Grayscale riceve investimenti record dopo lo spot televisivo di Bitcoin

Grayscale Investments ha ricevuto investimenti record di $ 217 milioni nella settimana successiva al lancio della sua campagna pubblicitaria televisiva su “The History of Money”

Immagine del telecomando della TV davanti alla TV
Gli spot televisivi e le pubblicità stampate sembrano essere un ambiente più favorevole per la pubblicità delle criptovalute

Grayscale ha rivelato il debutto della sua nuova campagna TV sulle criptovalute, intitolata “The History Of Money”, la quale ha generato i più alti afflussi settimanali di investimenti che la società ha registrato nei suoi prodotti di criptovaluta.

Il primo spot pubblicitario di The History Of Money, andato in onda il 10 agosto, è stato sviluppato per aumentare la consapevolezza del marchio dell’azienda e dei suoi prodotti di criptovaluta.

“Entusiasti di condividere che @Grayscale ha registrato la più grande raccolta di fondi della settimana MAI sperimentata prima… $ 217 milioni investiti nei fondi Grayscale. Immagino vi sia piaciuto lo spot!” Barry Silbert ha annunciato in un tweet venerdì scorso.

Silbert aveva precedentemente affermato che la campagna pubblicitaria nazionale avrebbe “portato la criptomoneta alle masse”, rivelando che sarebbe stata trasmessa su CNBC Fox, Fox Business e MSNBC.

Grayscale offre attualmente 10 prodotti di investimento in criptovaluta. Il 14 agosto, il patrimonio netto gestito (AUM) della società è risultato pari a $ 5,9 miliardi e il suo prodotto Bitcoin Trust rimane in testa, con quasi $ 4,88 milioni di AUM.

È stato anche riferito di recente che il Bitcoin Cash Trust in Grayscale è stato approvato per il trading pubblico e che all’inizio di questo mese la società ha presentato una richiesta alla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti per ottenere lo stato di segnalazione per il suo fondo fiduciario Ethereum.

La scorsa settimana, Grayscale aveva acquistato circa $ 1 milione di bitcoin (BTC) in un arco di cinque giorni.

Grayscale non è l’unica società di criptovaluta che ha lavorato per promuovere Bitcoin sulle piattaforme multimediali tradizionali. La scorsa settimana, Galaxy Digital ha pubblicato una pubblicità a tutta pagina sul Financial Times per Bitcoin.

“Adesso è il momento di investire in Bitcoin. In tempi incerti, Bitcoin è una copertura indipendente dall’egemonia “, si legge nell’annuncio.

Michael Novogratz, CEO di Galaxy Digital, è un forte sostenitore di Bitcoin e ha persino osservato che preferisce Bitcoin all’oro.

Mentre i media televisivi e cartacei sembrano essere ricettivi alla pubblicità delle criptovalute, si presume che piattaforme di social media come Google, Twitter e Facebook abbiano influenzato negativamente il mercato vietando gli annunci di criptovaluta sulle loro piattaforme.

JPB Liberty, uno studio legale con sede a Sydney, in Australia, ha intentato un’azione legale collettiva per portare i propri reclami in tribunale. L’azienda afferma che il divieto è stato emanato su queste piattaforme per paralizzare la capacità delle criptovalute di acquisire clienti.

Ci sono anche rivendicazioni secondo cui la legislazione non è stata in grado di indirizzare la radice del problema, poiché le pubblicità fraudolente di criptovalute che impersonano celebrità o individui di alto profilo nel settore delle criptovalute continuano ad essere trasmesse sulle loro piattaforme.

 

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading