Il presidente della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, Gary Gensler, ha dichiarato che il settore delle criptovalute è attualmente un “Wild West” e necessita di maggiore regolamentazione. Lo ha detto ieri durante un evento, aggiungendo che una corretta regolamentazione sarebbe compito dell'agenzia di regolamentazione.

Gensler ha lamentato che al momento non c'è abbastanza protezione per gli investitori nel settore delle criptovalute. “Questa classe di asset è soggetta a frodi, truffe e abusi in alcune applicazioni. C'è un grande clamore su come funzionano gli asset digitali. In molti casi, gli investitori non sono in grado di ottenere informazioni rigorose, equilibrate e complete. Se non affrontiamo questi problemi, temo che molte persone ne subiranno le conseguenze", ha detto.

Il presidente della SEC è preoccupato che la maggior parte delle criptovalute vengano vendute come titoli. Gensler ha aggiunto di sostenere l'affermazione dell'ex presidente della SEC Jay Clayton secondo cui ogni offerta iniziale di monete (ICO) è una sicurezza e i token emessi in seguito devono essere trattati come tali.

Gensler ha spiegato: "In generale, le persone che acquistano questi token anticipano i profitti e c'è un piccolo gruppo di imprenditori e tecnologi che si fanno avanti e alimentano questi progetti. Credo che ora abbiamo un mercato delle criptovalute in cui molti token possono essere titoli non registrati, senza le necessarie divulgazioni o supervisione del mercato".

Ha aggiunto che i token sono aperti alla manipolazione dei prezzi, e questo è l'aspetto contro cui la SEC vuole combattere. Con questo in mente, l'agenzia di regolamentazione sta cercando di regolamentare le attività di scambi di criptovalute, stablecoin, token di finanza decentralizzata (DeFi) e il crescente settore dei prestiti cripto.

Gensler ha anche affermato che è necessario regolamentare i token azionari che sono diventati popolari su alcuni exchange di criptovalute. Il presidente della SEC vuole che il Congresso degli Stati Uniti conceda all'agenzia poteri e risorse aggiuntivi per espandere la sua attuale supervisione dello spazio delle criptovalute.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.