Il 2020 vedrà un ulteriore consolidamento del mercato delle criptovalute, afferma PwC

PwC questa settimana ha pubblicato il suo rapporto semestrale sulle fusioni e acquisizioni nello spazio crittografico, durante il 2020 vedremo aumentare gli investimenti rispetto allo scorso anno?

pwc sobre las criptomonedas
Il rapporto rivela una serie di attività negli ultimi due anni nello spazio crittografico

Le società di criptovalute si stanno spostando dagli Stati Uniti e si stanno dirigendo verso l’Asia e l’Europa, secondo quanto riportato dal secondo Rapporto Globale Crittografico M&A (fusione& acquisizione) e fundraising di PricewaterhouseCoopers.

L’analisi del titolo contabile ha esaminato il volume e il valore della raccolta di fondi crittografici, rivelando che gli investimenti sono diminuiti alla fine del 2019 rispetto all’anno precedente. Inoltre, è stato dimostrato che gli investimenti statunitensi si spostano in Asia, Europa e in settori più diversificati.

Previsioni per il 2020

Il rapporto fa anche alcune analisi dell’anno a venire, affermando che lo spazio crittografico non sarà immune alle condizioni macroeconomiche globali, ma che “si aspettano di vedere un ulteriore consolidamento nel settore con alcune tra le più grandi e redditizie, oltre che ben finanziate, aziende che acquistano alcuni degli attori più piccoli sul mercato.”

Ciò dimostra che lo spazio crittografico continuerà a consolidarsi e maturare. Il rapporto infatti afferma che anche le aziende più grandi cercheranno di acquisire quelle più piccole con servizi gratuiti, ad es. criptovalute: in effetti, quasi la metà di tutte le fusioni e acquisizioni (M&As) nel 2019 si diceva che fossero società crittografiche che cercavano di espandere i servizi offerti. La tendenza è stata osservata in azione questa settimana del 2020, con Binance che ha finalizzato il suo acquisto di CoinMarketCap per una somma non divulgata, anche se si vocifera che ammonti a $ 400 milioni.

Si è inoltre ipotizzato, che continuerà la tendenza del finanziamento globale degli investimenti in criptovalute, e anche quella delle fusioni e acquisizioni verso i mercati asiatici ed europei. Allo stesso modo, gli investitori vedono l’attuale turbolenza del mercato come un momento propizio per investire.

Questa settimana, tuttavia, il mercato europeo ha subito una svolta, con la notizia che il Covid-19 ha avuto un impatto negativo sui progetti di crittografia basati in Svizzera. Ciò potrebbe portare a ulteriori (M&As) nei prossimi mesi, il che significa potenzialmente acquisizioni di affari per progetti di criptovaluta che stanno ancora guadagnando solidi profitti.

Il rapporto mostra che c’è stata una svariata attività negli ultimi due anni nel mercato delle criptovalute; poiché questo spazio è ancora così giovane, i pesci più piccoli sono ancora lì per essere preda delle aziende più grandi. Tuttavia, è probabile che tra qualche anno questo scenario sarà molto diverso da quello attuale, poiché il valore di mercato si consolida in poche exchanges, e solo allora la battaglia per il dominio del mercato inizierà sul serio.