Home > News > Greenidge costruirà una fattoria solare con i profitti dal mining del Bitcoin

Greenidge costruirà una fattoria solare con i profitti dal mining del Bitcoin

Dopo essere diventata carbon neutral ad inizio anno, l'azienda del crypto mining ora costruirà il nuovo parco solare su una ex discarica di cenere di carbone.

La società di estrazione del bitcoin e di generazione di energia, Greenidge Generation Holdings, giovedì ha annunciato il finanziamento di un nuovo mega impianto fotovoltaico. La centrale sarà costruita sul sito di una discarica di cenere di carbone in dismissione, posta nella regione dei Finger Lakes dello Stato di New York.

Costruita nel 1979, la discarica di Lockwood ha smaltito i residui della combustione del carbone fino a quando non è stata acquistata nel 2014 da Lockwood Hills, società controllata di Greenidge Generation Holdings. L'azienda da allora ha gestito il sito e ora ne sta accelerando la chiusura.

Il presidente di Greenidge, Dale Irwin, ha riferito: “Per quelli di noi che sono cresciuti e vivono ancora qui tra i Finger Lakes, la discarica di Lockwood Hills è stata una presenza costante, con vista sul lago Seneca e il villaggio di Dresda, e qualcosa che abbiamo sempre considerato non necessario. Sono entusiasta del fatto che il successo della nostra attività di estrazione pulita dei bitcoin non solo sta creando nuovi posti di lavoro high-tech per i residenti, e sostenendo le imprese locali, ma ora, in questa vecchia discarica, produrrà anche energia rinnovabile”.

Da inizio anno Greenidge è considerata la prima società di estrazione del bitcoin a emissioni zero degli Stati Uniti, grazie all'acquisto di compensazioni di carbonio volontarie certificate dall'American Carbon Registry, dal Climate Action Reserve e da Verra.

L'azienda ha rivelato che sta esplorando molti progetti di energia rinnovabile, pur mantenendo la partecipazione nella Regional Greenhouse Gas Initiative che ha lo scopo di apportare innovazione nell'economia dell'energia pulita.

L'amministratore delegato di Greenidge, Jeff Kirt, ha aggiunto: “L'estrazione del bitcoin di Greenidge, è già un modello per l'industria in quanto facciamo avanzare questa piattaforma finanziaria emergente a favore delle persone in tutto il mondo, proteggendo pienamente l’ambiente e favorendo la crescita economica in tutto l'Upstate New York. Oggi annunciamo il prossimo passo, fornire più energia rinnovabile sfruttando i profitti del bitcoin mining per finanziare la creazione di un nuovo parco solare in una discarica che chiuderemo molto prima del previsto”.

Greenidge impedirà l'erosione e l'infiltrazione dell'acqua nella discarica di 143 acri, installando una membrana ingegnerizzata permanente. L'azienda intende produrre 5 MW di energia solare al completamento del nuovo impianto.

Etichette:
Questo sito utilizza dei cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità tramite i social media e per offrirti una migliore esperienza. Continuando a navigare sul sito o cliccando "OK, grazie" accosenti all'uso dei cookie su questo sito.