Ultime Notizie

Il bitcoin ha finalmente raggiunto la maturità finanziaria?

0 Commenti

Secondo un’indagine di non molto tempo fa pubblicata dalla Blockchain Capital, l’80% dei millennial su un campione di 2.000 intervistati negli USA si troverebbe a proprio agio nell’utilizzare un wallet bitcoin rispetto all’apertura di un conto corrente bancario. Gli stessi giovani ritengono che avere criptomonete nello smartphone sia più profittevole che avere valute fiat conservate nella app mobile di una banca.

I millennial, quindi, ripongono maggiore fiducia nelle criptovalute rispetto alle generazioni precedenti più diffidenti nei confronti di queste ultime. Non solo i millennial contribuiranno alla maturità finanziaria del bitcoin, ma un’altra ricerca sostiene che il bitcoin sia pronto per fare concorrenza addirittura al Forex, il mercato delle valute a corso legale.

La maturità finanziaria del bitcoin è scritta nei frattali

La ricerca condotta dall’Istituto di Fisica Nucleare dell’Accademia delle scienze polacca di Cracovia (IFJ PAN) e pubblicata sulla rivista Chaos, dimostrerebbe attraverso l’uso dei sistemi multifrattali che il prezzo del bitcoin ha raggiunto la maturità finanziaria.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, un sistema multifrattale è un frattale di un frattale, tali sistemi si usano in matematica per dare spiegazioni a situazioni apparentemente caotiche ed estremamente complesse da decifrare o in continuo mutamento. Il settore finanziario è appunto uno degli ambiti di applicazione data la sua perenne fluttuazione.

Il professore Stanislaw Drozdz dell’istituto IFJ PAN, studiando l’andamento del bitcoin negli ultimi sei mesi, ha trovato multifrattalità nelle funzioni delle fluttuazioni nei tassi di rendimento del BTC.

Secondo il professore le fluttuazioni sono paragonabili a quelle che si evidenziano nei più longevi e fidati mercati delle obbligazioni, del petrolio, del dollaro, ecc.

Ha quindi concluso che: “I parametri statistici più importanti del mercato bitcoin indicano chiaramente che per molti mesi ha soddisfatto tutti i criteri importanti della maturità finanziaria”.

Come a dire che sono finiti i tempi in cui era bene restare in attesa degli eventi, mentre questo sembra essere il momento adatto per comprare bitcoin.

I tempi sembrano essere maturi anche per le altre criptovalute

Il professore dell’istituto di ricerca di Cracovia afferma che alcune altre criptovalute offrono indicazioni di un potenziale trasformazione verso una maggiore stabilità e maturità. Se ciò dovesse accadere, secondo l’opinione dell’accademico, il mercato del Forex si troverebbe in presenza di un reale competitor.

Quali altre criptomonete sono prossime alla maturità è presto per dirlo, ma il progetto Ripple e il relativo asset digitale XRP, il suo derivato stellar lumens ed ETH sono da sorvegliare alla luce dei recenti e futuri sviluppi.

Per quanto riguarda XRP sempre più banche di rilievo degli Stati Uniti d’America e del Giappone decidono di adottarla per migliorare i sistemi interbancari. Il progetto Ethereum avanza verso la soluzione definitiva dei problemi di scalabilità.

Le previsioni degli analisti sulla crescita di Bitcoin

Questo potrebbe essere il momento dei grandi investitori fino a ora rimasti a guardare l’evoluzione del mercato. La relativa maggiore stabilità dei prezzi potrebbe invogliarli a investire, trascinando con loro i piccoli investitori. Questo è il parere del lupo di Wall Street Michale Novogratz la cui analisi sulla crescita di BTC è stata discussa di recente sul nostro sito.

 

Rate this post

Aggiungi un commento

Investire è speculativo. Quando investi il ​​tuo capitale è a rischio. Questo sito non è destinato all’uso in giurisdizioni in cui la negoziazione o gli investimenti descritti sono proibiti e dovrebbero essere utilizzati solo da tali persone e in modi consentiti dalla legge. Il tuo investimento potrebbe non essere idoneo per la protezione degli investitori nel tuo paese o stato di residenza, pertanto ti preghiamo di condurre la tua due diligence. Questo sito Web è gratuito per l’utente, ma potremmo ricevere commissioni dalle società che pubblichiamo su questo sito. Clicca qui per maggiori informazioni.