Home > News > Grayscale collabora con BNY Mellon per preparare un ETF Bitcoin

Grayscale collabora con BNY Mellon per preparare un ETF Bitcoin

Grayscale entra in partnership con il gigante bancario BNY Mellon per trasformare il suo fondo bitcoin in un exchange-traded fund (ETF).

Grayscale, azienda primaria nella gestione di patrimoni detenuti in criptovaluta, ha stretto una partnership con il gigante bancario BNY Mellon per trasformare il suo fondo Bitcoin in un ETF Bitcoin. La società lo ha annunciato ieri affermando che BNY Mellon svolgerà il ruolo di fornitore di servizi patrimoniali per il Grayscale Bitcoin Trust (OTCQX: GBTC).

Grayscale ha spiegato che: “Attraverso questo accordo, BNY Mellon fornirà a Grayscale Bitcoin Trust la contabilità e l’amministrazione del fondo a partire dall’1 ottobre 2021. Si prevede inoltre che BNY Mellon fornirà servizi di agenzia di trasferimento ed ETF per il Grayscale Bitcoin Trust al momento della sua conversione in un ETF“.

Il CEO, Michael Sonnenshein, ha detto che il ruolo di fornitore di servizi di asset è attualmente eseguito in-house. Collaborando con BNY Mellon, Grayscale è pronta a convertire il suo GBTC in un ETF Bitcoin.

In un comunicato stampa, il CEO ha riferito: “Coinvolgere BNY Mellon nel nostro lavoro di conversione di Grayscale Bitcoin Trust in un ETF è un traguardo importante. BNY Mellon ha una reputazione di lunga data come trusted provider e ha costituito uno dei primi team dedicati alla crescente classe di attività della valuta digitale“.

BNY Mellon, da parte sua, è felice di entrare a far parte del viaggio di Grayscale la quale è impegnata nel tentativo di lanciare un Bitcoin ETF. L’accordo dovrebbe offrire a Grayscale una migliore scalabilità, resilienza e automazione. Grayscale ha presentato il suo progetto per trasformare il fondo GBTC in un ETF Bitcoin a inizio anno.

La società finanziaria dovrà avanzare la richiesta alla US Securities and Exchange Commission (SEC). Al momento l’autorità di regolamentazione ha da approvare una domanda di ETF Bitcoin, mentre su altre quattro ha rimandato la sua decisione. In totale le proposte riguardano nove Bitcoin ETF e due proposte di Ether ETF.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.