Ultime Notizie

Huobi: Un miliardo per lo sviluppo blockchain

0 Commenti

Huobi Labs, un incubatore di imprese del settore blockchain che fa parte dell’exchange Huobi, ha firmato un accordo con la comunità di Tianya. Questo per costruire un “Laboratorio Blockchain Cultrale e Creativo Globale” nella provincia di Hainan, in Cina. Questo insieme all’instaurazione di un fondo industriale da un miliardo di dollari che mira a sostenere l’industria della blockchain a livello globale.

I dettagli

Sullo sfondo della “nuova era delle caratteristiche del socialismo cinese”, il governo ha posto alla Hainan Special Economic Zone una nuova missione di riforma economica. Il presidente Xi Jiping ha personalmente pianificato, dispiegato e promosso la strategia nazionale. Huobi è parte di questi piani.

Huobi sosterrà la strategia a livello nazionale e utilizzerà la sua tecnologia, risorse, talenti e capitali nel settore globale blockchain per contribuire allo sviluppo dellaZona Economica Speciale Hainan ed all’esplorazione e la costruzione di un porto internazionale di libero scambio, l’azienda ha annunciato sul suo sito web.

Quest’anno, il Gruppo Huobi intende:

  1. Spostare la sede centrale di Huobi China (Non quella di Huobi Global o Huobi Pro) a Hainan, nel parco di software ecologico di Hainan.
  2. Costruire 10 laboratori globali in collaborazione con le migliori aziende del settore.
  3. Istituire un istituto globale di ricerca blockchain con le migliori università del mondo.
  4. Costruire un edificio dedicato allo sviluppo blockchain di 40.000 metri quadrati.
  5. Creare un fondo globale da un miliardo di dollari per l’industria della blockchain.

Huobi era tra le più grandi piattaforme di negoziazione di criptoalute della Cina. Questo prima che fossero entrate in vigore nuove normative nazionali che di fatto impedivano l’industria. Dopo aver chiuso la sua piattaforma di trading cinese in ottobre, il fondatore di Huobi Leon Li ha riassunto l’invito della Cina come un “momento di svolta” per il settore. Dopo questo è stato lanciato Huobi Pro, la sua piattaforma di trading internazionale con sede a Singapore.

Huobi ha recentemente deciso di creare il proprio Token, soprannominato “Huobi Token” (HT). L’utility token è basato sullo standard ERC-20 della blockchain Ethereum. Inoltre sarà limitato a 500 milioni di token. Huobi Token, abbreviato “HT”, è un sistema basato sul lancio e la gestione di Blockchain”, ha spiegato l’azienda in un post sul suo sito web.

Conclusione

La creazione del Token è un altro passo nella strategia di diversificazione. Questa che include l’espansione verso i principali mercati delle criptovalute in Corea del Sud e Giappone. Questo oltre la già riportata espansione in Europa per mezzo di una sede legale a Londra. Huobi è un exchange decisamente più affidabile rispetto la media. Questa affermazione è confermata dalla sua scelta di stabilire sede legale proprio a Londra piuttosto che altrove in Europa. Infatti, l’evitare di stabilirsi in una paradiso fiscale è in linea con le affermazioni da parte di Huobi di non voler fuggire la regolamentazione.

Questo dovrebbe essere un vantaggio per chiunque fa un utilizzo lecito delle criptovalute e quindi anche per chi investe in queste. La cosa appare logica semplicemente dal momento in cui affidare i propri soldi a una istituzione che non fugge la regolamentazione riduce il pericolo che questa sia costretta a fare i conti con quest’ultima d’improvviso portando conseguenze negative ai suoi utenti. Insomma, Huobi cerca di essere l’exchange affidabile che offre stabilità.

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.