Hong Kong può ora dare l’approvazione per autorizzare il crypto business

La prima licenza in assoluto di Hong Kong a una società di criptovaluta andrà a OSL Digital Securities

Immagine della vista dall’alto di Hong Kong
Hong Kong è nota per essere un regolatore finanziario conservatore all’interno della regione asiatica, quindi questa è una grande notizia per l’industria delle criptovalute in città

Hong Kong rilascerà presto la sua prima licenza in assoluto a una società di criptovaluta.

OSL Digital Securities, un’unità all’interno del gruppo BC, ha rivelato che l’autorità di regolamentazione dei valori mobiliari del paese ha già concordato in linea di principio di rilasciare una licenza.

Ciò è soggetto a nuove normative che consentono agli scambi di criptovaluta di scegliere di essere regolamentati. Finora, nessun’altra azienda ha ricevuto questo tipo di approvazione normativa.

Hugh Madden, amministratore delegato di BC Group, ha dichiarato che la licenza contribuirebbe ad aumentare la facilità di fare affari nell’area perché sarebbero in grado di interagire con altre entità regolamentate.

Il documento ha aggiunto che l’approvazione finale è ancora soggetta a determinate condizioni e non ha fornito ulteriori dettagli.

Nelle notizie correlate, Hong Kong farà presto parte del processo cinese sullo yuan digitale. Sebbene non sia stato ancora rilasciato uno schema completo dei piani futuri, questa è l’espansione più significativa di un prototipo di denaro che sarà basato interamente online.

Il successo dello yuan digitale a Hong Kong, che è un’economia laissez-faire ancorata al dollaro USA, sarà uno dei test più cruciali per la preparazione della Cina alla sua affermazione all’interno della finanza globale.

Lo yuan digitale è attualmente in fase di test in quattro aree urbane: la nuova area di Xiongan nella regione di Hebei, Shenzhen nel territorio del Guangdong, Suzhou nella regione dello Jiangsu e Chengdu nella regione del Sichuan. È probabile che verrà processato anche ai giochi delle Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino.

Yi Gang, Governatore della Banca Popolare Cinese, ha spiegato che l’implementazione dello yuan digitale sarà importante per fornire una valida alternativa al denaro contante in un’economia digitale:

“Il lancio della valuta digitale della banca centrale contribuisce a soddisfare in modo efficiente le richieste delle persone di moneta a corso legale nell’economia digitale, a migliorare il livello di convenienza, sicurezza e anticontraffazione dei pagamenti al dettaglio, nonché ad accelerare lo sviluppo dell’economia digitale del paese,” ha affermato.

Anche altri centri finanziari in Asia stanno valutando la possibilità di regolamentare le società di criptovaluta. Singapore sta attualmente sviluppando un framework per la concessione di licenze per i moduli di risorse digitali, mentre la Financial Services Agency giapponese ha già concesso in licenza una manciata di scambi di criptovalute.

Anche le valute digitali delle banche centrali (CBDC) sono un tema caldo in tutto il mondo, con molti paesi che stanno esaminando il possibile sviluppo e implementazione delle proprie controparti.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading