Hong Kong, quotidiano cartaceo ospita pubblicità cripto in prima pagina

Il servizio di crypto trading OTC Genesis Block ha comprato una pagina intera sull’Apple Daily per pubblicizzarsi

Immagine del quotidiano cartaceo Apple Daily
L’annuncio promuoveva l’anonimato e la sicurezza offerti da Bitcoin

I lettori del popolare quotidiano di Hong Kong, l’Apple Daily, il 24 agosto hanno trovato una pubblicità a tutta pagina che promuoveva le criptovalute.

Non è noto quanto sia stato speso per la pubblicità, ma l’annuncio occupava il 90% della prima pagina del quotidiano. L’annuncio è stato inserito e pagato da Genesis Block, uno scambio per la negoziazione di criptovalute OTC e fornitore di spazi per eventi.

La società di Hong Kong non va confusa con Genesis, una società che offre servizi di lending e di intermediazione finanziaria.

Lo slogan dell’annuncio recitava così: “Bitcoin non ti mollerà”. Con un testo aggiuntivo in lingua cinese e inglese che offriva una breve spiegazione delle caratteristiche e dei vantaggi di Bitcoin.

“Bitcoin è denaro digitale. Non è emessa o controllata da nessun governo o società. Nessuno può impedirvi di effettuare transazioni sulla rete e non può essere chiusa. Bitcoin è disponibile per chiunque, indipendentemente dalla nazionalità, dal sesso o dalle convinzioni personali”, si poteva leggere nella spiegazione di approfondimento.

L’annuncio non lo menzionava, ma sono numerose le voci secondo cui le persone si sarebbero adoperate per portare all’estero i loro capitali e ricchezze da Hong Kong via Bitcoin, dopo l’introduzione della legge sulla sicurezza e a causa delle incertezze politiche.

Molti sostengono che questa fuga di capitali avvenga attraverso l’acquisto di bitcoin, poiché l’acquisto e il possesso di bitcoin libera le persone da responsabilità nazionali o del sistema fiat.

L’annuncio di Genesis Block ha certamente lasciato il segno, ma non è stata l’unica società che attraverso la pubblicità ha spinto le persone a comprare criptovaluta in questi tempi particolari. Grayscale Investments, un gestore di asset digitali, ha pagato un annuncio televisivo dedicato alle criptovalute ad inizio mese e trasmesso da MSNBC, Fox, Fox Business e CNBC.

Barry Silbert, amministratore delegato di Digital Currency Group, ha dichiarato che l’annuncio pubblicitario ha portato alla migliore settimana di raccolta fondi di Grayscale di sempre, con oltre 217 milioni di dollari investiti nei fondi di Grayscale.

Anche Galaxy Digital ha comprato uno spazio pubblicitario sul Financial Times poco dopo Grayscale, ed ha incoraggiato i lettori a investire in bitcoin definendo l’asset un “fondo indipendente dall’egemonia”.

Le pubblicità basate sulle criptovalute distribuite attraverso i media tradizionali appaiono essere di gran lunga più efficaci di quelli sui siti dei social media come YouTube. Il gigante dei video web di proprietà di Google, recentemente è stato accusato di aver permesso che sulla piattaforma proliferassero annunci pubblicitari fuorvianti che impersonavano leader di alto rango del settore delle criptovalute.

Ripple Labs con il suo CEO, Brad Garlinghouse, hanno intentato una causa contro YouTube perché la piattaforma aveva diffuso un annuncio in cui si sponsorizzava un falso airdrop di XRP che impersonava Garlinghouse in persona.

FOREX.com
CEX.IO
Bittrex
Uno dei più grandi scambi di criptovaluta.
Alto volume su tutte le coppie
Perfetto per acquirenti / venditori grandi e piccoli
Inizia a fare Trading