Home > News > I ricavi del mining di Bitcoin sono aumentati del 48% il mese scorso

I ricavi del mining di Bitcoin sono aumentati del 48% il mese scorso

Le entrate minerarie di Bitcoin (BTC) sono aumentate del 48% a novembre quando il prezzo della principale criptovaluta ha raggiunto un nuovo massimo storico

I minatori di Bitcoin hanno goduto di un mese fruttuoso a novembre, poiché il prezzo della principale criptovaluta è salito a un nuovo massimo storico. Secondo l’analisi dei dati sulla catena di CoinDesk, i minatori di Bitcoin,  lo scorso mese, hanno realizzato un fatturato stimato di $ 522 milioni, che rappresenta un aumento del 48% rispetto al mese precedente.

L’aumento delle entrate, il mese scorso, è arrivato quando Bitcoin ha fissato un nuovo massimo storico con un il prezzo a $ 19.900 dopo aver guadagnato il 40% durante il mese. La stima delle entrate viene generata supponendo che i minatori vendano i loro BTC dopo averli estratti.

CoinDesk ha misurato le entrate del minatore utilizzando terahash (TH), l’unità di misura per la velocità dell’hardware di mining di criptovaluta. Secondo la stima, il mese scorso le entrate dei minatori hanno raggiunto il massimo di sei mesi dopo che i minatori hanno guadagnato oltre mezzo miliardo di dollari.

I dati ottenuti da Luxor Technologies hanno mostrato che le entrate per terahash hanno raggiunto $ 0,15 numerose volte il mese scorso, raggiungendo il livello più alto da maggio 2020. Le entrate dei minatori hanno oscillato quest’anno a causa della volatilità dei prezzi della criptovaluta. Tuttavia, i ricavi minerari misurati da terahash al secondo (TH / s) da inizio anno rimangono invariati. A gennaio, i minatori guadagnavano $ 0,138 per TH/s e attualmente guadagnano $ 0,135 per TH/s.

L’impennata del prezzo di BTC ha portato a un aumento dell’attività di rete. Tuttavia, le tariffe di rete sono diminuite dal 12,2% di ottobre all’11% dei ricavi totali di novembre. I minatori hanno guadagnato 54,9 milioni di dollari in tasse di rete il mese scorso.

Il calo delle tariffe di rete il mese scorso è arrivato dopo che è stato fissato un massimo di due anni in ottobre. Nel complesso, i miner hanno registrato una media di $ 3 per transazione verso la fine di novembre, al di sotto dei $ 13 per transazione guadagnati all’inizio del mese scorso.

Un aumento delle tariffe aiuta a sostenere la rete

Nonostante il calo delle tariffe di rete il mese scorso, le commissioni come percentuale delle entrate totali sono aumentate da aprile. Il dimezzamento della ricompensa mineraria ha contribuito a spingere più in alto le commissioni di rete poiché è necessario per sostenere la sicurezza della blockchain e incentivare i miner.

Poiché la ricompensa mineraria diminuisce ogni quattro anni, i miner devono guadagnare abbastanza per partecipare e mantenere la rete sicura. Quindi, da qui il motivo per cui le tariffe di rete devono aumentare al diminuire della ricompensa mineraria.

Il rally dei prezzi di Bitcoin potrebbe estendersi per qualche altra settimana o mese. Alcuni analisti prevedono già che il prezzo di BTC supererà i $ 20.000 nelle prossime settimane.

Tags:

Iscriviti alla nostra newsletter esclusiva!

Notizie su misura per te

Zero SPAM

Alt coin news

Disiscriviti quando vuoi

Dopo la registrazione, occasionalmente, potresti ricevere da noi anche offerte speciali tramite e-mail. Non venderemo o distribuiremo mai i tuoi dati a terze parti. Guarda la nostra informativa sulla privacy qui.